TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

9

Il futuro è mobile e Google spinge i webmaster e gli editori a implementare AMP sul proprio sito. AMP sta per Accelerated Mobile Pages, che ti aiuterà a caricare le pagine più velocemente sui dispositivi mobili. Tuttavia, presenta degli svantaggi, in quanto non supporterà le funzionalità JavaScript che fanno parte di molti siti Web WordPress. Pertanto, è necessario testare accuratamente le pagine AMP e decidere se funziona per te prima di implementarle nel sito live. In questo articolo, esploriamo come creare pagine AMP per il sito WordPress.

Come funziona?

È importante capire come funziona AMP prima di provare a implementarlo. Fondamentalmente, devi creare un layout per il tuo sito mobile diverso da quello desktop. Questo ti aiuterà a servire le pagine mobili più velocemente sugli smartphone.

  • Ogni pagina del tuo sito avrà due URL: uno per desktop e uno per AMP. Gli URL AMP generalmente includono /amp/ alla fine.
  • Il meta tag canonico sulla pagina dovrebbe informare i motori di ricerca che le pagine desktop e mobile sono le stesse anche se l’URL è diverso. Puoi scegliere l’URL desktop o l’URL AMP come URL canonico a seconda dell’implementazione.
  • Spetta a Google e ad altri motori di ricerca rilevare pagine desktop o AMP nei risultati di ricerca. Non hai alcun controllo su questo.

Ricorda, sebbene AMP sia presente da un po’, è ancora una funzionalità sperimentale. Pertanto, avrai molti problemi tra cui traffico e perdita di entrate quando passi ad AMP. Scopri di più sui problemi relativi ad AMP nel nostro articolo precedente.

Creazione di pagine AMP per un sito WordPress

WordPress ha sempre più opzioni per eseguire una singola attività e AMP non fa eccezione. Puoi creare pagine AMP con le seguenti tre opzioni:

  • Utilizzo del plug-in AMP ufficiale
  • Utilizzo di altri plug-in AMP per WP
  • Trova un tema mobile supportato da AMP
  • Implementa manualmente AMP

Spieghiamo la creazione di pagine AMP utilizzando il plug-in AMP ufficiale in questo articolo.

Creazione di pagine AMP con il plugin AMP ufficiale

Accedi al pannello di amministrazione di WordPress e vai alla sezione "Plugin > Aggiungi nuovo". Cerca "AMP" nella casella di ricerca per filtrare i risultati pertinenti. Troverai due popolari plugin AMP disponibili per WordPress nel repository gratuito: AMP dal team ufficiale di WordPress e AMP per WP da un altro sviluppatore.

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

Plugin AMP di WordPress

AMP è il plug-in AMP ufficiale per WordPress fornito da Google, Automattic e altri sviluppatori. Spieghiamo la creazione di pagine AMP con questo plugin ufficiale.

  • Dopo aver individuato il plug-in, installalo e attivalo sul tuo sito WordPress. Questo creerà il menu "AMP" nel lato con le opzioni "Generale" e "Analytics".
  • Vai su "AMP > Generale" e personalizza le seguenti impostazioni per creare pagine AMP.

Impara WordPress: dai un’occhiata a oltre 400 tutorial gratuiti su WordPress.

Abilitazione di AMP

L’opzione è abilitare AMP per il tuo sito web. Seleziona semplicemente la casella di controllo "Sito web" nella sezione "Esperienze".

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

Abilita AMP nel sito WordPress

L’opzione "Storie" sarà disabilitata per impostazione predefinita poiché è necessario il plug-in Gutenberg per creare storie utilizzando AMP.

Scegli la modalità del sito web

Questa è un’impostazione importante per abilitare AMP per il tuo sito WordPress. Il plugin offre tre opzioni e puoi scegliere in base alle tue esigenze.

  • Modalità lettore: utilizzerà il tema AMP e creerà pagine AMP abbinate sul tuo sito. Sebbene questo sia un modo semplice per abilitare AMP, creerà un layout diverso e semplice per il tuo sito AMP. Questa modalità supporta solo post/pagine e non supporta il reindirizzamento mobile. Ciò significa essenzialmente che le tue pagine AMP verranno pubblicate solo se c’è una richiesta di /amp/ URL da Google o da un’altra piattaforma di consumo.
  • Modalità di transizione: questa modalità è simile alla modalità lettore, si prevede che utilizzi i modelli del tema corrente per creare pagine AMP.
  • Modalità standard: l’abilitazione di questa modalità trasformerà il tuo sito in un sito AMP completo con tutti gli URL canonici che puntano a /amp/ URL. L’IT utilizza anche il layout del tuo tema per creare pagine mobili AMP.

