TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Che cos’è l’URL canonico e come utilizzarlo in WordPress?

39

La parola SEO è un termine generico che copre dalla A alla Z l’ottimizzazione di un sito web. Ci sono molti gerghi usati nella SEO come nofollow, noindex, canonical, ecc. Sebbene alcuni termini siano facili da capire, altri no. L’URL canonico è uno di questi termini non facile da capire per tutti gli utenti. Soprattutto l’utilizzo di sistemi di gestione dei contenuti come WordPress rende difficile capire come funziona esattamente. In questo articolo esploriamo di più su cos’è l’URL canonico e su come utilizzarlo nel sito WordPress.

Problema con URL duplicati in WordPress

Per comprendere l’URL canonico, devi prima comprendere il problema della duplicazione dei contenuti. Facciamo un semplice esempio in WordPress in cui un post sul blog ha ricevuto oltre 100 commenti. Ora che la lunghezza della pagina è così lunga, stai decidendo di suddividere i commenti in 20 per post sul tuo sito. Questo può essere fatto facilmente andando su "Impostazioni > Discussioni" dal pannello di amministrazione di WordPress.

Che cos'è l'URL canonico e come utilizzarlo in WordPress?

Suddividere i commenti in pagine

Ora, ciò che accade esattamente qui è che un singolo post è diviso in più pagine. Il contenuto è lo stesso ma i commenti sono diversi. Questo sarà generalmente diviso come di seguito:

  • Yoursite.com/post-name/ (81 – 100 commenti)
  • Yoursite.com/post-name/comment-page-1 (61 – 80 commenti)
  • Yoursite.com/post-name/comment-page-2/ (41 – 60 commenti)
  • Yoursite.com/post-name/comment-page-3/ (21 – 40 commenti)
  • Yoursite.com/post-name/comment-page-4/ (1 – 20 commenti)

Dai motori di ricerca come Google, queste tre pagine sono completamente diverse in quanto l’URL è diverso. In realtà non è così, poiché il contenuto è lo stesso su tutte queste pagine. Ciò si tradurrà in contenuti duplicati e i motori di ricerca penalizzeranno la pagina e abbasseranno il ranking nei risultati.

Ricorda che il motore di ricerca Bing preferisce i reindirizzamenti 301 e la normalizzazione dei parametri URL rispetto all’URL canonico. Quindi questo collegamento canonico è principalmente utile con Google e altri motori di ricerca che seguono questa regola.

Informare i motori di ricerca sull’URL corretto

Nel problema di duplicazione dell’URL di cui sopra, la soluzione è informare i motori di ricerca sull’URL corretto e unico. Questo URL corretto e unico è chiamato "URL canonico" che aiuta i motori di ricerca a capire che tutte queste pagine sono uguali e puntano a una singola risorsa (ovvero l’URL) sul tuo sito.

Quello sopra è un esempio molto semplice, ma ci sono molte situazioni in cui potresti dover dividere manualmente un singolo post in più pagine.

Esempi di problemi di contenuto duplicato in WordPress

Supponiamo che non aggiungerai lo stesso contenuto su due pagine consapevolmente. Ma ci sono molti altri fattori che lo fanno:

  • Stesso URL con e senza tassonomie come categoria e tag
  • Nell’esempio sopra, due diversi blogger si collegano a due diverse pagine di commenti mentre il contenuto è lo stesso, Google verrà confuso come motore di ricerca
  • Con e senza HTTP/HTTPS
  • Con e senza WWW
  • L’utilizzo di parametri come ID sessioni, ID argomento e ID risposta negli URL è molto comune nei siti di forum
  • Più post hanno gli stessi titoli o meta descrizione
  • Potresti scrivere la parte 1, 2, 3 e 4 dello stesso articolo in 4 post diversi.

In tutti questi scenari, tu come proprietario del sito sei responsabile di informare i motori di ricerca sull’URL corretto in cui si trova il contenuto originale.

Utilizzo del tag di collegamento canonico

Poiché la situazione è più valida, esiste una soluzione predefinita per evitare problemi di contenuto duplicato. Dovresti aggiungere il tag di collegamento sottostante all’interno della sezione dell’intestazione di ogni pagina duplicata.

<link rel="canonical” href=”URL contenuto originale”>

Il tag di collegamento rel="canonical" informerà Google e altri motori di ricerca che l’URL menzionato è l’URL di destinazione per il contenuto sebbene l’URL effettivo possa essere diverso.

Dovrebbe essere aggiunto come di seguito quando guardi nell’HTML di origine del tuo sito.

Che cos'è l'URL canonico e come utilizzarlo in WordPress?

Collegamento canonico aggiunto da WordPress

Come aggiungere URL canonico in WordPress?

WordPress è un pacchetto complesso che non ha un’opzione predefinita per inserire tag di collegamento nella sezione principale del tuo sito. Quindi la soluzione è scegliere un plug-in SEO. Per quanto abbiamo verificato, tutti i plugin SEO più diffusi hanno questa opzione. Facciamo un esempio del plugin Yoast SEO. Dopo l’installazione, vai all’editor dei post e vai alla meta box SEO sotto il contenuto.

Nella sezione "Avanzate", troverai la casella dell’URL canonico per inserire l’URL corretto.

Che cos'è l'URL canonico e come utilizzarlo in WordPress?

URL canonico di Yoast SEO nella casella meta dei messaggi

Lo rende anche molto semplice aggiungendo automaticamente l’URL canonico per casi come l’impaginazione dei commenti, le interruzioni di pagina, ecc.

Come trovare la duplicazione dei contenuti esistenti?

Bene, è facile aggiungere il tag canonico alle nuove pagine che crei. E le pagine esistenti sul tuo sito? Non esistono soluzioni semplici. Tuttavia, puoi utilizzare Google Search Console per trovare le pagine con titoli e meta descrizioni duplicati.

Accedi alla tua Google Search Console e vai alla sezione "Aspetto nella ricerca> Miglioramenti HTML". Lì vedrai tutti i problemi relativi ai contenuti duplicati rilevati da Google.

Che cos'è l'URL canonico e come utilizzarlo in WordPress?

Trovare contenuti duplicati con Google Search Console

Fare clic sul problema che mostra il conteggio per visualizzare maggiori dettagli sul problema. Di seguito è riportato un esempio, Google lo mostra ancora come meta descrizione duplicata su tutte le pagine dell’indice del blog sebbene ogni pagina dell’indice abbia un URL canonico.

Che cos'è l'URL canonico e come utilizzarlo in WordPress?

Problema di duplicazione della meta descrizione in Google Search Console

Controlla e intraprendi le azioni necessarie per rimuovere i titoli duplicati e la meta descrizione.

Reindirizzamento 301 Vs Elemento di collegamento canonico

Forse ti starai chiedendo la differenza tra il reindirizzamento 301 e l’elemento di collegamento canonico. È molto semplice, impostare il reindirizzamento 301 per le seguenti situazioni:

  • L’URL della pagina è cambiato
  • Il contenuto viene spostato da una posizione a un’altra posizione all’interno o attraverso il sito

Fondamentalmente il reindirizzamento 301 viene utilizzato per mantenere il page rank dell’URL esistente. Mentre il tag rel="canonical" viene utilizzato per evitare la duplicazione dei contenuti.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More