TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

3

HostGator è una delle società di hosting più popolari per i blogger di WordPress. Sebbene EIG sia un’unica società madre dietro HostGator, Bluehost e molte altre società, i servizi di queste società variano notevolmente. Ad esempio, puoi ottenere un piano di hosting condiviso economico con HostGator a partire da $ 3,50 per siti Web illimitati. Se hai un blog più piccolo o stai appena iniziando il blog, HostGator è sicuramente una buona opzione da considerare. In questo articolo, spiegheremo come configurare il tuo blog WordPress nell’hosting condiviso di HostGator. Scopri di più su come configurare il tuo blog con l’hosting condiviso Bluehost.

Prima di iniziare, vogliamo chiarire la differenza tra hosting condiviso e piani di hosting WordPress offerti da HostGator. Il piano di hosting WordPress più basso è un piano iniziale che puoi ottenere per $ 5,95 al mese. Ha limitazioni di 1 sito e 100.000 visite al mese. Viene fornito con WordPress preinstallato e puoi iniziare subito a costruire il tuo sito.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

HostGator WordPress Piani di hosting

D’altra parte, puoi l’hosting condiviso a partire da $ 2,75 al mese per singolo sito con il piano Hatchling. Puoi ottenere il piano Baby per $ 3,50 al mese per siti Web illimitati senza limiti di larghezza di banda. L’unica differenza è che devi installare WordPress utilizzando il programma di installazione Softaculous con un clic .

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Piani di hosting condiviso HostGator

A nostro avviso, puoi acquistare il piano Baby e installare WordPress invece di pagare di più per i piani di hosting WordPress.

Vai alla pagina di hosting condiviso del sito Web HostGator e fai clic sul pulsante "Acquista ora".

Scegliere un dominio

Il primo passo per configurare il tuo blog WordPress in HostGator è acquistare un dominio per il tuo sito web. Puoi ottenere un dominio gratuito per un anno o utilizzare il tuo dominio acquistato da un altro registrar. Ti consigliamo di acquistare il dominio da GoDaddy, NameCheap o qualsiasi altro registrar a un prezzo inferiore. Sebbene tu possa ottenere un dominio gratuito con un piano di hosting per il primo anno, ti costerà $ 17,99 per il rinnovo.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Inserisci il tuo dominio

Digita il tuo nome di dominio per sceglierlo come dominio principale per il tuo account di hosting. Se stai acquistando un piano Hatchling, questo sarà l’unico dominio che puoi utilizzare sul tuo account. Per i piani Baby e superiori, puoi aggiungere domini aggiuntivi in ​​cPanel utilizzando la funzione " Dominio aggiuntivo ". HostGator ti suggerirà di acquistare altre estensioni di dominio, che puoi ignorare.

Scelta della durata del contratto

Nel passaggio successivo, vedrai automaticamente il piano che hai scelto. In questo articolo, spiegheremo l’acquisto del piano Baby e la configurazione del blog WordPress in HostGator. Il prezzo cambierà a seconda del ciclo di fatturazione scelto. Tre anni (36 mesi) è il termine più lungo disponibile e puoi ottenere $ 3,50 per il piano Baby con quasi il 65% di sconto. Se desideri testare l’hosting condiviso di HostGator, seleziona un piano Hatchling di un mese che ti costerà $ 10,95 al mese.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Scegli un piano a lungo termine

Ricorda, devi rinnovare l’account di hosting con un prezzo molto più alto dopo la fine del ciclo di fatturazione. Puoi vedere il tasso di rinnovo effettivo sotto la casella del ciclo di fatturazione corrente.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Controlla il prezzo di rinnovo

Crea il tuo account

Il prossimo passo è inserire la tua email e la password per creare l’account. Questi saranno i dettagli di accesso del tuo account di hosting e dovrai ricordare la password per accedere al tuo account dal portale HostGator. È inoltre necessario inserire il PIN a 4 cifre da utilizzare durante la chiamata di supporto.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Inserisci Email e PIN

Seleziona il metodo di fatturazione

HostGator offre il pagamento tramite carta di credito o tramite conto PayPal. Non devi preoccuparti molto del pagamento poiché otterrai una garanzia di rimborso di 45 giorni per l’acquisto. Inserisci il tuo nome e i dettagli dell’indirizzo di fatturazione per procedere ulteriormente.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Scegli il metodo di fatturazione

