TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

6

All’inizio non era così facile vendere prodotti online. Tuttavia, grazie al boom dei blog e degli strumenti per la creazione di siti Web, al giorno d’oggi chiunque può creare facilmente un negozio online. Sono disponibili diverse piattaforme per creare un negozio online. Dopo averne scelto uno, dovresti considerare le opzioni di personalizzazione e i miglioramenti per posizionarti bene nei risultati di ricerca. È molto importante che tu sappia come configurare la piattaforma per superare la concorrenza. In questa guida tratteremo tutti gli aspetti della SEO per il negozio Magento per principianti.

Correlati: Guida per principianti alla configurazione di WooCommerce in WordPress.

Cos’è Magento?

È una piattaforma open source che offre a commercianti e titolari di attività online l’opportunità di sviluppare il proprio negozio in modo molto facile, pratico e semplice. Ha un sistema di carrello della spesa abbastanza flessibile. E ti consente di avere il controllo su ciascuno degli elementi del contenuto e della funzionalità del tuo negozio. La versione 2 ha un’ampia varietà di strumenti per l’ottimizzazione dei motori di ricerca, il marketing e la gestione delle informazioni.

Ci saranno molte confusioni quando vorrai conoscere la storia di Magento. Molte aziende possedevano Magento tra cui eBay e Adobe è l’attuale proprietario della piattaforma.

Versioni Magneto

Ancora una volta, ti perderai la conoscenza della cronologia delle versioni di Magento. Attualmente offre due piattaforme:

  • Magento Open Source (precedentemente noto come Magento Community Edition). Questa è una versione gratuita e open source in cui i proprietari di negozi possono trovare plug-in dagli sviluppatori e migliorare il loro negozio.
  • Magento Commerce è la versione premium offerta in due varianti: piattaforma come servizio e on-premise. A seconda delle dimensioni della tua attività, puoi scegliere la versione premium per costruire il tuo negozio online.

Vantaggi di Magento 2

Indipendentemente dalla proprietà e dalle versioni, Magento è attualmente una delle piattaforme di e-commerce più popolari che alimentano molti famosi negozi online.

  • È semplice da usare: questa piattaforma è progettata in modo che possa essere utilizzata da utenti che non hanno conoscenza degli sviluppatori. L’importante è che tu abbia una visione chiara di ciò che desideri per la tua attività.
  • Si integra con tutti i processi: a differenza di altre opzioni sul mercato, Magento ha la capacità di analizzare ed essere parte di ciascuno dei processi aziendali che vengono eseguiti in azienda.
  • È personalizzabile: puoi adattare il tuo negozio online a seconda delle tue esigenze. Nel caso in cui non disponi dello strumento di cui hai bisogno, hai la possibilità di scaricare componenti aggiuntivi o consultare esperti di web design.

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Piattaforma Magento

SEO per Magento Store

Magento è una delle piattaforme di negozi online più compatibili con i motori di ricerca. Ma questo non significa che dovresti trascurare l’ ottimizzazione SEO per il tuo negozio di e-commerce. Di seguito, ti forniremo alcuni suggerimenti di ottimizzazione per migliorare il SEO del tuo negozio in Magento.

1 Configura URL user friendly

Molte persone fraintendono che l’ URL ha un impatto sul ranking dei risultati dei motori di ricerca. Tuttavia, la verità non è direttamente. Software per forum come phpBB e altre piattaforme potrebbero avere URL generati automaticamente per mostrarlo in numeri. Anche il sistema di gestione dei contenuti WordPress pioppo per impostazione predefinita e genera permanentemente un brutto collegamento URL. Il punto è che puoi cambiare questo brutto URL in un URL facile da usare in modo che gli utenti possano ricordare facilmente il collegamento. Questo a sua volta migliora indirettamente l’usabilità delle tue pagine web. D’altra parte, ci sono molti altri fattori come l’aggiunta di base di categoria, codice negozio, www o non www, ecc. che possono influenzare la facilità d’uso della tua struttura.

Sulla piattaforma Magento, ha diverse opzioni come reindirizzare la versione www a una versione non www e aggiungere o rimuovere il codice negozio all’URL. Queste sono le impostazioni di base che decidono la struttura dell’URL del tuo negozio e dovrebbero essere una delle prime attività di ottimizzazione che esegui all’interno della piattaforma.

  • Accedi al backend del tuo negozio e vai su "Negozi > Configurazione > Generale" e infine "Web".
  • Puoi visualizzare più opzioni nella sezione "Web".
  • Decidi di voler aggiungere il codice negozio e reindirizzare la versione non www. Con questa azione eviterai di avere problemi con i contenuti duplicati. Se l’utente effettua una ricerca inserendo il nome del negozio con o senza www, il risultato verrà mostrato allo stesso modo.
  • Nel caso in cui noti che il tuo indirizzo mostra "index.php" non preoccuparti. Puoi eliminarlo selezionando l’opzione "Usa riscrittura indirizzo web" su "Sì" nella sezione "Ottimizzazione per i motori di ricerca".
  • Imposta URL di base diversi per la visualizzazione del tuo negozio.

