TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

4

Il web è una rete gigante. Ci sono molte cose che accadono nel backend quando digiti un nome di dominio (indirizzo del sito web) nella barra degli indirizzi del browser e premi invio. Una delle prime cose è che il tuo browser controllerà la mappatura sul file hosts del tuo computer. In questo articolo, esploriamo di più sul file hosts, dove puoi trovare, come modificarlo e come usarlo correttamente per diversi motivi.

Correlati: che cos’è l’indirizzo IP e i formati degli indirizzi IP?

Che cos’è il file host?

Un file hosts è un file di sistema del computer che mappa i nomi host di facile utilizzo (nomi di dominio) al loro indirizzo IP. Utilizza l’indirizzo IP in formato IPv4 o IPv6 per risolvere il nome host e il browser può connettersi rapidamente al server di hosting.

  • Il file hosts è un file di testo e puoi modificarlo utilizzando un editor di testo come Blocco note.
  • Generalmente il file hosts è nascosto e non ha alcuna estensione.
  • È possibile definire la mappatura dei siti Web a determinati indirizzi IP.
  • Devi avere l’accesso come amministratore per modificare il file hosts sul tuo computer.
  • Sul file hosts, è necessario mantenere tutte le varianti degli indirizzi dei siti Web come http, https, www e senza versioni www.
  • Tra IP e nome host, puoi utilizzare lo spazio o il tab.
  • Usa # all’inizio per inserire un commento o per rendere non valida una voce.

Dove trovare il file host in Windows 10?

Per impostazione predefinita, puoi trovare il file host di Windows 10 utilizzando il percorso C:WindowsSystem32driversetchosts.

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

Posizione file host

Per aprire il file, fai clic con il pulsante destro del mouse su "host" e apri con un editor di testo come Blocco note o Notepad ++.

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

File host di esempio

Dove trovare il file host in Mac?

Segui le istruzioni seguenti su macOS per trovare il file hosts.

  • Vai su Finder e premi i tasti "Maiusc + Comando + G" per aprire l’opzione "Vai alla cartella…".
  • Digita "/private/etc/hosts" e fai clic sul pulsante "Vai".
  • Vedrai la posizione del file hosts.

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

File host in Mac

Come modificare il file host in Windows 10?

Per modificare il file hosts;

  • Cerca "Blocco note" nella casella di ricerca di Windows. Fare clic con il tasto destro del mouse su "Blocco note" dai risultati e selezionare "Esegui come amministratore".
  • Sfoglia il percorso sopra per individuare il file hosts, seleziona "hosts" e fai clic sul pulsante "Apri".

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

Apri file nel Blocco note

  • Puoi apportare modifiche alla fine del testo e salvare il file. Le modifiche avranno effetto immediato.
  • È possibile modificare il file hosts di Windows per diversi motivi, come elencato di seguito.

Come utilizzare Modifica file in Mac?

Per modificare il file hosts su Mac, devi aprire l’app Terminale.

  • Digita "sudo nano /private/etc/hosts" e premi invio.
  • Inserisci la password e premi invio.
  • Vedrai che il file hosts si apre all’interno dell’app Terminal.
  • Usa i tasti della tastiera per spostare il cursore sull’ultima riga e iniziare a inserire i tuoi dati.

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

Modifica file host in Mac

  • Al termine, premi i tasti "Comando + X" per uscire dall’editor.
  • Premi Y per salvare le modifiche, quindi premi invio per tornare all’app Terminale.

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

Mentre il DNS rimane il servizio standard di risoluzione dei nomi di dominio su Internet, il file hosts sovrascrive i server DNS. Pertanto, è possibile utilizzare il file hosts per vari motivi, tra cui il reindirizzamento o il blocco di siti Web, la creazione di domini locali e collegamenti a siti tra gli altri scopi.

1 Modifica del file host per bloccare un sito web

  • Per bloccare qualsiasi sito dal file hosts, devi solo mappare il nome host all’IP localhost (127.0.0.1) o all’indirizzo IP di uno zero completo (0.0.0.0) seguito dal nome di dominio dei siti.
  • Ad esempio, per impedire agli utenti di accedere a Twitter, aggiungi una delle seguenti voci alla fine del file hosts:

127.0.0.1 twitter.com www.twitter.com
0.0.0.0 twitter.com www.twitter.com

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

Blocca siti web nel file host

Nota: assicurarsi che ci sia uno spazio tra l’indirizzo IP e il nome host e nessun ‘#’ prima dell’IP in quanto ciò disattiverebbe la voce.

