TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come aggiungere il carrello della spesa al tuo sito web?

73

Sia che tu gestisca un blog di contenuti con pubblicità o che faccia marketing di affiliazione sul tuo sito, è una buona idea avere un carrello per la vendita di beni digitali. Puoi scegliere diversi tipi di procedura di pagamento, a seconda del numero di prodotti che intendi vendere. In questo articolo, spieghiamo come aggiungere il carrello della spesa al tuo sito Web per raccogliere denaro dai clienti.

Negozio online su piccola o grande scala

Per vendere prodotti online, è necessario disporre di una piattaforma di e-commerce per la ricezione degli ordini, l’elaborazione, il checkout e la riscossione dei pagamenti. Tuttavia, potresti non aver bisogno di tutte queste funzioni completamente integrate nel tuo sito. La scelta delle funzioni di e-commerce e l’aggiunta del carrello dipende da molti fattori:

  • Dimensioni e scala del tuo negozio online.
  • Modo previsto per consentire il processo di checkout.
  • Il framework o il sistema di gestione dei contenuti che utilizzi.

Se disponi di uno o due prodotti digitali, l’opzione ideale è scegliere una procedura di pagamento di terze parti. D’altra parte, quando hai un negozio a tutti gli effetti con centinaia di prodotti, potresti dover scegliere solide piattaforme di e-commerce integrate con i tuoi sistemi di gestione dei contenuti.

Come aggiungere il carrello della spesa al tuo sito web?

Segui una delle seguenti tecnologie per aggiungere il carrello degli acquisti al tuo sito.

1 Elaborazione del pagamento PayPal

PayPal è uno dei più diffusi sistemi di elaborazione dei pagamenti online che puoi utilizzare indipendentemente o come soluzione integrata. Puoi aggiungere la pagina del prodotto sul tuo sito e incorporare i pulsanti Aggiungi al carrello o Acquista ora da PayPal. Quando gli utenti fanno clic sul pulsante, vengono reindirizzati al sito PayPal e pagano tramite carta o utilizzando il proprio account commerciante.

Come aggiungere il carrello della spesa al tuo sito web?

Carrello PayPal

Molti degli strumenti per la creazione di siti Web offrono un servizio PayPal integrato che semplifica l’aggiunta del carrello da parte degli utenti. Tuttavia, è necessario disporre di un account aziendale PayPal per utilizzare i pulsanti di pagamento sul proprio sito web. Devi anche pagare una commissione di transazione dal 2,5 al 3% a seconda del tuo paese.

2 Google Pay per le aziende

Un’altra opzione indipendente è integrare i pulsanti di Google Pay per riscuotere l’importo dai tuoi clienti. Google non addebita alcuna commissione per le transazioni quando si utilizza Google Pay. Puoi andare sul sito di Google Pay e registrarti per un account. Ottieni il codice e inseriscilo nel tuo sito per aggiungere la funzione di carrello.

Come aggiungere il carrello della spesa al tuo sito web?

Google Pay

3 WooCommerce per WordPress

WooCommerce è il plugin più popolare per il sistema di gestione dei contenuti di WordPress. Se stai eseguendo il tuo negozio o sito su WordPress, questa è l’opzione ideale per te. Puoi installare il plugin gratuitamente dal repository di WordPress e iniziare a configurare secondo le tue necessità. Con la popolarità di WordPress, WooCommerce alimenta il 28% dei negozi online.

Come aggiungere il carrello della spesa al tuo sito web?

Negozio WooCommerce

WooCommerce offre diversi metodi di pagamento tra cui PayPal con carte di credito, bonifico bancario, pagamenti con assegno e contrassegno. Devi acquistare componenti aggiuntivi per utilizzare altre opzioni e personalizzare il tuo negozio.

4 Shopify

Se stai cercando un negozio online completo per gestire la tua attività, allora devi scegliere una soluzione di e-commerce end-to-end. Shopify è una delle opzioni popolari e facili da configurare per aprire il tuo negozio. Puoi accettare carte di credito con Shopify con una commissione di transazione di circa il 2,4%.

Come aggiungere il carrello della spesa al tuo sito web?

Shopify Negozio

Vai su Shopify e avvia il tuo account di prova per testare le funzioni del negozio online e l’elaborazione dei pagamenti. Se sei soddisfatto, passa alla versione premium a partire da $ 29 al mese. La versione Shopify Lite ti costerà $ 9 al mese permettendoti di vendere prodotti sulle pagine di Facebook. Se hai molti follower o amici di Facebook, scegli la versione lite e inizia a vendere tramite Facebook.

Parole finali

Le soluzioni di pagamento indipendenti come PayPal o Google Pay sono buone opzioni per integrarsi con qualsiasi tipo di sito web. Tuttavia, se non sei uno sviluppatore o non hai tempo per l’integrazione, dovresti cercare un pacchetto come WooCommerce o Shopify. Dipende anche dal numero di prodotti che vuoi vendere e dai metodi di pagamento che vuoi offrire al tuo cliente.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More