TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

55

Il sommario (TOC) su un libro con rilegatura rigida aiuta i lettori a navigare rapidamente verso una particolare sezione del libro. Questo vale anche per i documenti elettronici creati con software come Microsoft Word. Non solo aiuta gli altri lettori, ma aiuta anche te, il creatore del documento, a navigare facilmente in diverse sezioni. A volte, il tuo progetto può avere centinaia di pagine e può essere un problema ricordare quale pagina ha quali informazioni. Quando crei un documento o un report così lungo in Microsoft Word, ci sono ottime probabilità che tu debba aggiungere un sommario per accompagnarlo.

Ora, potrebbe sembrare un compito difficile, ma in realtà non lo è. Puoi aggiungere o creare un sommario in pochi clic e poi modificarlo. Quindi diciamo che se vuoi apportare alcune modifiche al contenuto della tabella, non devi sostituirlo completamente. Hai solo bisogno di un solo clic per aggiornare il sommario. Impariamo come creare un sommario nelle versioni Microsoft Word Windows e Mac.

Come aggiungere un sommario in Microsoft Word?

Esistono in realtà diversi modi per sommare un sommario in Microsoft Word. In questo articolo, ti mostreremo il modo più semplice per creare il sommario.

  1. Prima di creare il sommario.
  2. Utilizzo del riquadro di navigazione.
  3. Aggiungi sommario con stile integrato.
  4. Utilizzo del sommario personalizzato.
  5. Collegamento di sezioni del documento dal sommario.
  6. Creazione di un sommario su Mac Word.
  7. Aggiornamento del sommario.
  8. Modifica dei caratteri e degli stili del sommario.
  9. Opzioni aggiuntive per la personalizzazione.

Questi metodi funzioneranno principalmente in tutte le versioni di Microsoft Word sia su Windows che su Mac. Un’altra cosa che ci piace di Microsoft Word è che ogni intestazione nel sommario è automaticamente collegata a un collegamento ipertestuale. Con un solo clic, puoi facilmente passare a qualsiasi pagina o intestazione del tuo lungo documento.

1 Prima di procedere – Struttura il tuo documento

Dipende totalmente da te, puoi scegliere qualsiasi documento ti piaccia per creare un sommario. Ma c’è un punto importante prima di provare a creare un sommario. Microsoft Word aggiungerà solo gli stili di intestazione 1, 2 e 3 dal tuo documento nel sommario. Quindi, devi tenere presente che il tuo documento dovrebbe avere queste intestazioni (disponibili in Home > Stili) in un formato organizzato come desideri.

Se hai un documento in formato testo normale senza titoli, è una buona idea strutturare prima il formato con i titoli h1, h2 e h3.

Quindi, passiamo alla guida passo passo su come aggiungere un sommario in Microsoft Word.

2 Utilizzo del riquadro di navigazione

Prima di iniziare ad aggiungere un sommario è necessario attivare il riquadro di navigazione in ‘Visualizza > Riquadro di navigazione’ nella piattaforma Windows. Questo riquadro "Navigazione" mostrerà tutte le intestazioni che possono essere incluse nel sommario. È possibile fare clic sull’intestazione per accedere a quella sezione. In questo modo puoi navigare in diverse sezioni di un documento senza creare un sommario esplicito all’interno del documento.

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

Apri il riquadro di navigazione in Word 2017

3 Aggiungi automaticamente il sommario con lo stile integrato

L’uso di stili preinstallati per il sommario è una delle tecniche più veloci e comuni che possiamo vedere. La maggior parte delle persone lo usa e velocizza il proprio lavoro risparmiando molto tempo. Per aggiungere automaticamente un sommario, devi trovarti nella pagina in cui desideri aggiungere un sommario. Generalmente dovresti aggiungere il sommario all’inizio del documento, quindi vai all’inizio del documento premendo i tasti "Control + Home" su Windows e i tasti "Funzione + Comando + Freccia sinistra" su Mac. Premi il tasto Invio per creare spazio sufficiente, torna alla prima riga e segui i passaggi seguenti per inserire il sommario.

  • Vai al menu "Riferimenti" e fai clic sull’opzione "Sommario".
  • Ora vedrai tutti gli stili preinstallati e scegli lo stile che si adatta al tuo documento.
  • Per questa guida, stiamo selezionando la ‘Tabella automatica 2’. Una volta selezionato, vedrai che il sommario viene aggiunto alla posizione corrente del cursore.

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

Aggiunta automatica del sommario con stili incorporati

La lunghezza del sommario dipende dalla lunghezza del documento e dal numero di intestazioni che hai aggiunto al documento.

4 Utilizzo del sommario personalizzato

Il TOC con stile integrato funziona alla grande nella maggior parte dei casi. Tuttavia, in alcuni casi potrebbe essere necessario includere intestazioni aggiuntive create con stili personalizzati. Questi stili di intestazione personalizzati non sono inclusi nel sommario integrato. In ogni caso, puoi personalizzare il sommario secondo le tue necessità utilizzando l’opzione del sommario personalizzato.

In Windows, vai alla scheda "Riferimenti", fai clic sul pulsante "Sommario". In basso, vedrai "Sommario personalizzato" e fai clic su di esso.

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

Aggiunta di un sommario Stili personalizzati

Ora vedrai una finestra di dialogo "Sommario" e fai clic sul pulsante "Opzioni". Verrà nuovamente visualizzata un’altra piccola finestra di dialogo "Opzioni del sommario". Qui puoi scegliere i livelli delle intestazioni, i livelli di struttura e scegliere l’opzione dei campi di immissione della tabella.

