TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

5 motivi per cui le reti di condivisione sociale stanno crescendo

2

La crescita dei siti di social media negli ultimi anni è sorprendente. In questo articolo facciamo un tuffo profondo e capiamo 5 semplici motivi per cui le reti di condivisione sociale stanno crescendo così velocemente. Ci concentriamo dall’aspetto della creazione di siti Web per blogger, webmaster e sviluppatori.

  • Traffico facile e veloce rispetto ai motori di ricerca
  • Promozione e conversione del prodotto
  • La condivisione sociale è un business di dati incoraggiato dagli sviluppatori
  • Marchio gratuito
  • Crescita dei contenuti video

1 Traffico veloce

Il motivo principale per cui i proprietari di siti preferiscono la condivisione sui social è il momento di raggiungere clienti e pubblico. Tradizionalmente devi aspettare mesi insieme affinché i motori di ricerca come Google indicizzino e visualizzino i tuoi contenuti nei risultati di ricerca. Qualunque sia lo sforzo che dedichi, dipende da molti altri fattori per mostrare la tua pagina in cima ai risultati di ricerca. Poiché ci sono milioni di risultati per ogni parola chiave, non è garantito che il tuo sito venga mostrato in cima alle ricerche di Google. La soluzione è arrivata sotto forma di condivisione sociale che collega rapidamente i proprietari del sito e il pubblico.

Ogni articolo pubblicato può essere immediatamente condiviso sui tuoi social network preferiti. Ciò aiuta i tuoi follower a ottenere rapidamente l’aggiornamento e a raggiungere il tuo sito per ottenere maggiori dettagli. Questo rende anche la possibilità che i proprietari del sito possano gestire un sito esclusivamente in base al traffico di Facebook e Twitter. Quando hai un’attività basata sulle immagini, Pinterest e Instagram ti aiuteranno più di Google e Bing. Questa è una situazione simile per i video con YouTube.

Tutti i principali social network hanno i propri motori di ricerca interni. Ad esempio, gli utenti possono effettuare ricerche all’interno di Facebook e accedere al tuo negozio o sito dalla tua pagina Facebook. Anche Google mostra i risultati di Twitter in cima a tutti i risultati di ricerca, rendendolo così più attraente.

5 motivi per cui le reti di condivisione sociale stanno crescendo

Risultati Twitter visualizzati nella Ricerca Google

2 Promozioni e conversioni di prodotti

Oggigiorno le piccole imprese dipendono fortemente dai social media. Gli utenti tendono ad acquistare i prodotti quando una persona conosciuta consiglia piuttosto che la recensione di utenti sconosciuti. Ad esempio, puoi aggiungere il pulsante "Acquista ora" sul profilo temporale delle pagine Facebook. Le persone attratte dalla tua pagina Facebook vedranno il tuo negozio e acquisteranno articoli.

Pulsante Acquista ora sulla pagina Facebook

Un singolo cliente soddisfatto può aiutarti a condividere la parola e ottenere molti più clienti per te.

3 Attività di aggregazione dei dati

L’analisi dei big data è una delle tendenze calde del mercato del lavoro attuale. Gli sviluppatori di social plugin offrono icone di condivisione gratuite e raccolgono il traffico e le statistiche di condivisione dal tuo sito. Venderanno i dati raccolti a società di terze parti e ne trarranno enormi guadagni. Puoi controllare i termini di tutti i plug-in di condivisione social gratuiti di WordPress per scoprire che ognuno di loro svolge questa attività di aggregazione dei dati. Mentre gli utenti sono impegnati nella condivisione con AddThis, ShareThis, AddToAny, ecc., gli sviluppatori sono impegnati a raccogliere e vendere le statistiche per fare soldi.

I proprietari dei siti effettuano anche una raccolta di dati simile tramite popup di sottoscrizione e-mail. Sebbene la maggior parte dei singoli proprietari di siti non venda questi dati, li utilizzano per promuovere il proprio sito inviando e-mail. Quindi sia i proprietari di siti che gli sviluppatori web incoraggiano le persone a condividere contenuti in quanto li aiutano a costruire la propria attività.

4 Branding gratuito

I social media aiutano ad avvicinare il nome della tua attività alle persone. Supponi di avere 500 amici su Facebook e di iniziare un nuovo blog. Puoi semplicemente creare una pagina fan con il nome del tuo blog e richiedere a tutti i tuoi amici di seguire la tua pagina. Questo è un modo semplice per portare il tuo marchio ai tuoi amici e al pubblico senza molto tempo e senza problemi.

Un articolo virale può rendere popolare il blog, poiché ogni condivisione porterà il nome del tuo blog a milioni di lettori.

5 Crescita dei contenuti video

Al giorno d’oggi è raro vedere un sito senza contenuti video. I video di YouTube hanno un’opzione di annotazione per l’aggiunta di una finestra popup sopra il video. Puoi facilmente aggiungere il link al tuo sito web sul video e aumentare il traffico.

La crescita del mercato degli smartphone aiuta a condividere rapidamente i contenuti video poiché attira più persone. Attualmente oltre il 40% dei contenuti condivisi sui social network di condivisione sono video. Google elenca anche YouTube e altri video nei risultati di ricerca. Questo aiuta a ottenere più visualizzazioni di video e entrate pubblicitarie per te.

Conclusione

Quando guardi in profondità, tutte le attività sociali sono legate insieme in due cose: una è per la raccolta dei dati degli utenti e l’altra è per la promozione. La raccolta dei dati è un enorme business per le grandi aziende; quindi incoraggiano le persone a condividere più attivamente. La promozione di prodotti e siti Web aiuta il proprietario ad ottenere più clienti, quindi i proprietari di prodotti e siti incoraggiano fortemente la condivisione sui social.

In sintesi, ognuno sta aiutando le reti di condivisione sociale a crescere poiché la propria crescita dipende da loro.

Fonte di registrazione: webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More