TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

13

Da un lato, le persone combattono per l’apertura di Internet, ma dall’altro ci sono buone ragioni per bloccare l’accesso. Molte scuole, istituzioni educative e organizzazioni bloccano l’accesso a siti Web specifici che mostrano contenuti espliciti e volgari. Sfortunatamente, non si ferma qui; bloccano anche piattaforme social come Facebook, Twitter e Instagram. In tal caso, per buoni motivi puoi utilizzare VPN o proxy per sbloccare i siti in modo anonimo.

Utilizzo della VPN

Nel nostro articolo precedente, abbiamo spiegato come connettere VPN in Windows 10. Ti consigliamo vivamente di utilizzare VPN affidabili come ExpressVPN per navigare in modo sicuro e protetto. Tuttavia, potresti aver bisogno di un account premium per utilizzare le VPN affidabili senza registrazione e connessione protetta. Questo potrebbe non essere possibile per coloro che volevano semplicemente sbloccare i siti social. Inoltre, la tua scuola o organizzazione potrebbe anche limitare l’aggiunta di profili VPN e bloccare gli indirizzi IP del server VPN.

In tutti questi casi, la soluzione praticabile e alternativa è quella di utilizzare un proxy.

Che cos’è il proxy?

Il proxy funziona in modo simile alla VPN per bypassare la connessione Internet attraverso server diversi. Il vantaggio del proxy è che puoi configurare l’URL dello script o l’IP/porta del server nelle impostazioni del computer invece di utilizzare un’app o un profilo separato. Se un proxy non funziona, puoi provare centinaia di proxy gratuiti e premium disponibili sul web.

Correlati: come configurare il DNS pubblico di Google in Windows?

Come configurare il proxy nel tuo browser?

A seconda del browser utilizzato, esistono due modi per configurare il proxy. Google Chrome, Edge e Internet Explorer utilizzano le impostazioni proxy di Windows predefinite. Ciò significa che tutte le tue attività di rete verranno instradate tramite un server proxy. Se non vuoi farlo, scegli Mozilla Firefox per configurare a livello di browser. Questo indirizzerà solo la rete da Firefox per passare attraverso il proxy e tutte le altre reti passeranno attraverso il percorso predefinito.

Modifica del proxy in Google Chrome

  • Su Google Chrome, vai all’URL "chrome://settings" .
  • Scorri fino in fondo e fai clic sull’opzione "Avanzate".
  • Scorri nuovamente fino in fondo e fai clic su "Apri impostazioni proxy" nella sezione "Sistema".

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Apri le impostazioni del proxy in Chrome

Cambia proxy in Microsoft Edge

  • Su Microsoft Edge, fai clic sul pulsante delle impostazioni dei tre punti nell’angolo in alto a destra.
  • Scorri verso il basso e fai clic sull’opzione "Impostazioni".
  • Cerca la sezione "Impostazioni avanzate" e fai clic sul pulsante "Visualizza impostazioni avanzate".
  • Fare clic sul pulsante "Apri impostazioni proxy" nella sezione "Configurazione proxy".

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Apri le impostazioni del proxy in Edge

Cambia proxy in Internet Explorer

  • Se utilizzi ancora Internet Explorer, fai clic sull’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra.
  • Seleziona "Opzioni Internet" e vai alla scheda "Connessione" nel pop-up.

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Apri Opzioni Internet da IE

Imposta proxy in Firefox

  • Vai all’URL "about:preferences" nella barra degli indirizzi di Firefox e scorri verso il basso fino all’opzione "Impostazioni di rete" nella scheda "Generale".
  • Fare clic sul pulsante "Impostazioni …" che viene visualizzato contro "Impostazioni di rete".
  • A differenza di altri browser, Firefox offre impostazioni proxy integrate. Le impostazioni di rilevamento automatico e proxy di sistema utilizzeranno il proxy dalle impostazioni di "Opzioni Internet".
  • Se si dispone di un URL di configurazione manuale, abilitare l’opzione "Configurazione manuale del proxy" e digitare il proxy HTTP / SSL / FTP / SOCKS con il relativo numero di porta.
  • Abilita l’opzione "URL di configurazione proxy automatico" per inserire lo script di configurazione che funziona per tutti i protocolli. Puoi anche fornire eccezioni nella casella di testo "Nessun proxy per".
  • Come accennato, le impostazioni dell’URL di configurazione funzioneranno solo all’interno del browser Firefox. Questa è un’opzione ideale quando puoi installare Firefox sul tuo computer. Perché puoi utilizzare Firefox per sbloccare i siti Web e utilizzare Edge o Chrome per utilizzare la rete della scuola o dell’organizzazione.

