TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

11

Indubbiamente Windows 10 è più affidabile, veloce e solido rispetto a qualsiasi delle precedenti versioni di Windows. Ma non è ancora esente dai noti problemi delle versioni precedenti. La combinazione di Windows 10 e dell’hardware del computer più recente può essere piuttosto complessa. Quando si accumulano alcuni problemi complessi, si verificheranno errori come la schermata blu della morte, comunemente nota come BSOD o errore di arresto.

Velocizza Windows 10

Quando si verifica il BSOD?

Non ci sono ragioni predefinite per questo errore, ma le seguenti tre stazioni causano BSOD in generale:

  • Durante l’aggiornamento a Windows 10
  • Dopo aver installato un’app o aggiornato il driver hardware
  • Durante l’uso generale

Il caso più probabile potrebbe essere il secondo motivo per cui hai installato o aggiornato qualcosa. La schermata blu dell’errore di morte apparirà come di seguito:

Windows 10 Blue Screen of Death o Stop Error

Generalmente l’errore contiene un messaggio come di seguito:

Il tuo PC ha riscontrato un problema e necessita di un riavvio. Stiamo solo raccogliendo alcune informazioni sugli errori e quindi riavviamo per te.

Insieme a questo messaggio vedrai anche la pagina di risoluzione dei problemi di Microsoft per la schermata blu della morte e il codice di errore di arresto. Nella schermata sopra, l’errore di arresto veniva visualizzato come "MANUALLY_INITIATED_CRASH" poiché il BSOD è stato attivato manualmente modificando le voci di registro. Sebbene il codice di errore di arresto effettivo venga visualizzato in altri casi come "CRITICAL_PROCESS_DIED", potrebbe non essere molto utile per la risoluzione dei problemi .

Riesci ad accedere al desktop?

L’aspetto importante della risoluzione dei problemi della schermata blu della morte o dell’errore di arresto dipende dalla possibilità di accedere al desktop. A volte l’errore BSOD non consentirà l’accesso al desktop e verrai colpito dalla schermata di avvio. Ci sono due soluzioni a questo problema.

1 Ripristino configurazione di sistema in modalità di riparazione

In tal caso, Windows 10 passerà automaticamente alla modalità di riparazione dopo pochi tentativi. È possibile utilizzare l’opzione Ripristino configurazione di sistema per impostare il computer su una data precedente e quindi aprire il sistema. Se il ripristino del sistema consente di accedere al desktop, è possibile disabilitare manualmente eventuali aggiornamenti automatici che hanno causato il problema.

2 Apri Windows in modalità provvisoria e disinstalla l’ultimo aggiornamento

Quando si avvia con la modalità di riparazione, andare su "Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Impostazioni di avvio > Riavvia" e riavviare il computer. Dopo il riavvio, premere F4 per avviare Windows in modalità provvisoria o F5 per avviare in modalità provvisoria con rete.

Dopo aver effettuato l’accesso al desktop, vai alla sezione "Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update". Fare clic su "Visualizza cronologia aggiornamenti installati" per visualizzare tutti gli aggiornamenti di Windows installati in precedenza. Se trovi un’installazione recente, fai clic su "Disinstalla aggiornamenti" per tornare alla versione precedente.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Disinstallazione dell’ultimo aggiornamento di Windows

Se la disinstallazione degli ultimi aggiornamenti non risolve il problema, prova con il collegamento "Opzioni di ripristino" che ti consentirà di ripristinare il PC e l’avvio da USB.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10 con accesso desktop?

La maggior parte degli errori BSOD ti consentirà di accedere alla schermata del desktop e si verificherà di nuovo se il conflitto si ripresenta. È spesso difficile scoprire la vera causa del BSOD. Ma ecco le cose che dovresti provare quando risolvi la schermata blu della morte in Windows 10.

