TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

197

VPN (Virtual Private Network) è semplicemente una connessione privata che instrada attraverso una rete pubblica (Internet) per collegare siti o utenti remoti. La VPN aiuta a creare una connessione affidabile e sicura tra le reti aziendali su Internet. Inoltre, consente agli utenti di accedere alle risorse della rete locale da qualsiasi luogo. Tuttavia, come molte altre tecnologie, la VPN potrebbe sviluppare alcuni problemi quando si tenta di accedere a Internet tramite il browser o un’altra applicazione. In questo articolo, ci concentreremo su come risolvere e risolvere i problemi VPN in Google Chrome.

Correlati: Risolvi i problemi di connessione Wi-Fi in Windows 10.

Hai problemi con Chrome VPN?

Chrome non riesce a connettersi quando è associato a una VPN è comune. Tuttavia, prima di iniziare a risolvere il problema, è importante escludere eventuali problemi di connessione.

  • Controlla l’icona di rete e assicurati che il tuo computer disponga della connessione Internet. Su Windows 10, puoi guardare la barra delle applicazioni sul bordo inferiore destro dello schermo. E su MacBook, controllalo nella barra dei menu in alto di Apple che mostra l’ icona WiFi.

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Stato dell’icona di rete

  • Il simbolo di avviso sull’icona della rete indica che hai un messaggio di accesso a Internet limitato o assente. Consulta il nostro articolo su come risolvere questo problema di connessione Internet limitata.
  • Se non disponi di una connessione Internet, collega correttamente il PC tramite cavo Ethernet o Wi-Fi. Se il problema persiste, puoi riavviare il modem o il computer e verificare se il problema è stato risolto.

Se riesci ad accedere alle pagine Web senza VPN, potrebbe essere un problema sul browser Chrome. Puoi provare le seguenti opzioni per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome.

5 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

  1. Cancella dati di navigazione
  2. Disabilita il server proxy
  3. Disabilita le estensioni di Chrome
  4. Svuota la cache DNS
  5. Controlla le impostazioni del firewall
  6. Usa l’app VPN aggiornata
  7. Disabilita il blocco della rete nell’app VPN

Opzione 1: Cancella i dati del browser (cronologia, cache e cookie)

Google Chrome salva i dati dai siti web che hai visitato per migliorare la tua esperienza di navigazione. Tuttavia, questi file possono accumularsi e interferire con l’integrazione VPN e le connessioni di canale sicure. La cancellazione dei dati del browser può risolvere i problemi di Chrome VPN.

  • Naviga nel menu Chrome e seleziona "Impostazioni".
  • Scorri la pagina delle impostazioni ed espandi le impostazioni "Avanzate".
  • Nella parte inferiore dell’elenco del menu "Privacy e sicurezza", fare clic su "Cancella dati di navigazione".

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Cancella dati di navigazione

  • Dalla finestra pop-up che appare, assicurati di selezionare le caselle Cronologia, Cookie e Cache. Quindi fare clic sul pulsante blu "Cancella dati".

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Cancella tutta la cronologia di navigazione

  • Riavvia Chrome e prova a connetterti ai siti web.

Opzione 2: disattivare il server proxy

Il problema della connessione di rete può derivare da un conflitto tra VPN e server proxy, poiché tendono a bloccarsi a vicenda. Pertanto, si consiglia di verificare le configurazioni e disabilitare Proxy se è attivo.

  • Espandi il menu a discesa di Chrome e apri la pagina "Impostazioni".
  • Scorri la pagina e fai clic su "Avanzate" per aprire le impostazioni avanzate di Chrome.
  • Trova le sezioni "Sistema" dalla sezione nella parte inferiore della pagina e fai clic su "Apri impostazioni proxy".

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Impostazioni proxy di accesso

  • Si aprirà la finestra "Proprietà di rete". Fare clic sul pulsante "Impostazioni LAN" nella scheda "Connessione".

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Impostazioni LAN del PC

  • Deseleziona tutte le opzioni nella procedura guidata "Impostazioni rete locale (LAN)" che viene visualizzata e fai clic su "Ok".

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Deseleziona tutte le impostazioni LAN

  • Esegui nuovamente sia la tua VPN che Chrome, quindi verifica la connessione.
  • Se utilizzi il Mac, Chrome aprirà le impostazioni "Preferenze di rete". Puoi disabilitare le impostazioni del proxy nella scheda "Proxy".

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Disabilitare il proxy su Mac

Opzione 3: disabilita le estensioni di Chrome

La maggior parte dei servizi VPN popolari come ExpressVPN offre l’estensione del browser Chrome per Windows e Mac. Se stai utilizzando l’estensione VPN per Chrome, disinstallala e prova a utilizzare l’app desktop. Questo ti aiuterà a confermare che il problema riguarda il lato server VPN o il lato browser Chrome.

