TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

78

AdSense offre diversi tipi di formati di annunci per editori e annunci automatici è l’ultimo prodotto AdSense di Google. Questo è molto diverso da qualsiasi altro precedente formato di annuncio o miglioramento per i publisher AdSense. A partire da ora gli editori devono scegliere codici annuncio diversi per formati diversi e inserirli nei punti appropriati del loro sito. Questa è una buona opzione per coloro che hanno molto tempo per analizzare i posizionamenti e lavorare sulle ottimizzazioni per migliorare la percentuale di clic. Tuttavia, dedicare più tempo alla monetizzazione avrà un impatto sul tempo dedicato alla creazione di contenuti di qualità. Ora che Google ha inventato gli annunci automatici per rendere tutto obsoleto. In questo articolo esploriamo di più su come impostare gli annunci automatici nell’account Google AdSense e altri fattori importanti.



Che cosa sono gli annunci automatici?

Come indica il nome, non devi più preoccuparti di posizionamenti e dimensioni. Basta inserire un pezzo di codice dell’annuncio nella sezione dell’intestazione della pagina e Google si occuperà del resto per te. Se stai già utilizzando annunci a livello di pagina per dispositivi mobili, attiva gli annunci automatici nel tuo account AdSense. Google utilizza lo stesso codice a livello di pagina per gli annunci automatici; quindi tutti i formati abilitati di annunci automatici inizieranno a essere visualizzati sul tuo sito.

Alcuni editori si confondono con il nome degli annunci automatici: non inseriranno automaticamente gli annunci. Devi scegliere i formati degli annunci e inserire il codice sul tuo sito in modo simile a qualsiasi altro codice degli annunci.

Annunci automatici per AMP

Se stai utilizzando Accelerated Mobile Pages (AMP) sul tuo sito, puoi abilitare gli annunci automatici AMP dall’account AdSense. Nella nostra esperienza, questo non funziona bene e ti consigliamo di inserire manualmente il codice dell’annuncio per guadagnare più entrate. C’è anche un’opzione per inserire automaticamente annunci su tutte le tue pagine AMP quando Google trova il codice del publisher AdSense sulla pagina. Tuttavia, questo è un po’ sperimentale e devi comunque inserire manualmente il codice dell’annuncio.

Funzionalità degli annunci automatici di AdSense

Gli annunci automatici sono sicuramente una funzione entusiasmante per i publisher che lottano per guadagnare di più con AdSense. Di seguito sono riportate alcune delle caratteristiche importanti degli annunci automatici:

  • Google esegue l’analisi del tuo sito offline e pubblica gli annunci più adatti in termini di posizionamento, migliori dimensioni degli annunci ed entrate. Ciò significa essenzialmente che Google troverà automaticamente il posizionamento sulle tue pagine e pubblicherà gli annunci più remunerativi. Inoltre, la velocità della pagina del tuo sito non verrà influenzata dall’attivazione degli annunci automatici.
  • Puoi provare gli annunci automatici con i codici degli annunci esistenti. Questo ti aiuterà a provare l’opzione migliore adatta alle tue esigenze.
  • Abilita o disabilita il formato richiesto degli annunci dall’account AdSense.
  • Gli annunci automatici possono essere applicati a livello globale a livello di account e quindi personalizzati a livello di singolo URL, se necessario.

Come impostare annunci automatici nell’account Google AdSense?

Accedi al tuo account AdSense e vai alla sezione "Annunci > Annunci automatici". Assicurati di essere nella scheda "Annunci automatici" e non nella scheda "Annunci automatici per AMP".

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

Imposta annunci automatici AdSense

Configura le impostazioni globali

Innanzitutto è necessario configurare le impostazioni globali e quindi sovrascrivere le impostazioni globali per i singoli URL con opzioni personalizzate, se necessario. Fare clic sull’icona a forma di matita che mostra "Modifica le impostazioni globali". Scegli il formato degli annunci che desideri abilitare sul tuo sito.

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

Formati degli annunci per gli annunci automatici di AdSense

In questo momento di seguito sono riportati i formati disponibili :

Annunci in-page:

Annunci sovrapposti:

Puoi visualizzare in anteprima e abilitare i formati richiesti per il tuo sito.

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

Visualizza l’anteprima e attiva il formato degli annunci automatici

Una volta decisi i formati, scegli l’opzione "Ottieni automaticamente nuovi formati" se desideri abilitare automaticamente i nuovi formati per gli annunci automatici. Fare clic sul pulsante "Salva" per ottenere il codice degli annunci automatici. Puoi ottenere il codice in qualsiasi momento facendo clic sul pulsante "Imposta annunci automatici" nella schermata precedente.

Inserisci il codice dell’annuncio tra le sezioni dell’intestazione di tutte le tue pagine. Quando hai siti su sistemi di gestione dei contenuti come WordPress, basta inserire il codice dell’annuncio nel file "header.php". In pochi minuti vedrai comparire gli annunci sul tuo sito.

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

Codice annuncio annunci automatici

Sovrascrivere le impostazioni globali per i singoli URL

Una volta abilitate, tutte le pagine con il codice dell’annuncio automatico inizieranno a mostrare gli annunci. Tuttavia, puoi personalizzare la configurazione per URL diversi da disabilitare su determinati gruppi di URL. Vai alla sezione "Annunci > Annunci automatici" e fai clic sul pulsante "Nuovo gruppo URL" in corrispondenza di "Impostazioni URL avanzate".

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

Crea nuovi gruppi di URL per eccezioni

Google mostrerà tutti i siti e i sottodomini sul tuo account. Scegli i siti o i domini che desideri personalizzare. Puoi anche aggiungere singoli URL facendo clic sul pulsante "Aggiungi URL".