  1. Controlla le prestazioni e lo stato del dispositivo
  2. Disinstalla l’applicazione e gli aggiornamenti
  3. Aggiorna i driver
  4. Disabilita dispositivo hardware
  5. Usa Ripristino configurazione di sistema per annullare l’ultima modifica o modifica
  6. Aumenta la dimensione del file di paging
  7. Assicurati di avere abbastanza spazio di archiviazione
  8. Proteggiti da infezioni da virus o malware
  9. Controlla la tua RAM
  10. Controlla se il tuo computer si surriscalda
  11. Aggiorna il tuo Windows
  12. Reinstallazione con Fresh Start

Soluzione 1: controllare le prestazioni e l’integrità del dispositivo

Prima di passare a qualsiasi altra correzione, controlla le prestazioni del tuo PC e lo stato di salute. Cerca "Windows Defender Security Center" e aprilo. Vai alla sezione "Prestazioni e salute del dispositivo" e vedi che il rapporto sullo stato non mostra problemi per tutti gli elementi elencati come l’aggiornamento di Windows, la capacità di archiviazione, il driver del dispositivo e la durata della batteria.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Controlla le prestazioni e l’integrità del dispositivo

In caso di problemi nel rapporto sulla salute, provare a risolvere il problema per eliminare l’errore BSOD.

Soluzione 2: disinstalla l’applicazione

La causa importante della schermata blu della morte dovrebbe essere una delle app che hai installato di recente sul tuo sistema. Se ricordi l’app che hai installato di recente, disinstalla il programma e controlla che l’errore si ripeta.

Segui i passaggi seguenti per disinstallare i programmi in Windows 10:

  • Vai alla casella di ricerca e inserisci "App e funzionalità".
  • Fare clic sulla prima opzione per aprire la sezione "App e funzionalità" in Impostazioni di Windows.
  • Seleziona l’app e fai clic sul pulsante "Disinstalla".
  • Conferma l’eliminazione e segui le istruzioni per rimuovere l’app dal tuo sistema.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Disinstallazione di app in Windows 10

Come spiegato sopra nella sezione senza accesso al desktop, puoi anche disinstallare gli ultimi aggiornamenti di Windows per verificare che aiuti.

Soluzione 3: aggiorna i driver

I file del driver del dispositivo possono anche causare problemi BSOD. Se hai apportato modifiche a uno qualsiasi dei file del driver di recente, aggiorna i file alla versione più recente. Puoi farlo andando in Gestione dispositivi e aggiornando i file del driver.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Aggiorna driver in Windows 10

I file del driver possono essere installati automaticamente effettuando una ricerca in Internet o dal CD di installazione di origine.

Soluzioni 4: Disabilita dispositivo hardware

Ricorda se hai installato nuovi dispositivi di recente. Se sì, vai in Gestione dispositivi e disabilita il dispositivo.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Disabilita dispositivo hardware

Rimuovi anche tutti i dispositivi esterni come webcam, monitor secondari, ecc. per assicurarti che tali dispositivi non causino il problema.

Soluzione 5: annulla le ultime modifiche o modifiche

Gli aggiornamenti software, le modifiche ai driver, l’installazione del software e varie modifiche nelle impostazioni di sistema potrebbero attivare BSOD. Uno dei modi per risolvere il problema è ripristinare il sistema all’ultima configurazione valida nota. Ma non ci sono opzioni per avviare Windows 10 con l’ultima configurazione nota salvata. L’opzione equivalente è quella di utilizzare Ripristino configurazione di sistema che ti aiuterà a ripristinare l’installazione di Windows 10 allo stato integro precedente.

L’opzione di ripristino del sistema effettuerà un backup dei driver, prima che vengano installati quelli aggiornati. Se sospetti che il problema BSOD sia causato da recenti aggiornamenti o installazioni di driver, è una buona idea utilizzare Ripristino configurazione di sistema. Segui i passaggi seguenti per ripristinare l’installazione di Windows 10 a un punto precedente. Ricorda che dovresti aver creato un punto di ripristino in anticipo per ripristinare a quel punto.

