TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

5 trucchi per aumentare efficacemente la conversione della pagina di destinazione

3

Le pagine di destinazione sono il cuore di qualsiasi sito web. Potresti avere migliaia di pagine sul tuo sito, tuttavia, devi creare e utilizzare poche pagine di destinazione. Ciò è necessario soprattutto quando ti concentri su campagne pubblicitarie social e a pagamento. Dopo aver creato bellissime pagine di destinazione, il passaggio successivo di cui hai bisogno è trovare modi per aumentare la conversione quando i lettori atterrano sulle tue pagine. In questo articolo spiegheremo 5 trucchi efficaci per aumentare la conversione sulla tua landing page.

Nozioni di base sul marketing online

Identificare i cambiamenti. Rivedere i piani. Controlla gli effetti. Ripetere. Questi sono mantra che guidano il marketing online. Lo stesso vale per le copie degli annunci e le pagine di destinazione.

  • Identificare i cambiamenti: devi sapere cosa è cambiato, cosa è di tendenza e cosa sta facendo la concorrenza e il settore nel suo insieme. Conoscere queste cose ti preparerà ad affrontare le sfide e saprai anche quali cose devi cambiare.
  • Rivedi i piani: dopo aver identificato i cambiamenti intorno a te, i piani devono essere rivisti di conseguenza. Non è necessario seguire ogni tendenza, ma potrebbe aiutarti a sapere quale parte del tuo piano dovresti rivedere.
  • Controlla gli effetti: dopo la revisione, assicurati di controllare l’efficacia dei tuoi nuovi piani. È sempre meglio fallire velocemente e fallire in piccolo. Non controllare immediatamente gli effetti può costare denaro, sprecare energia e ridurre il coinvolgimento.
  • Ripeto – Il mondo cambia sempre, cioè ciò che è efficace oggi potrebbe non essere efficace domani. O ciò che è di tendenza oggi potrebbe essere storia domani. Torna al quadrato uno o due.

Trucchi per la conversione della pagina di destinazione

Se le tue pubblicità e le tue strategie di marketing hanno funzionato prima, va bene. Ma non garantisce che funzionerà in futuro. Tuttavia, non dovresti mai smettere di modificare e ottimizzare gli annunci, né dovresti smettere di testare strategie di marketing e annunci. Devi anche controllare le tue statistiche in modo da essere avvisato quando qualcosa non va.

Ultimamente l’ottimizzazione degli annunci e il loro test diviso hanno preso le luci della ribalta. Molti servizi, sia online che offline, sono nati solo per rendere questo più facile da fare. Questo articolo tratta cinque trucchi per modificare le tue pagine di destinazione e come suddividere il test delle modifiche. Ecco i cinque semplici trucchi per aiutarti:

1 Scopri dove (e perché) gli utenti fanno clic

Le persone sono facili da distrarre. Quando vedono qualcosa che non è "insieme al flusso", tendono a verificarlo. Con questo in mente, le pagine di destinazione non dovrebbero avere parti che distraggono. Tutto dovrebbe essere all’unisono, con una "sensazione di flusso regolare" per loro. Certo, è importante rendere bello l’aspetto delle pagine di destinazione, non c’è dubbio su questo. Il problema è che a volte ci dimentichiamo di vedere come gli utenti vedono le pagine. Spesso trascuriamo il fatto che non sono noi. Lo sappiamo cosa mettiamo lì, dove lo mettiamo e perché lo inseriamo Sfortunatamente, se la tua copia non guida l’utente dove andare, spesso si allontana dal pulsante di invito all’azione.

Per aiutarti a vedere dove e perché i tuoi utenti fanno clic, utilizza un servizio di tracciamento delle mappe di calore o un plug-in. Questo può aiutarti a visualizzare dove fanno clic i tuoi visitatori, dove guardano e per quanto tempo rimangono su quella parte. L’obiettivo è sempre quello di portare gli utenti al pulsante di invito all’azione, quel pulsante brillante "Acquista ora" o "Iscriviti" che probabilmente ti farà guadagnare.

Nota: prova a rimuovere qualsiasi distrazione, loghi o elementi grafici non necessari, barre di navigazione, altri annunci e offerte o altri collegamenti che portano al di fuori del tuo sito web.

