TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

6 modi creativi per gestire più blog!

1

I blogger accaniti sanno che può essere fantastico per la loro carriera di scrittore se gestiscono più blog contemporaneamente. Non solo questa pratica sarebbe più redditizia, ma anche il loro raggio d’azione aumenterebbe. Per non parlare del fatto che potrebbero scrivere su una miriade di argomenti invece di concentrarsi su uno. Inoltre, l’aumento degli annunci a pagamento non guasta.

6 modi creativi per gestire più blog!

Ma ovviamente, come in ogni caso in cui provi a migliorare la tua carriera, avresti anche più opportunità di esaurirti. Ci sarebbero più richieste da parte tua per aggiornare ogni blog, interagire con il diverso pubblico di lettori; e inoltre, dovresti sviluppare la capacità di passare da un argomento all’altro con facilità e grazia. Tuttavia, ci sono ancora blogger che gestiscono decine di blog ogni giorno e vivono per raccontare la storia.

Gestire più blog

Ecco 6 modi creativi per gestire più blog!

  1. Dai priorità alle tue attività
  2. Non c’è bisogno di scrivere lunghi aggiornamenti
  3. Interagisci con i lettori
  4. Bozza, quindi modifica
  5. Mettiti alla prova
  6. Benvenuto Ospiti

1 Dai priorità ai tuoi compiti

Poiché il blogging multiplo è un’attività impegnativa, fai ciò che comporta qualsiasi programma di lavoro impegnativo. Prenditi un giorno alla settimana per fissare i tuoi obiettivi ed elencarli su carta o schermo. Questo dovrebbe richiedere un massimo di cinque minuti, ma ti aiuterebbe immensamente a sapere cosa devi scrivere in ogni blog. Seleziona prima gli argomenti per i blog che ricevono più traffico, quindi passa ai blog meno popolari.

2 Non c’è bisogno di scrivere lunghi aggiornamenti

Nessuno dei tuoi lettori si aspetta che tu scriva post ampiamente ricercati ogni giorno o anche ogni settimana. Puoi lasciarli per i giorni in cui c’è tempo da perdere. 200 parole, o anche 50, con immagini e un titolo accattivante dovrebbero bastare per i blog meno importanti. Lascia il tempo per i tuoi blog principali, ma non lasciare vuoti quelli minori.

Puoi persino giocare con post che contengono solo immagini, con al massimo una didascalia o una citazione. Questo è un aggiornamento estremamente facile che può essere facilmente compreso anche dai tuoi lettori.

3 Coinvolgi i lettori

I commenti dei tuoi lettori possono essere trasformati in un post veloce in un attimo. Questo li farà anche sentire più inclusi. Le voci di feedback sono generalmente semplici da scrivere, poiché la maggior parte del testo è già presente, ma sono inestimabili quando si tratta di generare traffico.

4 Bozza, quindi modifica

Non pensare ai post del tuo blog necessari come un’attività dopo l’altra. Imposta il timer per cinque o dieci minuti e digita furiosamente un post. Quando suona il timer, dovresti quasi aver finito. Passa al prossimo post del blog e così via. Quando la maggior parte del lavoro è stata eseguita su ciascun post, puoi dedicare alcuni minuti a ciascuno di essi; dare gli ultimi ritocchi, modificare, inserire immagini, ecc. Rimarrai stupito dalla velocità con cui i post si uniscono. Naturalmente, questo dipenderà dalla tua capacità di cambiare rapidamente la tua mente da una linea di pensiero a un’altra. Si spera che questo diventi migliore e più facile man mano che si entra in più blog.

5 Sfida te stesso

Stabilisci obiettivi di tempo per te stesso. Digita più velocemente; pensa più velocemente, ogni volta che ne hai l’occasione. Non digiti solo quando scrivi post sul blog. Stati di Facebook, post, commenti, articoli freelance, post di ospiti; tutto può essere trasformato in esercizi di digitazione e pensiero che ti aiuteranno a scrivere più post alla volta. Puoi utilizzare molti siti Web online per aumentare la velocità di digitazione se tutto il resto fallisce.

6 Benvenuto Ospiti

I post degli ospiti possono essere un vero toccasana. Non solo presenterebbero una dimensione interessante, i tuoi lettori apprezzerebbero un’altra voce sulla stessa piattaforma. Ti darebbero anche lo spazio necessario per respirare.

Pensieri finali

Più blog possono essere impegnativi, ma assolutamente fattibili. Tutto ciò che serve è un po’ di gestione e meno tempo per preoccuparsi di come può essere fatto. Presto, potresti goderti i molteplici vantaggi dei tuoi molteplici blog!

Fonte di registrazione: webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More