TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come impostare i reindirizzamenti in WordPress utilizzando Yoast SEO Premium?

62

Yoast SEO in uno dei migliori plugin SEO gratuiti per gli utenti di WordPress. Integra una meta box nell’editor Gutenberg per aggiungere meta descrizione, titolo e fare analisi SEO/leggibilità all’interno dell’editor. Inoltre, gli utenti premium avranno molte altre funzionalità come la ricerca di contenuti orfani, l’integrazione con Zapier e il gestore dei reindirizzamenti. Nel nostro articolo precedente, abbiamo esaminato il plugin premium Yoast SEO. Qui, spiegheremo come impostare i reindirizzamenti in WordPress utilizzando il plug-in Yoast SEO premium.

Che cos’è il reindirizzamento URL?

Un reindirizzamento o reindirizzamento URL è una configurazione in WordPress per inoltrare utenti e motori di ricerca da una pagina a un’altra pagina. Questo è un passaggio essenziale nei seguenti scenari:

  • Hai aggiornato il contenuto e cambiato la lumaca di un post
  • Eliminata una pagina in modo permanente

In entrambe le situazioni, gli utenti che accedono alla pagina vecchia o eliminata vedranno la pagina di errore 404 Pagina non trovata. È necessario impostare un reindirizzamento per inoltrare gli utenti alla pagina corretta. Ciò aiuta a fornire una migliore esperienza utente e i motori di ricerca possono eseguire la scansione e indicizzare la pagina corretta nei risultati di ricerca. Se la tua vecchia pagina ha un ranking elevato, puoi trasferire il ranking alla tua nuova pagina impostando i reindirizzamenti.

Correlati: come impostare i reindirizzamenti 301 nel sito Weebly?

Come impostare i reindirizzamenti in WordPress?

Reindirizzamento è il popolare plugin gratuito per monitorare gli errori 404 e impostare i reindirizzamenti in WordPress. Tuttavia, puoi anche impostare reindirizzamenti in WordPress utilizzando Yoast SEO premium. Ricorda, dovresti aver acquistato la versione premium e la versione gratuita non supporterà l’opzione di reindirizzamento. Puoi impostare un nuovo reindirizzamento o importare voci esistenti dai tuoi vecchi plugin. Spiegheremo entrambe le opzioni in dettaglio.

Configurazione gestore reindirizzamenti

Prima di spiegare come importare i reindirizzamenti, devi prima verificare che le impostazioni del plugin siano adatte alle tue esigenze. Vai alla sezione "SEO > Reindirizzamenti > Impostazioni".

  • Metodo di reindirizzamento: seleziona PHP
  • Genera un file di reindirizzamento separato: seleziona disabilitato

Come impostare i reindirizzamenti in WordPress utilizzando Yoast SEO Premium?

Impostazioni del gestore reindirizzamenti Yoast

Con queste impostazioni, il plug-in Yoast SEO utilizzerà il metodo PHP per creare reindirizzamenti e non creerà file separati per l’aggiunta di reindirizzamenti. Salva le modifiche per applicare le impostazioni.

Importa reindirizzamenti da altri plugin

Supponiamo che tu stia utilizzando il plug-in di reindirizzamento per configurare i reindirizzamenti. Ora che hai acquistato Yoast SEO che offre anche l’opzione di reindirizzamento. In questo scenario, devi avere due plugin sul tuo sito che svolgono la stessa funzione. Fortunatamente, puoi semplicemente importare tutte le tue voci di reindirizzamento esistenti su Yoast SEO seguendo i passaggi seguenti.

  • Accedi al tuo pannello di amministrazione di WordPress e vai alla sezione "SEO > Strumenti".
  • Fai clic sul collegamento "Importa ed esporta" e vai alla scheda "Importa reindirizzamenti" per visualizzare le opzioni disponibili.
  • Puoi importare reindirizzamenti dai seguenti plugin:
    • Reindirizzamento
    • Reindirizzamento sicuro
    • Reindirizzamenti 301 semplici

Come impostare i reindirizzamenti in WordPress utilizzando Yoast SEO Premium?

Importa reindirizzamenti in Yoast SEO Premium

  • Seleziona il plug-in che stai utilizzando e fai clic sul pulsante "Importa reindirizzamenti".
  • Infine, vedrai un messaggio di successo che mostra il numero di voci importate rispetto alle voci totali.

Come impostare i reindirizzamenti in WordPress utilizzando Yoast SEO Premium?

Reindirizzamenti importati con successo

Importa da CSV e htaccess

Plugin come Redirection ti consentono di esportare tutte le voci in un file CSV o in un formato di direttive .htaccess. Se hai il file scaricato, puoi importare il file in Yoast SEO invece di importarlo dal plugin.

Come impostare i reindirizzamenti in WordPress utilizzando Yoast SEO Premium?

