TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come controllare lo stato del sito del sito WordPress?

5

WordPress funziona con una struttura complessa. Dopo la configurazione iniziale, devi tenere traccia di più cose per mantenere un sito con successo. Devi aggiornare regolarmente tema, plugin, database, PHP e WordPress core per mantenere il sito in buone condizioni. Pertanto, non credere se qualcuno ti dice che lavorare con WordPress è facile. Tuttavia, puoi eseguire un semplice controllo del sito all’interno del pannello di amministrazione. In questo articolo, spiegheremo come controllare lo stato di salute del sito WordPress.

Impara WordPress: dai un’occhiata a oltre 400 tutorial gratuiti su WordPress.

Plugin per il controllo dello stato del sito

Il controllo dello stato del sito non è una novità in WordPress. In effetti, esisteva un popolare plug-in di profilazione P3 di GoDaddy che controllava i plug-in causando ritardi nel caricamento del sito. C’è un plugin ufficiale per il controllo dello stato e la risoluzione dei problemi disponibile nel repository di WordPress sviluppato dagli sviluppatori della community di WordPress.org.

Come controllare lo stato del sito del sito WordPress?

Plugin per il controllo dello stato e la risoluzione dei problemi

Lo stato di integrità del sito in WordPress è una funzionalità copiata da questo plug-in di controllo dello stato e risoluzione dei problemi. Ora che è facile per tutti gli utenti eseguire il test di integrità del sito all’interno della dashboard senza installare il plug-in.

Funzionalità di salute del sito in WordPress

WordPress versione 5.2 e successive viene fornito con una funzione predefinita chiamata "Site Health". Questo ti aiuta a verificare se il tuo sito è compatibile con il software più recente, ha problemi di configurazione e ha altri possibili miglioramenti. Il vantaggio è che qualsiasi utente può fare questo controllo dello stato senza chiedere allo sviluppatore di eseguire il debug del sito.

I risultati e i consigli sono semplici che puoi seguire da solo. Pertanto, questo è un buon strumento che dovresti continuare a utilizzare come parte delle tue normali attività di manutenzione.

Come controllare l’integrità del sito?

Accedi al pannello di amministrazione di WordPress e vai alla sezione "Impostazioni > Stato del sito".

Come controllare lo stato del sito del sito WordPress?

Menu Salute del sito in WordPress

WordPress eseguirà un controllo dello stato e ti mostrerà lo stato sullo schermo.

Come controllare lo stato del sito del sito WordPress?

Stato di salute del sito WordPress

I risultati sullo stato del sito contengono le sezioni Stato e Informazioni che forniscono tutti i dettagli necessari.

Stato di salute del sito

Nella sezione dello stato, puoi trovare i problemi relativi all’installazione e alle configurazioni di WordPress. Lo stato di salute può darti i seguenti consigli:

  • Stato generale – Il buono stato di salute indica che non ci sono problemi critici che richiedono la tua attenzione.
  • Problemi critici: dovresti immediatamente controllare e risolvere questi problemi critici. Tuttavia, i problemi critici come l’aggiornamento del tema possono essere gestiti secondo le tue esigenze.
  • Miglioramenti consigliati: questi sono consigliati per evitare problemi successivi come l’eliminazione di plugin e temi inattivi.

Come controllare lo stato del sito del sito WordPress?

Problemi critici e consigliati

  • Risultati superati: qui otterrai lo stato dei test superati. Dovresti aver superato i test di base per avere l’ultima versione di WordPress/PHP/plugins/temi/SQL server, ecc.

Come controllare lo stato del sito del sito WordPress?

Risultati del test superati

Cosa verifica WordPress con il test di integrità del sito?

WordPress controlla le prestazioni e le impostazioni di sicurezza quando si esegue un test di integrità. È possibile visualizzare il nome del gruppo rispetto a ogni controllo consigliato/critico o superato. Di seguito sono riportati i controlli che WordPress esegue durante l’esecuzione di un test di integrità del sito.