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Configura proxy in Mozilla Firefox

Configura i server proxy in Windows 10

Come puoi vedere, Windows 10 consente di modificare il proxy in due posizioni. Uno in Opzioni Internet pop-up che si apre da IE e Chrome. Altro è nell’app Impostazioni che si apre tramite il browser Edge. Tuttavia, la modifica del proxy in un luogo cambierà automaticamente anche in un altro luogo.

Cambia proxy in Opzioni Internet

Quando sei nella finestra di dialogo "Opzioni Internet", vai alla scheda "Connessioni". Fare clic sul pulsante "Impostazioni LAN".

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Impostazioni LAN in Windows 10

Seguire i passaggi seguenti per configurare correttamente il proxy:

  • Disattiva la casella di controllo "Rileva automaticamente impostazioni".
  • Se disponi dell’URL dello script proxy, inseriscilo nella casella di testo dell’indirizzo dopo aver abilitato l’opzione "Usa script di configurazione automatica".
  • Se disponi di un IP e di una porta del server proxy, abilita la casella di controllo "Usa server proxy per la tua LAN" e inserisci l’IP / la porta del server. Puoi escludere gli indirizzi locali come gli URL intranet per saltare il proxy e utilizzare le impostazioni di rete predefinite. Abilita l’opzione "Ignora server proxy per indirizzi locali" e fai clic sul pulsante "Avanzate". Digitare gli indirizzi locali nelle eccezioni.

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Cambia proxy in Windows 10

Cambia proxy nell’app Impostazioni di Windows

Quando sei nell’app Impostazioni (da Edge), puoi vedere opzioni proxy simili disponibili nella sezione "Proxy". È possibile disabilitare l’opzione di rilevamento automatico delle impostazioni e utilizzare lo script o la configurazione manuale del proxy come spiegato sopra.

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Imposta proxy nell’app Impostazioni di Windows

Cambia proxy in macOS

Puoi accedere alle preferenze di rete nel Mac utilizzando i due modi seguenti.

Modifica i proxy dalle impostazioni di Safari

Segui le seguenti istruzioni da Safari :

  • Apri Safari e vai al menu “Safari > Preferenze…".
  • Vai alla scheda "Avanzate" e fai clic sul pulsante "Modifica impostazioni…" accanto a "Proxy".

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Apri la configurazione del proxy in Safari macOS

  • Questo aprirà le impostazioni di rete, tuttavia sarà in modalità non modificabile. Devi fare un passo indietro e sbloccare per la modifica.

Dalle Preferenze di macOS

Simile a Windows, puoi anche accedere direttamente alle preferenze di rete in Mac.

  • Vai al menu Apple e fai clic su "Preferenze di sistema…". fare clic sull’opzione "Rete" per aprire le preferenze di rete.
  • Nel pop-up, fai prima clic sull’icona del lucchetto, fornisci la password dell’amministratore per sbloccare le impostazioni.

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Sblocca e vai a Impostazioni di rete avanzate

  • Seleziona la tua rete wireless attiva dall’elenco e fai clic sul pulsante "Avanzate…".
  • Vai alla scheda "Proxy" e inserisci l’URL "Configurazione proxy automatica" o inserisci i dettagli del proxy manuale in "Proxy Web (HTTP)".

Come configurare il proxy nei browser Chrome, Firefox, Edge, IE e Safari?

Configura proxy in macOS

Sui dispositivi mobili Android e iOS, puoi andare alla pagina delle impostazioni della connessione wireless e modificare la configurazione del server proxy.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More