Importa reindirizzamenti da CSV o htaccess

Importante: dopo aver importato con successo, assicurati di eliminare tutte le voci nel tuo vecchio plug-in e di eliminare il plug-in dal tuo sito.

Imposta nuovi reindirizzamenti in Yoast SEO Premium

Se hai un nuovo sito o desideri impostare un nuovo reindirizzamento sul tuo sito esistente, segui i passaggi seguenti.

  • Vai al menu "SEO > Reindirizzamenti" e fai clic sulla scheda "Reindirizzamenti".
  • Seleziona il tipo (generalmente 301), digita il vecchio URL e il nuovo URL.
  • Fare clic sul pulsante "Aggiungi reindirizzamento".

Come impostare i reindirizzamenti in WordPress utilizzando Yoast SEO Premium?

Imposta il reindirizzamento semplice in Yoast SEO

Esempi di reindirizzamenti

Puoi impostare reindirizzamenti con URL singolo e espressioni regolari (regex). Il vecchio URL dovrebbe essere in un formato relativo dal tuo sito e il nuovo URL può essere relativo o un URL esterno. In questo modo, il plugin gestisce il reindirizzamento all’interno del tuo sito e verso un dominio esterno. Ecco alcuni esempi di reindirizzamenti di tipo singolo e regex. In questi esempi, tuosito.com è l’URL del tuo sito web su cui hai installato WordPress e Yoast SEO premium.

Categoria Vecchio URL Nuovo URL Tipo Cosa fa?
Reindirizzamento interno semplice /old_url /nuovo_url 301 Inoltra permanentemente tuosito.com/old_url a tuosito.com/nuovo_url
Reindirizzamento esterno semplice /old_url qualcunosite.com/new_url 302 Inoltra temporaneamente tuosito.com/old_url a qualcunosito.com/new_url
Reindirizzamento interno Regex  ^/(.*)/amp / $ 1 301 Reindirizza tutte le pagine AMP alle corrispondenti pagine non AMP sullo stesso sito

Modifica o elimina reindirizzamenti

Puoi trovare tutti i reindirizzamenti esistenti nelle sezioni "Reindirizzamenti" e "Reindirizzamenti Regex". Yoast SEO mantiene i reindirizzamenti semplici e regex separatamente in queste due sezioni per una facile gestione. Puoi modificare o eliminare il reindirizzamento quando necessario. Inoltre, puoi cercare, selezionare in blocco le voci ed eliminarle con un solo clic.

Come impostare i reindirizzamenti in WordPress utilizzando Yoast SEO Premium?

Gestisci reindirizzamenti

SEO WordPress: ottimizza il sito WordPress con la guida SEO gratuita per WordPress.

Tipo di reindirizzamenti in Yoast

Yoast consente di impostare i seguenti tipi di reindirizzamento. in tutti i casi generali, dovresti utilizzare i reindirizzamenti 301 come tipo.

  • 301 – reindirizzamento permanente
  • 302 – trovato temporaneamente
  • 307 – reindirizzamento temporaneo
  • 410 – contenuto cancellato
  • 451 – non disponibile per motivi legali

Come impostare i reindirizzamenti in WordPress utilizzando Yoast SEO Premium?

Tipi di reindirizzamento

Promemoria utili per il reindirizzamento

Il plug-in Yoast SEO mostra promemoria molto utili quando modifichi l’URL esistente di un articolo o di una pagina. Ad esempio, vedrai un promemoria quando cambi lo slug del permalink nell’editor dei post. Allo stesso modo, vedrai una notifica quando elimini un post o una pagina nel pannello di amministrazione. Puoi fornire istantaneamente una nuova pagina e impostare un reindirizzamento per evitare errori 404.

Cosa non puoi fare con Yoast SEO Premium?

Sebbene il plugin faccia un ottimo lavoro, ci sono alcuni problemi che dovrai affrontare:

  • Poiché il plug-in gestisce l’URL relativo per il vecchio URL, non puoi impostare un reindirizzamento con i sottodomini. Ad esempio, non sarai in grado di impostare blog.yoursite.com/old_url su yoursite.com/new_url.
  • Quando cambi manualmente lo slug nella pagina dell’indice del post, il plugin non ti suggerirà di impostare un reindirizzamento.
  • A differenza del plug-in di reindirizzamento, Yoast SEO non imposterà il reindirizzamento automatico quando si cambia lo slug.
  • Non hai la possibilità di monitorare il traffico dal vecchio al nuovo URL.

Conclusione

Yoast SEO premium è senza dubbio un plugin molto utile per migliorare la tua strategia SEO. Puoi facilmente impostare diversi tipi di reindirizzamenti in WordPress utilizzando il plug-in per evitare errori di pagina 404 non trovata. Sebbene Yoast redirect manager abbia opzioni limitate, puoi gestire tutte le cose relative alla SEO con un singolo plug-in invece di installare plug-in aggiuntivi.

Fonte di registrazione: www.webnots.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More