TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come funziona WordPress?

5

Di recente uno dei nostri lettori ci ha inviato un’e-mail chiedendo varie domande che chiariscono come funzionano i diversi componenti di un sito WordPress. La sua intenzione era quella di migrare il suo sito Weebly su una piattaforma WordPress self-hosted e stava cercando di capire i concetti prima della migrazione. WordPress è un facile sistema di gestione dei contenuti per chi lo usa da anni, ma sicuramente non per chi usa Weebly, Wix o qualsiasi altro costruttore di siti drag and drop. La differenza principale è che l’obiettivo dei costruttori di siti gratuiti è offrire una piattaforma facile da usare senza la necessità di comprendere i concetti di backend. Al contrario, non è possibile utilizzare WordPress senza aver compreso le basi. In questo articolo ci concentreremo sui principi di base di come funziona WordPress in parole semplici.

Come funziona WordPress?

WordPress ha i seguenti quattro componenti che interagiscono tra loro per creare una pagina HTML.

  • File principali
  • File di temi
  • File plugin
  • Banca dati

Puoi facilmente comprendere questi componenti installando manualmente WordPress su un sito di prova o un dominio temporaneo. Fondamentalmente è necessario scaricare i file principali di WordPress dal sito WordPress.org e creare un database MySQL per l’installazione di WordPress. Quindi installa un tema e i plug-in necessari per ottenere le caratteristiche e le funzioni di visualizzazione richieste.

File principali di WordPress

Questi sono i file che fanno parte del pacchetto di installazione di WordPress scaricato da WordPress.org. Poiché WordPress è un open source gratuito, puoi scaricare il pacchetto per vedere i file principali come mostrato di seguito:

File principali di WordPress

Durante l’installazione, il contenuto di questi file principali verrà modificato dinamicamente in base alle necessità. Ad esempio, verrà creato un nuovo file "wp-config.php" con il nome utente del database, la password e altri parametri di configurazione.

File di temi

I file del tema controllano la visualizzazione e generano il contenuto da visualizzare sul browser quando viene richiesto l’URL. Tutti i file dei temi verranno archiviati nella cartella principale di WordPress "/wp-content/themes/". Ogni tema avrà una cartella separata e conterrà molti file PHP, almeno un foglio di stile e file JavaScript come mostrato di seguito:

File di temi WordPress

File Plugin

I file di base, temi e database sono obbligatori mentre i plugin sono facoltativi per aggiungere funzionalità aggiuntive al tuo sito WordPress. Poiché WordPress ha una biforcazione tra tema e plugin, è quasi inevitabile avere plugin per aggiungere funzioni. Ad esempio, la condivisione sui social non fa parte della definizione del tema e quindi è necessario un plug-in separato per avere icone di condivisione social di bell’aspetto sul tuo sito. I file di tutti i plug-in installati verranno archiviati nella cartella principale "/wp-admin/plugins/" e ciascun plug-in verrà archiviato in una cartella separata. Ogni plugin può avere un set di file PHP, script e CSS. Il pacchetto di download principale di WordPress avrà due plugin predefiniti Akismet e Hello Dolly. Il plugin “Hello Dolly" ha un solo file “hello.php”:

Come funziona WordPress?

File plugin di WordPress

Mentre Akismet ha molti file come mostrato di seguito:

Come funziona WordPress?

File plugin Akismet

Banca dati

Il database è il componente più importante del tuo sito WordPress che ha tutti i contenuti e i parametri di controllo. Ogni volta che viene richiesta una pagina, il contenuto viene recuperato in base ai parametri di controllo e l’output desiderato viene visualizzato sul browser. Ad esempio, quando crei un post sul blog, tutto il suo contenuto di testo viene archiviato nelle tabelle del database con riferimento alle immagini e ai video collegati a quella pagina.

WordPress utilizza MYSQL uno strumento open source per la creazione di database. Il database della tua installazione di WordPress può essere gestito tramite l’account di hosting utilizzando gli strumenti "MySQL Database" e "phpMyAdmin". È importante capire che le tabelle del database non possono essere gestite tramite FTP mentre è possibile accedere ai file core, dei temi e dei plug-in tramite FTP.

Inoltre, tutti i file multimediali come immagini, PDF e video sono archiviati nella cartella principale di WordPress "/wp-content/uploads/".

Mettendo insieme

Tutti e quattro i componenti interagiscono pesantemente tra loro per generare il contenuto per l’URL richiesto nel formato desiderato.

Come funziona WordPress?

Il tempo di caricamento della pagina dipende dal numero di query inviate al database e dal tempo di risposta dal server. Quindi, dipende dalle dimensioni del tuo sito, un buon hosting e un minor numero di query aumenterà la velocità di caricamento. Inoltre, l’uso di plug-in di memorizzazione nella cache riduce la necessità di interagire ogni volta con questi componenti memorizzando una copia HTML statica della pagina.

A differenza dei costruttori di siti gratuiti in cui ottieni un hosting completamente gratuito, WordPress ha bisogno di un hosting a pagamento per archiviare tutti i file e il database. Un buon sito Web deve essere eseguito su una buona piattaforma come WordPress senza molte restrizioni su backup e funzionalità. Questo è possibile solo con l’hosting a pagamento e hai accesso completo ai file del tuo sito. Con gli strumenti gratuiti per la creazione di siti come Weebly o Wix, non sarai in grado di accedere e controllare il comportamento del server.

Vantaggi dell’utilizzo di componenti diversi

Ci sono molti vantaggi nel tenere separati i quattro componenti, che è anche uno dei motivi dell’enorme successo di WordPress.

  • È facile aggiungere o rimuovere funzioni aggiuntive tramite plug-in senza influire sull’intero sito.
  • Puoi cambiare il tema cambiando così il design e l’aspetto del tuo sito completo.
  • Migra facilmente tutti i file e il database su un host diverso in base alle tue esigenze.
  • L’aggiornamento dei file di WordPress alla versione successiva non influirà sul database del tuo sito e su altri file.

Spero che tu abbia un’idea di come funziona WordPress; ti lascio chiarimenti nella sezione commenti qui sotto.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More