Se hai installato altre estensioni di Chrome, potrebbero essere la causa dell’errore di connessione VPN anche quando utilizzi l’app VPN desktop. Per risolvere il problema, dovresti disabilitare le estensioni sospette. Fare così:

  • Digita "chrome://extensions" nella casella dell’indirizzo Chrome e premi invio.
  • Identifica eventuali estensioni di privacy relative al proxy dall’elenco, disattiva il pulsante di attivazione/disattivazione per disabilitare o fai clic sul pulsante "Rimuovi" per disinstallare l’estensione.

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Disabilita tutte le estensioni

  • Riavvia il browser e prova a connetterti.

Opzione 4: cancellare la cache del server DNS (DNS Flush)

Il DNS (Domain Name System) traduce l’ indirizzo IP in un URL leggibile, facilitando la memorizzazione dell’indirizzo di un sito. Insieme al tuo browser, il server DNS mantiene la cache DNS, in modo che la conversione IP non debba avvenire ogni volta che visiti un sito. Questo accelera il tempo di caricamento dei siti. Tuttavia, con il tempo questi indirizzi possono essere obsoleti, il che può portare a problemi con la VPN. La cancellazione della cache DNS potrebbe risolvere questo problema.

  • Digita "chrome://net-internals/#dns" nella casella dell’indirizzo di Google Chrome e premi Invio sulla tastiera.
  • Nella pagina risultante, fai clic sul pulsante "Cancella cache host". Questo eliminerà tutte le voci di indirizzo dalla cache.

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Cancella cache server DNS

Ulteriori informazioni su come eseguire il flush DNS in Windows 10 e Mac.

Opzione 5: disattivare Antivirus e Firewall o Whitelist VPN

Il firewall controlla il traffico dei dati nel tuo computer mentre l’antivirus aggiunge un ulteriore livello di sicurezza quando ti connetti a Internet. Come misura protettiva, possono bloccare la VPN con conseguente errore di connessione a Chrome. Puoi risolvere il problema disabilitandoli o elencando VPN come eccezione.

  • Premi i tasti "Win + I" per aprire il pannello Impostazioni di Windows e seleziona le impostazioni "Aggiornamento e sicurezza".
  • Nel riquadro sinistro della finestra, fare clic su " Sicurezza di Windows " e quindi selezionare "Firewall e protezione della rete" nella sezione "Aree di protezione".

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Controlla le impostazioni del firewall

  • Per aggiungere VPN alla whitelist del firewall, fai clic sul link "Tutta un’app tramite firewall".

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Aggiungi lista bianca firewall

  • Fai clic su "Modifica impostazioni", quindi trova la VPN dall’elenco e seleziona le caselle di rete privata e pubblica.
  • Fare clic su "Ok" per uscire dalla finestra.

Ulteriori informazioni su come configurare le impostazioni del firewall in Mac.

6 Aggiorna app VPN

Puoi utilizzare la VPN per diversi scopi, come accedere a siti bloccati dal tuo paese, organizzazione o istituzione. I problemi potrebbero essere che il tuo provider di servizi Internet o l’amministratore di rete possono aggiornare continuamente i metodi di blocco per trovare e bloccare i protocolli VPN. Se non riesci ad accedere a Internet tramite l’app VPN, assicurati di aggiornare l’app alla versione più recente.

Nel caso, se stai utilizzando l’installazione del profilo VPN, parla con il tuo provider di servizi VPN per ottenere l’app aggiornata. Ti consigliamo inoltre di utilizzare provider premium affidabili come ExpressVPN e VyprVPN invece di utilizzare provider di servizi gratuiti e inaffidabili.

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Connessione ExpressVPN

Oltre a utilizzare l’app aggiornata, assicurati di selezionare il server VPN funzionante.

7 Controllare il blocco della rete

La maggior parte delle app VPN bloccherà l’accesso a Internet anche se viene visualizzato come connesso. Questo per proteggere la rivelazione accidentale del tuo anonimato. In tal caso, controlla le impostazioni della tua app VPN e disabilita l’opzione di blocco della rete.

7 modi per risolvere i problemi di connessione VPN in Google Chrome

Opzione di blocco della rete in ExpressVPN

Avvolgendo

La VPN è una tecnologia molto importante quando è necessario connettere reti aziendali locali in modo sicuro su Internet. Ti consente inoltre di accedere a siti che potrebbero essere bloccati per la tua regione o di accedere a una rete privata in remoto. Tuttavia, la VPN può entrare in conflitto con altri browser o configurazioni di sistema, causando errori di connessione. Se stai utilizzando il browser Chrome, puoi provare le soluzioni di cui sopra per risolvere gli errori VPN.

Fonte di registrazione: www.webnots.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More