  • Cerca "ripristino del sistema" e scegli l’opzione "Crea un punto di ripristino" nel Pannello di controllo.
  • Si aprirà una finestra di dialogo "Proprietà del sistema".
  • Vai alla scheda "Protezione del sistema" e fai clic su "Ripristino configurazione di sistema…" per ripristinare il tuo computer al punto salvato in precedenza.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Opzione Ripristino configurazione di sistema in Windows 10

Soluzione 6: aumentare la dimensione del file di paging

La mancanza di spazio di archiviazione può contribuire al verificarsi di BSOD. Windows 10 utilizza lo spazio hardware in modo dinamico e se utilizzi una piccola partizione per l’installazione del sistema operativo, è facile esaurire lo spazio. Windows utilizza il file di paging per memorizzare le informazioni quando l’utilizzo del sistema supera la quantità di RAM fisica. C’è una buona possibilità che la schermata blu della morte possa verificarsi se non c’è abbastanza spazio sul disco rigido per il file di paging.

Una soluzione è spostare il file di paging nella partizione del disco rigido più grande. Segui i passaggi seguenti per farlo:

  • Vai su "Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Sistema".
  • Fare clic sul collegamento "Impostazioni di sistema avanzate" nella barra laterale destra, quindi fare clic sulla scheda "Avanzate".
  • Fai clic su "Impostazioni" nella sezione "Prestazioni" e vai alla finestra di dialogo "Opzioni prestazioni".
  • Di nuovo vai alla scheda "Avanzate" e fai clic su "Cambia" nella sezione "Memoria virtuale".
  • Disattiva la casella di controllo "Gestisci automaticamente le dimensioni del file di paging per tutte le unità".
  • Scegli la partizione o il disco rigido con lo spazio maggiore. Fare clic su "Dimensione personalizzata", digitare 10000 sia per la dimensione iniziale (MB) che per la dimensione massima (MB) e fare clic sul pulsante "Imposta".

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Gestisci le dimensioni del file di paging in Windows 10

Il tuo computer funzionerà leggermente più velocemente se ha un file di paging fisso.

Soluzione 7: pulizia delle unità disco per l’archiviazione

Se stai esaurendo lo spazio libero su tutte le partizioni del disco rigido, segui questi passaggi:

  • Vai alla casella di ricerca di Windows 10 e cerca "Pulizia disco".
  • Seleziona uno dei dischi rigidi e fai clic su "OK".
  • Assicurati che le opzioni "Cestino" e "File temporanei" siano selezionate e fai clic su "OK".

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Opzione di pulizia del disco in Windows 10

Ripeti il ​​processo per altri dischi rigidi o partizioni sul tuo computer.

Soluzione 8: protezione da infezioni da virus o malware

Alcuni malware potrebbero causare direttamente o indirettamente BSOD. Virus si presenta falsamente come Windows Security Essential Installer e mostra un falso BSOD. Dirige le vittime a contattare il team di "supporto tecnico". Questi criminali possono indurre gli utenti di computer a scaricare più malware e virus. Disabilita il task manager, nasconde il puntatore del mouse e mostra un’immagine BSOD sullo schermo. Assicurati di non fare clic su nessuno dei collegamenti e di inviare i dettagli quando si verifica BSOD.

Il programma antivirus è la tua prima linea di difesa contro il malware e sarà molto più complicato una volta che il tuo PC è stato infettato. Crea una chiavetta USB di ripristino avviabile utilizzando un PC pulito con il tuo software antivirus come Avira o Kaspersky; assicurati che questi programmi siano completamente aggiornati. Avvia il PC dall’unità flash USB e attendi il completamento del processo di rimozione.

Quando il tuo PC è infetto, verrà visualizzato un messaggio di avviso in Windows Defender. In tal caso, scansiona il tuo computer alla ricerca di malware e virus andando su "Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Defender". Nella sezione "Protezione da virus e minacce" vai all’opzione "Scansione avanzata". Scegli l’opzione "Scansione offline di Windows Defender" e fai clic sul pulsante "Scansiona ora".

