TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Che cos’è Windows Sandbox e come si usa?

8

Nel mondo digitale odierno, è molto facile eseguire malware, camuffandolo da prodotto genuino, o visitare un sito Web dannoso, compromettendo così la sicurezza del sistema informatico. Per evitare questo potenziale pericolo, la maggior parte degli utenti si astiene dall’eseguire app o utilità da fonti sconosciute. Sebbene ciò possa migliorare la sicurezza del tuo sistema, potrebbe anche significare che ti mancano alcuni strumenti utili da sviluppatori legittimi ma impopolari.

Fortunatamente, con Windows Sandbox, gli utenti possono testare app, utility o siti Web non attendibili su un ambiente indipendente prima di installarli nell’ambiente desktop principale. Questo articolo esplora la nuova funzionalità Sandbox di Windows e il suo utilizzo per migliorare la sicurezza nell’ambiente Windows 10.

Che cos’è Windows Sandbox e in che modo è vantaggioso per gli utenti

Windows Sandbox è una nuova funzionalità di virtualizzazione disponibile a partire dalla versione Windows 10 1903 (Windows 10 May 2019 Update). La funzione consente agli amministratori e agli utenti di creare un sistema operativo pulito virtuale e temporaneo ripreso dallo stato corrente del sistema, consentendo loro di testare applicazioni sconosciute senza il rischio di danneggiare l’host sottostante. Sandbox isola l’ ambiente desktop virtuale dal tuo PC reale e distrugge lo stato alla chiusura.

Puoi visitare in sicurezza siti sospetti, scaricare e installare programmi non attendibili senza trasferire nulla all’installazione principale. Inoltre, Windows Sandbox offre la comodità di trasferire file all’interno e all’esterno della macchina virtuale, rimuovendoli dalla quarantena quando si è certi della loro sicurezza.

Vantaggi della sandbox di Windows

Sebbene la creazione di una macchina virtuale all’interno di Windows 10 possa servire allo scopo di test, Windows Sandbox è più di una semplice zona di test sicura.

  • Integrazione con Windows 10: le funzionalità vengono fornite con Windows 10 Pro ed Enterprise (versione 1903, quindi non è necessario dedicare più tempo alla creazione o al download dell’ambiente virtuale.
  • Installazione pulita: Windows Sandbox è una macchina virtuale su richiesta che viene eseguita come installazione pulita. Dopo aver testato i programmi, devi solo spegnerlo e si sbarazzerà di tutto, senza lasciare alcun impatto sul tuo PC.
  • Sicurezza: lo strumento utilizza la virtualizzazione dell’hardware per implementare l’isolamento del kernel.
  • Efficienza: Windows Sandbox utilizza la GPU virtuale, la gestione intelligente della memoria e l’utilità di pianificazione del kernel integrata per eseguire uno stato virtuale, separato dallo stato del sistema principale.
  • Prestazioni – È un ambiente virtuale leggero (circa 100 MB), ottimizzato per prenotare ed eseguire più velocemente rispetto ai tradizionali ambienti desktop virtuali.

Come iniziare con Windows Sandbox

Requisiti minimi di sistema e hardware

L’utilizzo del nuovo Windows Sandbox è semplice. Tuttavia, devi confermare che il tuo PC soddisfi i seguenti requisiti minimi:

  • In esecuzione su Windows 10 Pro o Enterprise, versione 1903.
  • Supporta la virtualizzazione dell’hardware.
  • 4 GB di RAM e almeno 1 GB di spazio su disco fisso.
  • Supporta l’architettura AMD64.
  • 2 colori di processo.

Come controllare e abilitare la virtualizzazione?

Per iniziare con Windows Sandbox, devi confermare che il tuo computer supporti la virtualizzazione e che la funzione sia abilitata.

  • Per fare ciò, apri il prompt dei comandi di Windows (cmd), digita il seguente comando "systeminfo.exe" e poi premi Invio.
  • Attendi che cmd generi e visualizzi le informazioni di sistema del tuo PC.
  • Sotto i dettagli "Requisiti Hyper-V", cerca "Virtualizzazione abilitata nel firmware" e il suo stato.

Che cos'è Windows Sandbox e come si usa?

Abilita la virtualizzazione

  • Se lo stato indica "Sì", sei a posto. Se "No", è necessario abilitare la virtualizzazione nelle impostazioni del BIOS.
  • Riavvia il computer e premi il tasto funzione appropriato (F2, F3,…, Esc e così via) a seconda del modello del tuo PC.
  • Se non sei sicuro di come abilitare la funzione, puoi chiedere aiuto al sito Web del produttore del dispositivo.

Attivazione/disattivazione della funzionalità Sandbox di Windows

La funzionalità Windows Sandbox non è abilitata per impostazione predefinita, quindi è necessario attivarla nelle funzionalità di Windows.

  • Fai clic sul pulsante Start di Windows, cerca "Attiva o disattiva funzionalità di Windows" e apri la prima opzione nel risultato.

Che cos'è Windows Sandbox e come si usa?

Apri le funzionalità di Windows

  • Si aprirà un elenco di funzionalità di Windows 10. Scorri verso il basso per trovare "Windows Sandbox" e seleziona l’opzione per abilitare.

Che cos'è Windows Sandbox e come si usa?

Abilita sandbox

  • Fare clic sul pulsante "Ok" e attendere che Windows cerchi automaticamente i file richiesti e applichi le modifiche.
  • Fare clic sul pulsante "Riavvia ora" per riavviare il PC.

Utilizzo di Windows Sandbox in Windows 10

  • Fare clic sul pulsante Start, sfogliare il menu Start per trovare Windows Sandbox e fare clic per iniziare.

Che cos'è Windows Sandbox e come si usa?

Menu iniziale

Che cos'è Windows Sandbox e come si usa?

Desktop sandbox

  • Puoi copiare e incollare il programma di installazione dell’app che desideri provare dalla tua macchina fisica all’ambiente virtuale o scaricare il file eseguibile sul browser Edge.
  • Installa l’app facendo doppio clic sul file .exe e segui il processo di installazione nello stesso modo in cui installi le app nel normale ambiente Windows.
  • Per passare alla/dalla modalità a schermo intero Sandbox, premi i tasti "Ctrl + Alt + Break/Pausa" sulla tastiera.
  • L’esperienza Windows Sandbox ti dà la libertà di avventurarti sul Web visitando siti potenzialmente pericolosi senza il timore di infettare il tuo PC.

Che cos'è Windows Sandbox e come si usa?

Running Edge in Sandbox

  • Una volta terminato il test, fai clic sul pulsante "X" nell’angolo in alto a destra della schermata Sandbox per chiudere l’ambiente virtuale.
  • Questo cancellerà tutto il contenuto della sessione in modo permanente, senza alcun impatto sull’installazione principale di Windows.

Che cos'è Windows Sandbox e come si usa?

Chiudi Sandbox

Windows Sandbox è un’installazione virtuale pulita di Windows 10 creata dall’installazione corrente. Funziona come un’app di Windows e funge da macchina virtuale, fornendo una zona sicura per testare applicazioni e siti Web non attendibili in isolamento dalla macchina host. La guida sopra ti insegna il processo di attivazione e utilizzo della nuova funzionalità di Windows che è disponibile solo nella versione 1903 delle edizioni Windows 10 Pro ed Enterprise.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More