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Configurazione URL in Magento

Per la maggior parte di queste opzioni, puoi semplicemente selezionare "Usa valore di sistema" per utilizzare le impostazioni predefinite. È necessario disabilitare la casella di controllo "Usa valore di sistema" per modificare l’opzione. Con le impostazioni di base, sei pronto per partire con il tuo negozio.

2 Reindirizzamento delle impostazioni per gli URL

È comune modificare e aggiornare gli URL dei prodotti e delle categorie. Ogni volta che lo fai, assicurati di impostare un reindirizzamento per mantenere il tuo posizionamento nei motori di ricerca.

  • Sul tuo backend Magento 2, vai alla sezione "Marketing > SEO e ricerca > Riscrittura URL".
  • Fare clic sul pulsante "Aggiungi riscrittura URL" per aggiungere un nuovo reindirizzamento.
  • Puoi avere un reindirizzamento personalizzato aggiungendo i dettagli dell’URL di destinazione e di origine. Altrimenti, seleziona l’opzione prodotto, categoria o pagina dei contenuti dal menu a discesa "Crea riscrivi URL".
  • Facciamo un esempio di reindirizzamento di un prodotto a una pagina di categoria.

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Aggiungi riscrivi in ​​Magento

  • Sfoglia tutti i tuoi prodotti e scegli quello corretto per la fonte.
  • Quindi, scegli la categoria per la destinazione o il target.
  • Puoi vedere le opzioni selezionate nella sezione di reindirizzamento.
  • Scegli 302 per il reindirizzamento temporaneo e 301 per il reindirizzamento permanente.
  • Salva le tue modifiche.

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Aggiungi prodotto alla categoria Riscrivi

3 Ottimizzazione di titoli e meta tag

Affinché il tuo negozio di e-commerce aumenti il ​​suo traffico, devi tenere conto dell’uso delle parole chiave corrette in questi tag. Al fine di ottimizzare i titoli e le meta descrizioni presenti di default nella piattaforma, è necessario modificare le intestazioni HTML. Seguendo le seguenti istruzioni:

  • Vai su "Contenuto" e fai clic su "Configurazione" nella sezione "Progettazione".
  • Modifica la visualizzazione del negozio predefinita, scorri verso il basso per trovare "Head HTML" nella sezione "Altre impostazioni".
  • Aggiungi il titolo della pagina e la meta descrizione appropriati per il tuo negozio.

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Aggiungi meta tag al negozio

Oltre a impostare il titolo e la meta descrizione per il tuo negozio, puoi anche aggiungerli per i singoli prodotti.

  • Vai su “Catalogo > Prodotti" e seleziona il prodotto da modificare.
  • Vai alla sezione "Ottimizzazione per i motori di ricerca" e aggiungi il meta titolo e la meta descrizione per quel prodotto.

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Aggiungi meta tag al prodotto

Allo stesso modo, aggiungi titolo e meta descrizione per categorie e pagine di contenuti.

Note sui meta tag:

  • Aggiungi informazioni uniche e preziose nel titolo e nella descrizione poiché entrambi verranno visualizzati nei risultati di ricerca.
  • Limita il titolo a 50-60 caratteri e la descrizione a 120-158 caratteri. Ciò garantirà che le informazioni non vengano troncate nella pagina dei risultati di ricerca di Google.
  • Aggiungi titolo e meta descrizione per ogni prodotto, categoria e vista del negozio.
  • Utilizza il nostro strumento di generazione di meta tag gratuito per creare tutti i tag pertinenti per il tuo negozio.

4 Controllare il file Robots.txt

È anche importante verificare che i meta tag Robots.txt abbiano la configurazione "INDEX, FOLLOW". Ciò consente a diversi motori di ricerca di indicizzare il tuo sito in modo rapido e semplice. Quando ti trovi nella pagina "Visualizzazione negozio predefinita", scorri verso il basso fino alla sezione "Robot motore di ricerca". Assicurati che l’opzione "Robot predefiniti" sia impostata su "Indice, segui". Se il tuo negozio è in costruzione, imposta come noindex. Puoi anche aggiungere istruzioni personalizzate per bloccare i prodotti dai motori di ricerca.

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Controlla il file di testo dei robot

5 Migliora la velocità di caricamento

La velocità del sito è uno dei fattori importanti per attirare più clienti. Nessun cliente aspetterà molto tempo per il caricamento della pagina del prodotto. Magento offre più opzioni per migliorare la velocità del sito, tuttavia ti consigliamo di ospitare il tuo negozio su buone piattaforme come SiteGround.

  • Vai su "Negozi> Avanzate> Sistema" e scorri verso il basso fino all’opzione "Cache pagina intera".
  • Magento per impostazione predefinita utilizzerà l’opzione "Cache integrata". Assicurati che sia selezionato o scegli la cache di vernice che è un’opzione consigliata. Tuttavia, assicurati che il tuo host web supporti la cache di vernice sul server.

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Installa la cache di vernice nel negozio Magento

Puoi anche unire file CSS e JavaScript nella sezione "Sviluppatore".