2 Reindirizzare un sito Web utilizzando il file Hosts

Puoi anche reindirizzare il sito Web a un determinato dominio. Ad esempio, puoi modificare il file hosts in modo tale che ogni volta che un utente tenta di accedere a Twitter, venga reindirizzato al sito dell’azienda oa qualsiasi altro sito web.

  • Innanzitutto, devi conoscere l’IP del tuo sito Web di destinazione.
  • Quindi usa il file hosts per mappare l’IP su Twitter.com. Per reindirizzare Twitter all’indirizzo IP di Google.com 216.58.223.110, inserisci "216.58.223.110 www.twitter.com twitter.com" alla fine del file hosts e salva.

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

Reindirizza il sito nel file host

3 Creare collegamenti per siti Web o servizi Intranet

È inoltre possibile modificare il file host di Windows per creare collegamenti a siti o servizi Web pubblici o interni.

  • Ad esempio, se hai un server con un IP, 192.168.1.10 sulla tua rete, sarà più facile ricordare un nome descrittivo rispetto all’indirizzo IP.
  • Per creare una scorciatoia per il dispositivo, devi solo mappare il suo IP al tuo nome preferito con un’estensione .com.
  • Aggiungi "192.168.1.10 mydevice.com" e salva il file.

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

Crea collegamenti nel file host

  • Quando accedi a "mydevice.com" dal browser, si aprirà l’interfaccia del server.
  • Puoi creare una scorciatoia univoca per qualsiasi sito in base alle tue preferenze.

4 Test di rete/server Web

Quando esegui un server di sviluppo web sulla tua rete locale, sarà sicuro testarne la funzionalità prima di pubblicarlo dal vivo.

  • Ad esempio, se stai eseguendo un server web (IP: 192.168.0.11), che ospita due siti mysite1.com e mysite2.com, puoi aggiungere le seguenti voci al file hosts:

192.168.0.11 miosito1.com
192.168.0.11 miosito2.com

  • Salva il file e prova ad accedere ai due siti dal browser.

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

Test dei siti nel file host

  • Se riesci ad accedere ai due siti, il server funziona correttamente. Pertanto, ora puoi distribuire il server online.

5 Filtraggio dei contenuti e blocco degli annunci

  • È possibile bloccare reti pubblicitarie o siti indesiderati mappando il sito all’IP localhost (127.0.0.1).
  • Ciò indicherà il tuo PC che blocca l’accesso a siti dannosi o pubblicitari noti.

6 Aggiunta di siti Web al file host per migliorare la velocità di navigazione

Aggiungere un sito al file hosts può aumentare la velocità di navigazione. Questo semplicemente perché il computer non ha bisogno di interrogare il server DNS per l’IP e perdere tempo in attesa di una risposta.

  • Basta inserire l’indirizzo IP del sito e il nome del dominio separati da uno spazio e salvare il file.
  • Tuttavia, ciò non è consigliabile in quanto i proprietari del sito possono modificare l’IP di volta in volta, rendendo impossibile la connessione al sito.
  • Inoltre, il blocco aumenta la velocità di navigazione in quanto non è necessario attendere il caricamento degli annunci.

7 Prevenzione degli attacchi dannosi

Il file hosts può essere un bersaglio per attacchi dannosi. Gli aggressori possono utilizzare virus, PUP e malware per modificare il file host, reindirizzandoti a siti dannosi o dirottando i tuoi siti.

  • È possibile impedire tali modifiche non autorizzate modificando le proprietà del file "hosts".
  • Vai su "C:WindowsSystem32driversetc", fai clic con il pulsante destro del mouse su "host" e seleziona "Proprietà".

7 modi per utilizzare il file host sul tuo computer

Proprietà file

  • Nella scheda "Generale", seleziona la casella di controllo "Sola lettura" per disabilitare la modifica.
  • Fare clic su "Applica" e quindi su "Ok"

Conclusione

Un file hosts è uno degli strumenti potenti e utili per gli utenti Windows, che ti consente di migliorare la tua esperienza online attraverso gli usi di cui sopra. Quando modifichi il file hosts assicurati di disporre dei diritti di amministratore.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More