Deseleziona Servizi aggiuntivi

HostGator offre più servizi aggiuntivi per supportare l’account di hosting. Ad esempio, puoi ottenere Gmail, SiteLock, SSL positivo, ecc. personalizzati per un importo aggiuntivo. Per impostazione predefinita, HostGator selezionerà alcuni servizi come SiteLock. Assicurati di deselezionare tutti questi componenti aggiuntivi aggiuntivi. Puoi acquistarli ogni volta che ne hai bisogno in un secondo momento.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Deseleziona tutti i servizi aggiuntivi

Controlla coupon e prezzo

Nei passaggi successivi, puoi vedere che HostGator applica automaticamente il codice coupon come SNAPPY. Se hai un altro codice coupon, prova nella scatola e convalidalo. Infine, assicurati di controllare che il prezzo sia scontato in base al piano tariffario che hai selezionato.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Controlla coupon e prezzo

Le società di hosting come DreamHost richiedono fino a 24 ore per verificare manualmente i dettagli di fatturazione prima di attivare l’account. La parte buona è che HostGator attiverà immediatamente il tuo account di hosting dopo il pagamento.

Fare un pagamento

Dopo aver verificato l’importo, fare clic sul pulsante "Checkout Now".

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Acquista e paga

Se hai selezionato PayPal, vedrai una schermata per confermare il pagamento con Accordo PayPal o Pagamento una tantum. Seleziona l’opzione e fai clic sul pulsante "Esegui pagamento".

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Scegli il metodo di pagamento

Correlati: come configurare il blog WordPress in SiteGround?

Controlla i server dei nomi e SSL nell’account di hosting

Dopo un pagamento andato a buon fine, puoi vedere che l’account di hosting è attivato immediatamente mostrando il nome del tuo sito web come dominio principale.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Sezione Hosting Account

Devi fare pochi passaggi prima di configurare il blog WordPress in HostGator per pubblicare i tuoi contenuti. Se desideri modificare i server dei nomi del tuo dominio in modo che puntino ai server HostGator, fai clic sulla sezione "Hosting" e ottieni i dettagli del server dei nomi. Dai un’occhiata a questo articolo su come modificare i server dei nomi sull’account GoDaddy, devi seguire istruzioni simili se hai acquistato un dominio da qualche altra parte. Se hai acquistato un dominio gratuito da HostGator, le zone DNS verranno impostate automaticamente e non dovrai apportare alcuna modifica.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Ottieni dettagli sul server dei nomi

Fare clic sul collegamento cPanel visualizzato sotto il nome di dominio per accedere alla sezione cPanel. Qui è dove otterrai tutte le app per il tuo dominio e gestirai il server. La prima cosa che devi fare è installare il certificato SSL sul tuo dominio.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

HostGator cPanel

Puoi vedere le informazioni che mostrano "Nessun certificato valido" nella barra laterale destra. Fare clic sull’icona della chiave inglese o cercare SSL nella casella di ricerca per accedere all’app "Stato SSL/TLS". HostGator eseguirà automaticamente il controllo AutoSSL e installerà il certificato sul tuo dominio. Tuttavia, dovresti puntare i server dei nomi come spiegato sopra affinché il certificato SSL venga installato correttamente. Puoi anche fare clic sul pulsante "Esegui AutoSSL" ed eseguire il processo manualmente. Al termine dell’installazione del certificato, lo stato sarà "AutoSSL Domain Validated".

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Convalidato SSL

Installazione di WordPress in HostGator

Ora che il tuo dominio è pronto, il prossimo passo è installare WordPress su di esso. HostGator offre l’app di installazione Softaculous con un clic per l’installazione di WordPress e altre applicazioni sul tuo dominio. Digita "WordPress" nella casella di ricerca per trovare e aprire l’app "WordPress Manager di Softaculous".

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Trova l’app WordPress

Verrai indirizzato alla sezione del programma di installazione di Softaculous e fai clic sul pulsante "Installa" per avviare il processo di installazione di WordPress.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Installa una nuova copia

Puoi utilizzare "Installazione rapida" o fornire tutti i dettagli secondo le tue necessità. Ti consigliamo di fornire tutti i dettagli come il nome del database, il prefisso della tabella come desideri invece di scegliere l’opzione "Installazione rapida". Seleziona l’ultima versione di WordPress e scegli l’URL per l’installazione. Qui assicurati di scegliere la versione https e www o non www di cui hai bisogno.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Opzioni di installazione di WordPress

Scorri verso il basso e fornisci il nome del tuo sito e i dettagli della descrizione. Non preoccuparti molto di questi in quanto puoi cambiarli dopo aver configurato WordPress. Tuttavia, scegli se desideri avere un’installazione multisito o un sito singolo. Per un uso normale, dovresti optare per l’installazione a sito singolo e quindi lasciare deselezionata la casella multisito.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Impostazioni del sito e account amministratore

Fornisci il tuo nome utente amministratore, password e dettagli e-mail nella sezione successiva. Queste sono le credenziali per accedere al pannello di amministrazione di WordPress e non confonderle con i dettagli di accesso di HostGator. Puoi accedere a WordPress utilizzando il nome utente o l’e-mail e fornendo la password. Non è possibile modificare il nome utente dell’amministratore dal pannello di amministrazione, quindi fornire il nome utente corretto dell’amministratore.

