TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Come svuotare la cache DNS in Windows 10?

3

Che cos’è il DNS?

Moltissime persone sentono il termine "svuotare il DNS" e chiedono: "Cos’è?" DNS è l’acronimo di "Domain Name System", che in sostanza è una rubrica telefonica per Internet. Aiuta a risolvere rapidamente il nome di dominio descrittivo (indirizzo del sito) inserito nella barra degli indirizzi del browser in un indirizzo IP numerico. L’indirizzo IP è la posizione di un server fisico in cui è archiviato il contenuto che stai cercando Scopri come modificare i server DNS in Windows 10, Mac e iPhone.

Che cos’è la cache DNS?

Il tuo computer memorizza anche i dettagli della ricerca DNS in una cache per rendere la connessione Internet più veloce. Nel corso del periodo di tempo visiti molti siti Web, giochi online e fai altre attività di navigazione. Tutte queste attività faranno riempire la tua cache DNS con indirizzi IP DNS a tutti i luoghi che hai visitato su Internet. Ogni volta che visiti nuovamente le pagine Web, il tuo computer farà riferimento alla cache DNS e risolverà l’indirizzo IP molto più velocemente. Ora senti che i siti web vengono caricati più velocemente rispetto alla prima volta.

L’immagine sotto mostra come funziona la risoluzione dell’indirizzo IP in generale. Oltre alla memorizzazione nella cache sul PC e sul browser locali, la memorizzazione nella cache DNS avverrà a diversi livelli come il server radice e i server TLD. Lo scopo di tutta la memorizzazione nella cache è accelerare il caricamento delle pagine Web senza cercare ogni volta.

Come svuotare la cache DNS in Windows 10?

Risoluzione del processo host

Perché dovresti svuotare il DNS?

È comune avere problemi con la tua connessione Internet in termini di velocità o solo di connessione in generale. Di solito è una buona indicazione che devi svuotare il tuo DNS.

Inoltre ci sono possibilità che siano avvenute modifiche ai server DNS precedenti a cui hai avuto accesso o che il sito Web sia stato spostato su un altro server. In queste situazioni, il caricamento delle pagine Web potrebbe richiedere molto tempo o addirittura non verrà mai caricato. Questo perché il tuo computer potrebbe ancora elaborare vecchie informazioni o indirizzi DNS dalla cache DNS.

Lo svuotamento del tuo DNS essenzialmente cancella i dettagli di ricerca che hai accumulato e li aggiorna con nuove informazioni quando riapri i siti.

Prima di svuotare il DNS

Prima di provare a svuotare il DNS, prova semplicemente a disconnetterti dalla tua connessione Internet riavviando il router/modem. Una volta che il modem è tornato completamente online, riattiva la connessione Internet sul tuo computer. Questo è un modo più semplice di solito non risolverà completamente il problema. Tuttavia, per problemi come la velocità, di solito fa il lavoro abbastanza bene. Ti consigliamo di provare questo prima di provare quanto descritto nel resto dell’articolo, poiché il problema potrebbe essere correlato al tuo modem/router.

Come visualizzare la cache DNS in Windows 10?

Prima di svuotare il DNS puoi effettivamente visualizzare i record memorizzati nella cache.

  • Tieni premuto il "tasto Windows" e premi il tasto "R". Si aprirà la finestra "Esegui" come di seguito.

Come svuotare la cache DNS in Windows 10?

Apri il prompt dei comandi in Windows

  • Con quello aperto, dobbiamo digitare "cmd", quindi premere il tasto "INVIO". Questo aprirà il prompt dei comandi per te.

Nota: per la maggior parte, quando è uscito Windows 10, la finestra Esegui è stata più o meno eliminata. Come quasi tutto ciò che puoi fare con esso, puoi anche farlo cercando nella casella di ricerca di Cortana. Tuttavia, per questo scopo dovremo effettivamente usarlo.

  • Digita "ipconfig / displaydns" e premi invio. Ti mostrerà l’elenco dei record memorizzati nella cache dal tuo PC.

Come svuotare la cache DNS in Windows 10?

Visualizza DNS nella finestra

Se vuoi verificare se la cache DNS funziona sul tuo PC, apri uno qualsiasi dei siti web. Apriamo il nostro sito web – webnots.com. Ora torna al prompt dei comandi e visualizza il DNS. Vedrai alcune voci come di seguito che indicano che i dettagli DNS (come i record CNAME e A) sono memorizzati nella cache.

Record Name......: www.webnots.com Record Type......: 5 Time to Live.....: 407 Data Length......: 4 Section..........: Answer CNAME Record.....: webnots.com

Dovrebbe apparire come di seguito sul prompt dei comandi:

Come svuotare la cache DNS in Windows 10?

Test della cache DNS

Come svuotare la cache DNS in Windows 10?

Ora che vedi che uno qualsiasi degli indirizzi IP è sbagliato o non puoi concludere, basta scaricarlo per svuotare la cache. Digita "ipconfig / flushdns" e premi invio. Windows svuoterà il DNS e mostrerà il messaggio di successo come "Svuotato con successo la cache del risolutore DNS".

Come svuotare la cache DNS in Windows 10?

Svuota DNS in Windows

Assicurati di includere lo spazio tra "ipconfig" e "/", altrimenti verrà visualizzato un errore, simile a questo.

Come svuotare la cache DNS in Windows 10?

Messaggio di errore a causa di un comando errato

Puoi nuovamente testare la cache DNS usando il comando "ipconfig / displaydns". I dettagli del sito Web mostrati in precedenza avrebbero dovuto essere rimossi ora.

Avvertenza: le app VPN possono modificare il comportamento della cache DNS poiché le attività su Internet verranno instradate tramite il DNS del server VPN anziché il DNS del tuo ISP. Quindi, se hai problemi con la velocità o lo svuotamento della cache, prova a eliminare i profili VPN installati sul tuo PC e poi riprova.

Fonte di registrazione: webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More