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

Opzioni del sommario con stili personalizzati

Quando disponi di stili personalizzati per i titoli, assicurati che la casella "stili" sia selezionata e che i titoli 1, 2 e 3 siano attivati ​​con un piccolo segno di spunta sul lato sinistro. Scorri verso il basso nella casella degli stili e seleziona tutti gli stili di intestazione personalizzati come "Intestazione grande". Se vuoi che i livelli di struttura siano attivati, dipende da te. Fai clic su "ok" e ora puoi vedere che il sommario è stato aggiunto con successo, inclusi gli stili di intestazione personalizzati.

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

Sommario con attivazione di intestazioni grandi

5 Sezioni di collegamento dal sommario

Quando Word genera il sommario, si collega automaticamente alle intestazioni corrispondenti. Passa il mouse su una delle intestazioni del sommario. Vedrai un popup che dice "Documento corrente – CTRL + Fare clic per seguire il collegamento". Quando premi il tasto Ctrl, il tuo cursore si convertirà in una mano che mostra che ora è un collegamento e quando fai clic su quel collegamento verrai spostato alla sezione di quel collegamento nel tuo documento.

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

Scorrere fino a una sezione particolare con collegamenti ipertestuali

6 Creazione del sommario sulla versione Mac di Word

Microsoft ha due versioni di Word per Mac: 2016 e 2011. La versione 2016 funziona come spiegato sopra mentre la versione 2011 funziona in modo simile alle precedenti versioni di Word del 2002 o 2003 come spiegato di seguito:

6.1. Riquadro mappa documento (riquadro di navigazione)

Nella versione di Word 2011 per Mac, è necessario abilitare l’opzione "Riquadro mappa documento" disponibile nel menu "Visualizza > Barra laterale". L’ultima versione 2016 avrà l’opzione "Navigazione" simile a Windows invece di "Riquadro mappa documento".

6.2. Inserisci sommario automatico

Vai al menu "Inserisci > Indice e tabelle…". Vai alla scheda "Sommario" e scegli il formato disponibile del sommario per il tuo documento.

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

Inserisci sommario in Mac Word

6.3. TOC personalizzato

Visita il menu "Inserisci" e scegli le opzioni "Indice e tabelle…". Vai alla scheda "Sommario" e fai clic sul pulsante "Opzioni". Nella finestra di dialogo delle opzioni, mostrerà alcune opzioni che ti consentono di creare un sommario di tua scelta.

6.4. Collegamenti ipertestuali

Sfortunatamente i collegamenti ipertestuali del sommario non funzioneranno nella versione Mac di Microsoft Word.

7 Aggiornamento del sommario

Se desideri aggiornare il sommario, fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse su di esso e scegli l’opzione "Aggiorna campi". Avrai due opzioni per aggiornare il sommario: aggiornare solo i numeri di pagina e aggiornare l’intera tabella.

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

Aggiornamento del sommario

Scegli di aggiornare i numeri di pagina quando hai aggiunto del contenuto aggiuntivo tra le intestazioni per spostarle su pagine diverse. Se hai modificato il documento includendo le intestazioni, scegli l’opzione Aggiorna intera tabella per aggiornare il sommario in base al nuovo contenuto.

7.1. Comprensione dei livelli nell’indice

Le persone si confondono con i livelli utilizzati in TOC. L’esempio seguente spiega come Word converte le intestazioni dal contenuto ai collegamenti nel sommario.

1 Intestazione Livello 1
2 Intestazione Livello 1

2.1. Titolo Livello 2
2.2. Intestazione Livello 2

2.2.1. Titolo di livello 3
2.2.2. Intestazione Livello 3

Il prefisso 1, 2, 2.1, 2.2.1, ecc. sono i titoli e i sottotitoli utilizzati nel documento. Mentre il livello 1, 2, 3, ecc. sono i livelli utilizzati nell’indice.

8 Modifica dei caratteri e degli stili del sommario

È possibile selezionare il contenuto effettivo nel sommario e personalizzare le impostazioni del carattere e del paragrafo. Ma questo verrà sovrascritto quando aggiornerai il sommario. Il modo più semplice per modificare le impostazioni è personalizzare i temi di TOC. Word utilizza uno stile diverso per ogni livello di intestazione nel sommario. Quando sei nella sezione delle opzioni, fai clic sul pulsante "Modifica" per aprire la finestra di dialogo dello stile. Qui puoi scegliere il livello TOC e personalizzare il formato e i caratteri secondo le tue necessità.

Come aggiungere il sommario in Microsoft Word?

Personalizzazione degli stili dell’indice

9 opzioni aggiuntive per la personalizzazione dell’indice

Word tratta l’intero sommario come un campo, puoi utilizzare i punti seguenti per personalizzare ulteriormente il sommario.

  • Non utilizzare le intestazioni per i titoli se non vuoi che siano inclusi nel sommario. Invece puoi usare gli stili del titolo o del titolo del libro.
  • Per impostazione predefinita, Word supporta 9 livelli di intestazioni per il sommario. Puoi limitare i livelli nella finestra di dialogo delle opzioni ma non puoi aumentare i livelli più di 9.
  • Fare clic con il tasto destro del mouse sul sommario e scegliere l’opzione "Toggle field codes" per vedere l’intero sommario convertito in un codice di campo come {TOC of}. Se sei a conoscenza, modifica i parametri e personalizza il TOC secondo le tue necessità.

Conclusione

Con documenti o report lunghi, è una buona cosa aggiungere una pagina del sommario al loro interno. Diventa molto più facile per la persona trovare rapidamente le sezioni richieste. Come hai appreso in questa guida, aggiungere un sommario ai tuoi documenti non è un compito frenetico. Se apporti modifiche al sommario, ricordati sempre di aggiornarlo.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More