TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

5 consigli per diventare un blogger di successo

0

Pochi anni fa non era così facile costruire un sito web di successo. Ora la situazione è diversa: costruire un sito non è mai stato così facile come prima. Grazie alle centinaia di pacchetti di creazione di siti Web come WordPress, molte persone individuali hanno avuto un enorme successo con il loro sito come blogger. Tutti questi fattori spingono i giovani a scegliere il blog come carriera a tempo pieno invece di andare al lavoro tradizionale dalle 9 alle 6. È un buon segno sognare di costruire un proprio regno, ma tutto dipende da quanto si lavora e si comprende il mondo del web.

Come diventare un blogger di successo?

In questo articolo esploriamo 5 semplici consigli per essere un blogger di successo.

1 Avere uno scopo

Qual è lo scopo del tuo blog? Poniti questa domanda ogni giorno. Se il tuo obiettivo è fornire informazioni su una particolare nicchia, concentrati solo su questo compito. Migliora le tue conoscenze sulla nicchia e inizia a costruire una community attorno al tuo sito. Quando il tempo scorre, troverai persone che chiedono la tua opinione di esperti. La maggior parte degli utenti sarà pronta a pagare per il tuo servizio permettendoti di costruire uno spazio aziendale insieme al tuo blog. Questa è una situazione ideale per fornire servizi premium e offrire consigli gratuiti attraverso il tuo blog.

Quindi abbi uno scopo chiaro per il tuo blog e inizia a costruire blocchi attorno a questo scopo. Non apre mai un blog senza avere un’idea di cosa farai dopo pochi anni.

2 Pazienza – Bloggare è come alzare un albero

Un albero di mango ha bisogno di circa tre o cinque anni per produrre frutti a partire da un seme. Il blog è simile all’alzare un albero: ci vogliono molti anni per ottenere il risultato atteso. Devi fare il tuo lavoro con pazienza per alcuni anni senza guardare al beneficio. Una volta stabilito, il tuo blog funzionerà automaticamente per te anche quando dormi.

Il 90% dei blogger non riesce ad aspettare pazientemente per molto tempo e abbandona il sito per terminare bruscamente il proprio sogno online. Quindi fissa il tuo orizzonte per almeno tre anni prima di scegliere il blog come carriera. Sì, siamo d’accordo che l’intervallo di tempo potrebbe essere leggermente alto o basso in base alla nicchia e alla frequenza di pubblicazione. In generale dovrebbero volerci tre anni per ottenere dai 2500 ai 3000 visitatori al giorno.

Il motivo per i lunghi tempi di attesa è ignaro. Vai su Google e cerca l’argomento che vuoi scrivere. Scommettiamo che troverai milioni di ricerche per una determinata parola chiave. In tale scenario, devi competere con quei milioni di siti esistenti per attirare lettori sul tuo sito. Quando scrivi per molto tempo, è facile capire che Google ha bisogno di almeno tre mesi per portare traffico alla tua pagina (supponendo che tu abbia pubblicato contenuti di qualità che attirino gli utenti).

3 Trascorri del tempo dedicato

È necessario dedicare molto tempo all’inizio per comprendere le basi. Gestire un blog da solo richiede uno sforzo enorme, dall’acquisto di un dominio alla pubblicazione di ogni articolo. Un articolo di qualità impiegherà più di un giorno per scrivere, formattare e preparare le immagini. Potrebbe essere necessaria anche più di una settimana per scrivere un confronto di prodotti o recensioni approfondite.

5 consigli per diventare un blogger di successo

Quando decidi che il blog è una carriera, preparati a lavorare sodo senza guardare l’orologio. Credici, a volte potresti aver bisogno di lavorare tutta la notte per mantenere i tuoi impegni o per risolvere qualche problema stupido.

4 Investire denaro

Questo è un altro errore che farà la maggior parte dei blogger: iniziare a costruire un sito con piattaforme gratuite come Blogger o Weebly. Ricorda semplicemente due fatti:

  • Le piattaforme open source sono diverse. Crescono in base al contributo della comunità e supportati da finanziamenti da organizzazioni su larga scala. Prendiamo un esempio di WordPress: le aziende prendono questo pacchetto open source, sviluppano da sole e rivendono agli utenti. Queste aziende contribuiscono alla crescita di WordPress (come sponsorizzando WordCamp) in modo che possano crescere anche loro.
  • Quello che ottieni è per quello che hai pagato. Scegli il tema premium, i plugin e l’hosting per il tuo sito, iniziando dall’inizio. Non acquistare piani di hosting condiviso economici e finire con la chiusura del tuo account solo per l’utilizzo di plug-in di memorizzazione nella cache (che utilizzano ampi spazi e risorse per creare e servire pagine memorizzate nella cache).

5 consigli per diventare un blogger di successo

Quindi scegli piattaforme open source e investi in modo intelligente per costruire il tuo sito in uno spazio confortevole. Ogni errore gratuito che fai impiegherà molto tempo per correggerlo. Ad esempio, la migrazione di un blog di 500 pagine da Weebly a WordPress è un’attività frenetica. Potrebbe essere necessario pagare pesantemente o trascorrere mesi insieme per farlo da soli. Inoltre non ha senso sognare di avere un blog WordPress di 1000 pagine con temi gratuiti come venti diciassette e hosting su un server condiviso Bluehost. Devi investire denaro sufficiente per creare l’infrastruttura per il piano di crescita del tuo sito.

5 Struttura il tuo stile

Supponendo che tu abbia pazienza, tempo e denaro, la prossima cosa importante è strutturare il tuo stile di lavoro. Evita di creare contenuti direttamente sull’editor senza il controllo ortografico e la correzione di bozze. Di seguito sono riportate alcune semplici linee guida per una migliore comprensione:

  • Scrivi i tuoi contenuti su un software di elaborazione testi come Microsoft Word. Fai il controllo ortografico e grammaticale.
  • Se hai tempo, rileggi i tuoi contenuti e modificali per una migliore leggibilità.
  • Prepara l’immagine in primo piano, altre immagini, la meta descrizione e il titolo.
  • Una volta che tutto è pronto, accedi al tuo sito e pubblica i tuoi contenuti.
  • Pianificare sempre le attività in anticipo. Dedica il tempo e concentrati sulla creazione del contenuto senza distrazioni.

5 consigli per diventare un blogger di successo

Questo tipo di approccio strutturato ti aiuterà a distinguerti dalla massa e a pubblicare frequentemente contenuti.

Conclusione

Scopo, pazienza, tempo, denaro e struttura sono i cinque pilastri di un blog di successo. Il successo sarà sulle tue orme quando le attività saranno pianificate in anticipo ed eseguite con stile. Puoi sempre imparare dagli errori e lavorare in modo più intelligente di prima. Assicurati semplicemente di seguire le linee guida per i webmaster e pianifica la crescita passo dopo passo. Non provare mai scorciatoie come la creazione di collegamenti innaturali e l’invio di spam a siti di altri. Questi errori causeranno un fallimento irreversibile e metteranno fine alla tua carriera di blogger.

Fonte di registrazione: webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More