2 Modifica colori

La tua pagina di destinazione non dovrebbe essere come un arcobaleno, ma deve avere unisono di colori. Psicologicamente, anche i colori giocano un ruolo nel modo in cui gli utenti percepiscono la tua pagina. Ad esempio, il rosso sembra caldo e rappresenta l’urgenza. Il rosso può anche far battere il cuore un po’ più velocemente (ma no, non ha effetto sui tori come ci è stato detto). Il blu, d’altra parte, dà un senso di fiducia, facendo sentire gli utenti al sicuro.

Puoi trovare i colori adatti a quale tipo di pubblico. Da lì, modifica e modifica la tua pagina di destinazione. Sarai fortunato se la tua pagina di destinazione integra o si abbina al tuo logo o al design del sito web. Tuttavia, se i colori non sono a tuo favore, segui le guide ai colori. Questi di solito sono già a/b testati per te.

Nota: assicurati di controllare i colori finali sul maggior numero possibile di dispositivi: dispositivi mobili, laptop, desktop, display di fascia bassa, display di fascia alta, impostazioni a basso contrasto, contrasto elevato e persino come le persone daltoniche vedono i tuoi annunci e pagine di destinazione.


Articoli Correlati:


3 Restituisci qualcosa

Nel nostro mondo, gli utenti comprano qualcosa con i soldi. Nel mondo del marketing, invece, siamo noi che acquistiamo l’indirizzo email dell’utente, e anche il suo denaro, attraverso i nostri contenuti e incentivi. Ma, anche se stai abbastanza attento da assicurarti che i tuoi pop-up e le tue pagine di destinazione appaiano sicuri e professionali, le persone ci penseranno ancora due volte prima di rivelare il loro principale punto di contatto. È qui che entrano in gioco incentivi, come buoni sconto, eBook, contenuti e altri omaggi.

Nota: non sottovalutare mai i pop-up, anche se ritenuti malvagi da alcuni, perché possono essere uno strumento di generazione di lead molto efficace.

4 Dai loro un tempo limitato

Quando gli utenti hanno un tempo limitato per fare qualcosa, spesso si stipano. Questo porta a decisioni non necessarie, spesso indesiderate, che possono aiutarti ad aumentare le conversioni. Sembra brutto e malvagio, sì, ma in realtà non lo è. Stai solo sfruttando la psicologia umana per aumentare i lead. Per sollecitare gli utenti ad acquistare o iscriversi, puoi utilizzare i timer per il conto alla rovescia sui tuoi popup o e-mail. Puoi anche utilizzare la tattica di "offerta limitata" insieme a un periodo di tempo in cui si stima che l’"ultima" fornitura sarà venduta.

Nota: fai molta attenzione a non inviare frequentemente e-mail sugli ultimi 2 giorni o 24 ore di calo dei prezzi. Sicuramente infastidirà gli utenti.

5 Split Prova tutte le modifiche

Ecco la parte cruciale di questa attività: dividere o testare A/B ciò che hai ottimizzato.

Oltre al tracciamento della mappa di calore, il test diviso aiuta a identificare quale delle tue modifiche ha avuto l’impatto maggiore sulle tue conversioni. Se continui a modificare, non saprai mai dove andare dopo senza testare. Non saprai mai quale delle tue modifiche dovrebbe essere conservata o sostituita. Verde o arancione? Rettangolo arrotondato o spigoli vivi? Grande o piccolo? Queste sono cose che dovrai analizzare. In alcuni casi, un semplice cambio di colore dal rosso al blu significa un aumento del 10% nella conversione, mentre per alcuni significa una diminuzione del 20%.

Nota: esistono molti plugin e servizi per soddisfare questo tipo di test. Ci sono tonnellate di articoli online su come eseguire un test a/b in modo efficace, da dove iniziare e come analizzare i risultati.

Incartare

Con tutti questi semplici trucchi per aiutarti a migliorare la tua conversione, la prossima cosa è che tu lo faccia sulle tue pagine di destinazione e sulle copie degli annunci. Sii vigile e attento agli effetti delle tue modifiche. Se le modifiche influiranno su un numero molto elevato, prova prima a eseguire la modifica per un piccolo gruppo del tuo pubblico. Non dimenticare di analizzare anche i test precedenti. Possono anche indicare cosa è riuscito e cosa ha fallito. Prova a farlo lentamente. Non avere fretta. Il piccolo cambiamento che vedi oggi può essere un grande cambiamento domani; la parte negativa è che può essere un cambiamento negativo.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More