Seleziona lingua, database, plugin e tema

Nella sezione successiva, scegli la lingua per l’interfaccia di amministrazione e seleziona i plug-in da installare sul tuo sito. Puoi ignorare tutti i plug-in mostrati qui poiché otterrai plug-in diversi dopo l’installazione e puoi installare manualmente qualsiasi plug-in in un secondo momento.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Scegli lingua e plugin

Fare clic su "Opzioni avanzate" e fornire il nome per il database, quindi inserire il prefisso per le tabelle del database. Per impostazione predefinita, WordPress aggiungerà "wp_" come suffisso a tutte le tabelle del database. Tuttavia, si consiglia di modificare questo prefisso con il proprio per motivi di sicurezza. Disabilita l’aggiornamento automatico per WordPress, temi e plugin, per evitare problemi di layout del tuo sito con l’aggiornamento automatico.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Opzioni avanzate

Il passaggio finale è selezionare un tema per il tuo sito web. Ti consigliamo di ignorare questo passaggio e installare WordPress con il tema predefinito ventuno o simile. Puoi cambiare il tema in seguito dal pannello di amministrazione.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Installa e invia i dettagli all’e-mail

Fornisci il tuo ID e-mail nella casella "Invia i dettagli dell’installazione tramite e-mail a:" per ottenere tutti i dettagli nella tua casella di posta elettronica per un comodo riferimento. Fai clic sul pulsante "Installa" per avviare l’installazione di WordPress sul tuo sito.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Installazione in corso

Ci vorrà meno di un minuto per completare il processo e riceverai il messaggio di successo insieme ai dettagli di accesso.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

WordPress installato con successo

È tutto!!! Il tuo blog WordPress è pronto nell’account di hosting condiviso HostGator. Fare clic sull’URL amministrativo per accedere alla schermata di accesso dell’amministratore di WordPress.

Personalizzazione del pannello di amministrazione

Accedi al tuo pannello di amministrazione con il nome utente e la password che hai fornito. HostGator aggiungerà più plugin come OptinMonster, WPForms, MOJO Marketplace, Jetpack, Akismet, ecc. Puoi disabilitare i plugin che non ti servono ed eliminarli prima di creare contenuti. Puoi anche installare un plug-in per la modalità di manutenzione per mettere il tuo sito in manutenzione fino al momento in cui pubblichi il contenuto.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Pannello di amministrazione di WordPress

Allo stesso modo, vai su "Aspetto> Temi" e seleziona "Temi WordPress.org" per ottenere temi gratuiti dal repository di WordPress. Puoi installare GeneratePress, Astra o qualsiasi altro plug-in per sostituire il plug-in predefinito. In alternativa, puoi andare alla sezione "Temi premium" e acquistare il tema da MOJO Marketplace.

Come impostare il tuo blog WordPress in HostGator?

Installa tema

Inizia a costruire il tuo blog

Ti consigliamo di ripulire prima l’interfaccia eliminando tutti i plugin e i temi non necessari. Conserva solo ciò di cui hai bisogno per creare contenuti. Ora sei pronto per partire!!! Vai alla sezione "Pagine" o "Post" e inizia a creare i tuoi contenuti utilizzando l’ editor di blocchi Gutenberg.

Parole finali

Come puoi vedere, il processo di installazione di WordPress è piuttosto più lungo nella configurazione dell’hosting condiviso di HostGator. Tuttavia, questo dovrebbe richiedere meno di 30 minuti se il tuo dominio è nuovo. Se non vuoi spendere questo tempo, paga alto e scegli il piano di hosting WordPress. Entrambi i piani di hosting condiviso e WordPress offrono la migrazione del sito da altri fornitori di cPanel come Bluehost. Puoi compilare un modulo o discutere con il supporto in chat per ottenere maggiori dettagli per la migrazione da altre aziende. Poiché molte aziende come SiteGround non offrono la configurazione di cPanel, potrebbe essere necessario eseguire manualmente il backup e migrare il sito esistente su HostGator.

Fonte di registrazione: webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More