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

Scegli il sito per l’impostazione automatica degli annunci

Scegli il formato degli annunci da mostrare sugli URL selezionati. Disattiva tutti i formati se desideri disattivare gli annunci automatici sugli URL selezionati.

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

Imposta impostazioni gruppo URL annunci automatici

Salva le tue modifiche e il gruppo URL agirà in modo diverso rispetto alle impostazioni globali.

Annunci automatici per AMP

L’impostazione degli annunci automatici per AMP è più semplice rispetto ai normali annunci automatici. Google supporta solo il formato dell’annuncio display per gli annunci AMP. Il processo ha tre fasi:

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

Annunci automatici per AMP

  • Vai alla scheda "Annunci automatici per AMP" e attiva "Attiva i formati degli annunci display". Puoi anche scegliere "Ottieni automaticamente nuovo formato"
  • Copia lo script e incollalo nella sezione dell’intestazione della tua pagina AMP.
  • Infine, copia il codice dell’annuncio e incollalo nella sezione del corpo della tua pagina AMP.

A differenza dei normali annunci automatici che verranno visualizzati in pochi minuti, gli annunci automatici AMP potrebbero richiedere più tempo.

Segnalazione di annunci automatici AdSense

Google ha anche realizzato i rapporti in modo semplice per scoprire il rendimento dei tuoi annunci automatici. Vai alla sezione "Rapporti sul rendimento > Rapporti avanzati > Formati degli annunci". Qui puoi vedere il rendimento delle singole unità pubblicitarie e degli annunci automatici dalle impostazioni globali o personalizzate.

Come impostare annunci automatici in Google AdSense?

Rapporti sul rendimento degli annunci automatici

Le entrate aumenteranno con gli annunci automatici?

Abbiamo testato gli annunci automatici su due dei nostri siti con due scenari diversi.

  • Abilita annunci automatici mantenendo le unità pubblicitarie esistenti: questo ha comportato un aumento delle entrate superiore al 15%.
  • Abilita gli annunci automatici e rimuovi tutte le unità pubblicitarie esistenti: questo si traduce in una diminuzione delle entrate di quasi il 10%.

Pertanto, in base ai nostri esperimenti, consigliamo di utilizzare gli annunci automatici insieme alle unità pubblicitarie esistenti. Ad esempio, potresti aver inserito unità pubblicitarie in posti fissi come sotto il titolo, dopo il contenuto del post, al centro della barra laterale, ecc. Ma potresti non avere alcun codice annuncio inserito tra il contenuto della pagina. Abilitando gli annunci automatici, verranno visualizzati automaticamente gli annunci tra i contenuti, aumentando così le entrate complessive.

D’altra parte, la rimozione degli annunci fissi può portare a minori entrate. Questo perché Google farà fatica a trovare il posizionamento corretto sulle tue pagine con la tecnologia di apprendimento automatico. Ad esempio, Google mostra i contenuti consigliati sotto il layout del piè di pagina e anche gli annunci automatici vengono mostrati tra i link dei post correlati nell’area del piè di pagina. Tutto ciò avrà solo un impatto negativo sia dall’esperienza dell’utente che dalle entrate.

Quindi posiziona i tuoi annunci fissi in posti importanti e lascia altri spazi per gli annunci intermedi e nel feed per gli annunci automatici. Questo agirà come un buon equilibrio e si tradurrà in maggiori entrate. Tuttavia, questo potrebbe non funzionare bene sulle pagine AMP poiché gli annunci in overlay non verranno visualizzati su AMP. Ciò si tradurrà in minori entrate sui dispositivi mobili, anche se potresti ottenere un traffico più elevato grazie alla maggiore velocità di caricamento della pagina.

Quali annunci automatici non sono supportati?

Bene, in questo momento Google spinge la sua tecnologia di apprendimento automatico attraverso annunci automatici. Ma ci sono molte cose che dovresti considerare prima di abilitare gli annunci automatici sul tuo sito:

  • Le pagine AMP e non AMP sono diverse. Dovresti inserire un codice dell’annuncio separato per le tue pagine AMP. Gli annunci AMP supportano solo il formato display.
  • Potresti ottenere entrate inferiori quando provi con i codici degli annunci di altri programmi. Non attivare gli annunci automatici se stai utilizzando i codici degli annunci di altri programmi sulle stesse pagine. Inoltre, non è possibile farlo sulle pagine AMP, poiché in AMP è supportato solo un tag del fornitore di annunci per impostazione predefinita.
  • Gli annunci automatici funzionano sui siti reattivi. Aggiorna i tuoi siti non responsive se stai ancora mantenendo siti con layout fisso.
  • Gli annunci automatici possono interferire con il menu mobile. Quindi potresti dover disabilitare se usi il menu mobile o permanente sui tuoi siti.
  • La velocità della pagina diminuirà con gli annunci automatici poiché il precaricamento e altri problemi influiranno sul tempo di caricamento della pagina.

Conclusione

Gli annunci automatici sono davvero un punto di svolta nel mondo della pubblicità pay per click. Non è perfetto in questo momento e sembra un mix di annunci a livello di pagina e plug-in dell’editore offerti in precedenza. Crediamo fermamente che Google apporterà sempre più miglioramenti in termini di posizionamenti e pubblicazione di formati di annunci corretti nel corso del tempo. Quindi dimentica le tue preoccupazioni su dove posizionare e cosa posizionare, concentrati solo sulla creazione di contenuti per gli utenti.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More