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

Scegli la modalità AMP del sito web

Molto probabilmente puoi utilizzare solo la modalità lettore sul tuo tema, specialmente quando utilizzi un tema WordPress basato su jQuery per il tuo sito. Assicurati di testare tutte le funzioni di script come le voci di menu sul tuo sito funziona con AMP, indipendentemente dalla modalità scelta.

Scelta del tipo e dei modelli di post

A seconda della modalità selezionata, puoi scegliere il supporto del tipo di post per AMP.

  • La modalità Reader ti consente di scegliere post, pagine e contenuti multimediali. Ti consigliamo di selezionare i post se desideri utilizzare la modalità lettore.

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

Abilita il tipo di post AMP e la memorizzazione nella cache

  • Le modalità standard e di transizione ti consentono di scegliere i tipi di post e i modelli sul tuo sito. Puoi scegliere di includere o escludere determinati modelli dalla creazione di pagine AMP.

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

Opzioni modello modalità transitoria e standard

Convalida degli errori

Anche in questo caso, l’opzione di convalida dell’errore dipende dalla selezione della modalità.

  • La modalità Reader non necessita di alcuna convalida degli errori poiché utilizza un layout AMP personalizzato.
  • Per la modalità standard, tutti gli errori AMP vengono analizzati e accettati automaticamente poiché il tuo sito utilizza URL canonici AMP.
  • Quando utilizzi la modalità di transizione, puoi accedere automaticamente agli errori AMP o controllare e accettare manualmente. Ti consigliamo di selezionare la casella di controllo "Accesso automatico alla sanificazione per eventuali errori di convalida AMP rilevati di recente".

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

Gestione della convalida AMP

Convalida URL

Quando abiliti la modalità standard o di transizione, il plug-in creerà altre due voci di sottomenu nel menu "AMP". Puoi andare alla sezione "AMP > URL convalidati" per visualizzare gli URL convalidati AMP sul tuo sito. Se hai scelto di convalidare automaticamente gli URL per la modalità di transizione o la modalità standard selezionata, questa sezione è a scopo di riferimento per visualizzare gli URL convalidati. Se hai disabilitato la convalida automatica per la modalità di transizione, dovresti controllare la sezione "URL convalidati" e convalidare manualmente per rimuovere gli errori. In caso contrario, avrà un impatto sui layout di pagina e molto probabilmente interromperà la visualizzazione del tuo sito.

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

Errori di convalida AMP

Tutto ciò che puoi vedere nello screenshot sopra, tutti gli errori di convalida vengono automaticamente accettati in base alle impostazioni per la modalità di transizione.

Indice di errore

Puoi andare alla sezione "AMP > Indice di errore" e visualizzare i dettagli di ciascun errore di convalida. Nella colonna "Tipo", puoi vedere il componente che causa l’errore come JS o CSS. Fare clic sul menu a discesa e visualizzare l’URL completo del componente per intraprendere un’azione correttiva.

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

Indice di errore di convalida AMP

memorizzazione nella cache

Vai su "AMP> Generale" e abilita l’ultima opzione per la memorizzazione nella cache. Questo ti aiuterà a memorizzare nella cache le pagine AMP e a servire più velocemente sui dispositivi mobili dal contenuto memorizzato nella cache.

Aggiunta di analisi

Il plug-in ti consente di aggiungere il codice di monitoraggio di Google Analytics poiché le pagine AMP richiedono un monitoraggio separato a causa della modifica dell’URL. Vai alla sezione "AMP > Analytics" e aggiungi il codice di Analytics come indicato nel codice di esempio.

Come creare pagine AMP per un sito WordPress?

Configurazione AMP di Google Analytics

Parole finali

Sebbene il plug-in AMP abbia una singola impostazione di pagina, non è un compito facile configurare le pagine AMP nel sito WordPress. La modalità lettore potrebbe funzionare immediatamente quando hai un tema semplice. Altre due modalità e persino la modalità lettore interromperanno jQuery e altre funzionalità JavaScript sul tuo sito. Pertanto, ti consigliamo vivamente di testare prima sul tuo sito di test o locale prima di provare AMP sul sito live. In alternativa, puoi provare altri plug-in AMP per WP o temi supportati da AMP per una configurazione più semplice.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More