6 Creare una mappa del sito XML

Una mappa del sito non è altro che un elenco che contiene ciascuno degli URL disponibili nel tuo negozio. Lo scopo fondamentale di XML Sitemap è informare i motori di ricerca quando crei un nuovo URL o modifichi il contenuto esistente. In questo modo, i motori di ricerca come Google possono conoscere istantaneamente i contenuti nuovi e modificati sul tuo negozio che altrimenti potrebbero richiedere molto tempo.

Magento ti consente di creare e inviare facilmente Sitemap XML ai motori di ricerca tramite la direttiva Robots.txt. Vai alla sezione "Negozi > Configurazione > Catalogo > Sitemap XML".

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Mappa del sito XML in Magento

  • Definisci la frequenza e la priorità per categorie, prodotti e pagine CMS. In generale, imposta il valore della frequenza su "Giornaliero" che dovrebbe essere il valore di sistema predefinito in Magento. La priorità dipende da quanti prodotti o categorie hai nel tuo negozio. Supponiamo che tu abbia molti prodotti con poche categorie (che è un’impostazione di valore comune e predefinita), quindi imposta la priorità 1 per i prodotti e 0,5 05 0,6 per le categorie.
  • Configura le impostazioni di generazione della Sitemap e la segnalazione degli errori scegliendo il valore "Sì" per "Abilitato" in "Impostazioni di generazione". Ti consigliamo di utilizzare il valore predefinito di daily per la generazione della Sitemap.
  • Puoi anche impostare il limite di file e URL delle Sitemap. Il valore predefinito di 50.000 è eccessivo e molti server non supportano così tanti URL in un’unica Sitemap. Il problema è che quando Google prova o esegue la scansione, cercherà di trovare il contenuto aggiornato tra quei 50.000 URL in una singola Sitemap. L’opzione migliore per limitare i numeri a 500 o 1000 in base al numero di prodotti e alla capacità del tuo server.
  • Infine, seleziona "Sì" per "Abilita invio a Robots.txt". Questo aggiungerà l’URL della Sitemap XML generata nel file Robots.txt come direttiva per indicare al motore di ricerca la posizione della tua Sitemap.

Correlati: guida SEO per WordPress.

7 Utilizzare URL canonici per evitare contenuti duplicati

Il prodotto nel tuo negozio appare in posti diversi come la pagina principale del prodotto, le visualizzazioni delle categorie, il filtro e la ricerca dei prodotti, ecc. Quando qualcuno cerca una parola chiave pertinente pertinente al tuo prodotto, in pratica la pagina del prodotto dovrebbe apparire nei risultati di ricerca. Il motivo è che potresti aver aggiunto contenuti di valore per mostrare i tuoi clienti sulla pagina del prodotto. Pertanto, è importante comunicare ai motori di ricerca come Google la pagina principale da visualizzare nei risultati di ricerca. Nel mondo SEO, puoi utilizzare il meta tag canonico sulle pagine duplicate per informare i motori di ricerca sull’URL della pagina del prodotto originale.

In Magento, puoi facilmente impostare URL canonici navigando nella sezione "Negozi > Configurazione > Catalogo > Catalogo". Scorri verso il basso e vai alla sezione "Ottimizzazione per i motori di ricerca". Abilita le due opzioni meta tag di collegamento canonico per categorie e prodotti.

Guida per principianti alla SEO per Magento Store

Imposta URL canonico in Magento

Inoltre, puoi anche decidere di aggiungere o rimuovere il percorso della categoria nell’URL.

8 Altri fattori SEO in Magento

  • Immagini: aggiungi un’immagine ridimensionata con dimensioni più piccole che si adattano al tuo layout ed evita di caricare file di grandi dimensioni per mostrare un prodotto normale che il cliente può facilmente comprendere con la descrizione. Inoltre, assicurati di avere un testo alternativo per tutte le immagini che spiega il prodotto.
  • Crea un blog: beh, questa è la tendenza delle aziende a rimanere online attivamente. Anche se hai bisogno di un plugin per installare il blog sul tuo negozio Magento, è facile e gratuito.

Punti da ricordare

  • Magento non offre aiuto per i suggerimenti per le opzioni. Devi giocare e configurare le impostazioni adatte per il tuo negozio.
  • Disabilita la casella di controllo "Usa valore di sistema" per modificare con il tuo valore personalizzato o seleziona un valore diverso dal menu a discesa.
  • Dopo aver apportato le modifiche, assicurati di fare clic sul pulsante "Salva configurazione" che apparirà nell’angolo in alto a destra.
  • Assicurati di avere la piattaforma Magento 2 più recente e aggiornata per avere tutte le opzioni.

Conclusione

Speriamo che i suggerimenti per l’ottimizzazione dei motori di ricerca sopra spiegati ti aiutino a ottimizzare il tuo negozio Magento e a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca. Tuttavia, ricorda sempre che qualunque sia l’ottimizzazione che fai, concentrati sulla pagina del prodotto reale per spiegare i prodotti in dettaglio per convertire le visiere in clienti.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More