TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

6

Archiviamo una grande quantità di dati sui nostri telefoni cellulari che vanno da contatti, messaggi, foto e impostazioni tra gli altri. Sebbene Android sia un sistema operativo sicuro, i nostri telefoni inviano alcuni dei nostri dati a server di terze parti come Google per aiutarli a fornire offerte più personalizzate. Inoltre, i tuoi dati sono diventati un obiettivo per varie parti da tracciare e condividere con inserzionisti e truffatori. Pertanto, è importante migliorare la privacy dei dati sul tuo dispositivo Android.

Fortunatamente, ci sono numerosi modi per impedire agli utenti non autorizzati di accedere ai tuoi dati privati ​​sul tuo telefono. In questo post, esploreremo le varie opzioni per aiutarti a proteggere le tue informazioni personali.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

  1. Usa una VPN affidabile
  2. Abilita Gestione dispositivi Android
  3. Imposta una password complessa
  4. Attiva la crittografia del dispositivo
  5. Limita il monitoraggio di Google
  6. Controlla i permessi dell’app

1 Usa VPN

Se sei preoccupato per la tua privacy online e per effettuare transazioni finanziarie sicure, l’uso della VPN è fortemente raccomandato. Ci sono molte VPN gratuite e premium disponibili per gli smartphone Android. Puoi controllare vpn-review.com per confrontare e acquistare il migliore per il telefono Android.

2 Abilita Gestione dispositivi Android

Device Manager è una funzione di sicurezza che consente di tracciare il tuo dispositivo in caso di furto o smarrimento del telefono. Nel caso in cui il tuo telefono non sia presente, puoi eliminare tutti i dati sul telefono da remoto per assicurarti che le tue informazioni personali non siano a rischio.

  • Apri l’app delle impostazioni del telefono, scorri verso il basso e apri le impostazioni "Google" nella sezione "Personale".

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Impostazioni Google

  • Cerca l’opzione "Sicurezza" e tocca per aprirla. Nella pagina di sicurezza, premi "Trova il mio dispositivo" e assicurati che l’interruttore sia acceso.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Abilita Trova il mio dispositivo

  • Torna alla schermata delle impostazioni principali e apri le impostazioni di sicurezza. Nella categoria "Amministrazione dispositivo", tocca "Amministratori dispositivo".

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Amministratori dispositivo

  • Seleziona la casella "Trova il mio dispositivo" per attivare l’amministratore del dispositivo. Ciò consentirà a Google Play Services di cancellare i dati dal dispositivo smarrito e di modificare le impostazioni di blocco dello schermo.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Attiva Amministratore dispositivo

3 Imposta una password di blocco dello schermo alfanumerica forte

La maggior parte dei telefoni Android consente agli utenti di bloccare lo schermo con un PIN o una sequenza. Tuttavia, alcuni intrusi possono facilmente padroneggiare o indovinare il perno o lo schema. Per migliorare la privacy del tuo dispositivo, è consigliabile impostare una password complessa che includa lettere, numeri e caratteri speciali, rendendola difficile da indovinare per chiunque.

  • Avvia l’app delle impostazioni del dispositivo e vai all’opzione delle impostazioni di sicurezza. Nella sezione "Sicurezza dispositivo", premere "Blocco schermo" per impostare la password.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Blocco schermo

  • Seleziona l’opzione "Password" dall’elenco di blocco dello schermo che segue.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Scegli la password

  • Tocca il link "Richiedi password per avviare il dispositivo".

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Impostare la password

  • Inserisci la tua password preferita nella casella di testo che appare, conferma la password e premi il pulsante “Continua".

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Inserisci e conferma la password

Nota: la combinazione di lettere maiuscole, numeri e simboli può rendere la tua password più sicura. Tuttavia, dovresti scegliere una password facile da ricordare per te ma difficile da indovinare per gli altri.

4 Attiva la crittografia del dispositivo per proteggere i tuoi dati

La maggior parte dei produttori crittografa i telefoni Android per impostazione predefinita. Tuttavia, è bene confermare che il tuo dispositivo è crittografato e, in caso contrario, dovresti attivare la crittografia.

  • Vai alla schermata delle impostazioni di sicurezza del dispositivo e in "Crittografia", vedrai se il telefono è crittografato o meno.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Cripta il telefono

  • È possibile crittografare il dispositivo premendo l’opzione "Crittografa telefono" e seguire le istruzioni sullo schermo.

5 Disabilita/Limita l’attività di monitoraggio di Google

Google memorizza un’enorme quantità di dati su di te, inclusi i siti web che visiti, le app che utilizzi, la posizione e così via. Anche se impedire a Google di raccogliere informazioni su di te può essere difficile, puoi limitare la quantità di informazioni che Google può monitorare e archiviare.

  • Apri l’app delle impostazioni del telefono e vai alle impostazioni di "Google".
  • Nella parte superiore delle opzioni delle impostazioni di Google, tocca "Account Google" nella categoria "Account".

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Impostazioni dell’account Google

  • Scorri verso il basso per trovare l’opzione "Esegui il controllo della privacy" nella pagina risultante e premi "Inizia".

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Controllo della privacy

  • Questo mostrerà un elenco di attività, puoi disattivare il monitoraggio per tutte le attività, tra cui Info dispositivo, cronologia delle posizioni, voce e audio, attività web e app, cronologia di YouTube e monitoraggio delle ricerche.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Disabilita monitoraggio

Nota: la disattivazione di "Controlli attività" limiterà alcuni servizi o funzionalità di Google, ma vale la pena fare un compromesso quando la privacy è la tua priorità.

6 Rivedi e disabilita le autorizzazioni dell’app non necessarie

Un altro modo per migliorare la privacy sul tuo telefono Android è negare l’ autorizzazione all’app sospetta per accedere alle tue informazioni sensibili.

  • Per rivedere la privacy delle app, vai alle impostazioni "App" e nella parte superiore dello schermo premi le impostazioni (icona a forma di ingranaggio) per configurare le app.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Configura le app

  • Tocca l’opzione "Autorizzazioni app" nella pagina di configurazione risultante per vedere quali app hanno quale autorizzazione di accesso.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Autorizzazioni app

  • Tocca una categoria per visualizzare le app con accesso. Per negare le autorizzazioni, premi l’interruttore accanto all’app per disattivare.

6 modi per migliorare la privacy sui telefoni Android

Nega autorizzazione

  • È anche importante rivedere le autorizzazioni dell’app prima di installare un’app per evitare di installare app sospette sul dispositivo.

Le opzioni di cui sopra ti aiuteranno ad aumentare la privacy sul tuo telefono Android. Tuttavia, ci sono molti altri modi semplici per proteggere i dati sul tuo dispositivo. Alcune delle abitudini più efficaci che possono aumentare la privacy del tuo telefono includono; utilizzando una VPN mobile quando sei connesso a una rete pubblica, disattiva la funzione di localizzazione la maggior parte delle volte, cambia regolarmente la password del dispositivo e utilizza le alternative del browser Chrome per dispositivi mobili.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More