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Scansione offline di Windows Defender per rimuovere malware

Soluzione 9: controlla la tua RAM

Il problema hardware è una causa comune di BSOD e può essere piuttosto complesso da risolvere. I moduli RAM difettosi sono probabilmente le cause più comuni di questo problema. Se in precedenza hai ricollegato i moduli RAM, assicurati che siano inseriti correttamente. Puoi sostituire il modulo RAM e vedere se BSOD appare ancora.

Segui questi passaggi per controllare la tua RAM:

  • Vai alla casella di ricerca di Windows 10, digita "mdsched" e apri la finestra di dialogo "Diagnostica memoria Windows".
  • Scegliere di riavviare il computer ed eseguire lo strumento di diagnostica della memoria.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Diagnostica della memoria di Windows

  • Quando lo strumento si apre, è possibile premere F1 per scegliere le opzioni di diagnostica della memoria di base, standard o estesa. Applicare le impostazioni desiderate premendo F10.
  • Al termine del test, il computer si riavvierà e verranno visualizzati i risultati del test.

Se il tuo computer si blocca a causa di un modulo RAM guasto, lo strumento riavvierà il computer e confermerà che hai un problema di memoria.

Soluzione 10: controlla il surriscaldamento del computer

Il calore eccessivo può causare arresti non autorizzati, arresti anomali del sistema e schermata blu della morte. I computer hanno sensori interni per tenere traccia delle temperature e questi valori sono mostrati nel BIOS del computer.

Controlla anche il manuale utente della scheda madre e della scheda grafica per un utilizzo appropriato. Il processore potrebbe iniziare a surriscaldarsi quando supera i 55 gradi Celsius. Un modo semplice per risolvere questo problema è ripulire l’interno del PC dalla polvere accumulata. Potrebbe essere necessario sostituire i ventilatori deboli e applicare la pasta termica fresca.

Soluzione 11: aggiorna Windows

Microsoft rilascia occasionalmente le ultime correzioni per i problemi BSOD. Mantenendo aggiornati i driver, è possibile che il problema BSOD possa essere risolto o prevenuto. Sebbene gli aggiornamenti vengano eseguiti automaticamente sul PC, è comunque possibile che manchino uno o più aggiornamenti critici che potrebbero aiutare a prevenire il BSOD.

Ecco le cose che dovresti fare:

  • Cerca "Impostazioni" e apri "Impostazioni di Windows". Fare clic sull’opzione "Aggiorna e sicurezza".
  • Scegli l’opzione "Windows Update" nella barra laterale destra e fai clic sul pulsante "Verifica aggiornamenti".

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Aggiornamento di Windows 10

Se trovi un nuovo aggiornamento e non riesci a scaricarlo, scarica gli aggiornamenti cumulativi e installali.

Soluzione 12: utilizzare Fresh Start

Se nessuna delle soluzioni precedenti funziona, prova a reinstallare Windows come installazione pulita. Windows 10 ha un’opzione chiamata "Fresh start" per installare la versione aggiornata senza eliminare i file personali.

Vai a Windows Defender Security Center e vai alla sezione Prestazioni e integrità del dispositivo. Fare clic sul collegamento "Informazioni aggiuntive" sotto l’opzione "Riavvio". Nella schermata successiva, fai clic su "Inizia" per avviare il processo.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Opzione nuovo avvio di Windows 10

Vedrai il messaggio come di seguito per informarti che alcune app potrebbero essere eliminate durante il nuovo processo di installazione. Fare clic su "Avanti" e seguire le istruzioni per completare l’installazione pulita.

Come risolvere la schermata blu della morte in Windows 10?

Nuovo inizio installazione

Monitora il tuo computer se si verifica BSOD dopo un nuovo avvio dell’installazione di Windows 10.

Conclusione

La schermata blu della morte può sembrare spaventosa a prima vista. Ma non c’è nulla di cui preoccuparsi a meno che non sia stato causato da malware o virus. Prova a risolvere i problemi con una delle soluzioni di cui sopra e correggi l’errore in modo che non si ripeta più.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More