Impostazioni di configurazione Cosa controlla? Gruppo
Versione WordPress Controlla se utilizzi l’ultima versione di WordPress Prestazione
Moduli PHP Disponibilità dei moduli PHP richiesti come da questa guida Prestazione
Fuso orario PHP Fuso orario predefinito PHP per calcolare l’ora e la data sul tuo sito Prestazione
Versione SQL Ultima versione del server SQ L Prestazione
UTF8MB4 Verifica che il set di caratteri UTF8MB4 sia supportato Prestazione
Connessione HTTPS Certificato SSL valido Sicurezza
Comunicazione sicura Comunicazione sicura con altri server Sicurezza
Eventi programmati È possibile eseguire i controlli sugli eventi programmati Prestazione
Richiesta HTTPS Controlla il blocco delle richieste HTTPS Prestazione
Modalità di debug Modalità debug disabilitata Sicurezza
API REST Disponibilità dell’API REST Prestazione
Connetti WordPress.org Controlla che il tuo sito possa connettersi con WordPress.org Sicurezza

Integrazione dello stato di controllo dello stato tramite plugin

Oltre ai proprietari di siti, gli sviluppatori di plugin e temi possono utilizzare la sezione relativa allo stato del sito per integrarsi con il loro prodotto. Ad esempio, lo sviluppatore del plug-in può controllare i risultati di stato e la sezione delle informazioni per consigliare le impostazioni richieste per il suo plug-in. Se stai utilizzando Yoast SEO, puoi già vedere che hanno integrato alcuni controlli durante il test di integrità del sito. È possibile visualizzare i risultati nella categoria "SEO" separata come mostrato di seguito.

Come controllare lo stato del sito del sito WordPress?

Integrazione della salute del sito Yoast SEO

Il plugin Yoast SEO controlla i seguenti fattori SEO:

  • I commenti vengono mostrati in una singola pagina senza suddividersi in più pagine
  • Il sito può essere trovato nei motori di ricerca
  • Modificato lo slogan predefinito di WordPress
  • Il permalink include il nome del post

In effetti, alcune di queste raccomandazioni sono già disponibili nella sezione "SEO > Generale > Dashboard" del plugin. Tuttavia, questo è un buon modo per iniziare a utilizzare le funzionalità principali di WordPress. Vedrai presto che molti sviluppatori inizieranno a utilizzare questa funzione di salute del sito sui loro plugin e temi.

SEO WordPress: ottimizza il sito WordPress con la guida SEO gratuita per WordPress.

Punteggio dello stato di salute – Rimosso

La versione 5.2 di WordPress aveva un punteggio di prestazioni accanto allo stato di salute. Tuttavia, questo è stato rimosso nella versione successiva a causa delle opinioni degli sviluppatori. Puoi trovare la discussione qui sul motivo per cui la scheda punteggio è stata rimossa.

Informazioni sulla salute del sito

La sezione informativa della sezione relativa allo stato del sito serve per la risoluzione dei problemi. Quando fai clic sul link "Informazioni", puoi vedere che l’URL cambierà in " https://yoursite.com/wp-admin/site-health.php?tab=debug ". Ciò indica che le informazioni disponibili nella sezione delle informazioni sono a scopo di debug e risoluzione dei problemi.

Come controllare lo stato del sito del sito WordPress?

Sezione informazioni sulla salute del sito

Puoi trovare i seguenti dettagli nella sezione "Info":

  • Dettagli di WordPress come versione, URL del sito, struttura dei permalink, stato multisito, ecc.
  • Directory e dimensioni: mostra il percorso della directory del server insieme alle dimensioni per la directory di caricamento, il tema e i plug-in.
  • Temi attivi e inattivi e dettagli sui plugin.
  • Dettagli sulla gestione dei supporti.
  • Dettagli dell’architettura del server come versione PHP, limite di memoria, limite di tempo, tempo di input massimo, limite di dimensione del file di caricamento, variabili di input massime di PHP, ecc. Questo è molto utile quando si discute con il proprio plugin o sviluppatore di temi.
  • Database – versione del server, nome del database e nome utente.
  • Costanti di WordPress: mostra i dettagli di debug, URL, ABSPATH, ecc.
  • Permessi del filesystem: mostra che il permesso di scrittura è disponibile per plugin, temi e directory di upload.

Puoi fare clic sul pulsante "Copia negli appunti" per copiare tutti questi dettagli negli appunti con un solo clic. Tuttavia, non pubblicare questi dettagli su forum pubblici o condividerli con persone sconosciute. Dovresti usare questi dettagli di debug con attenzione poiché contengono i dettagli del database e del server.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More