TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Il blog su un sito aziendale aumenterà la base di clienti?

3

Più del 50% delle persone avvia un sito web solo per fornire informazioni tramite un blog. I blog iniziano a guadagnare dalla pubblicità e dal marketing di affiliazione. Al contrario, i proprietari di attività avviano un sito Web per ottenere più clienti e aumentare la vendita online. Ma avere un sito aziendale con meno di 10 pagine non porterà comunque il tuo sito a lungo termine. L’unico modo per rendere popolare il tuo sito aziendale è scrivere contenuti relativi alla tua attività principale. Cerchiamo di discutere in dettaglio come aumentare la tua base di clienti con un blog sul tuo sito aziendale.

Esempio di caso aziendale

Stai eseguendo un servizio di scrittura di curriculum in California e hai un sito web aziendale. Il sito non ha un blog e funziona da un anno. Ogni pagina del sito riceve in media 5 visite al giorno.

Scenario senza blog

Dopo un anno, avrai una situazione simile alla seguente:

  • Otterrai una media di 50 visitatori al giorno (5 visite con un totale di 10 pagine) attraverso i motori di ricerca
  • Supponendo un tasso di conversione dell’1%, riceverai 1 cliente ogni due giorni.

Senza un blog, sarai saturo del sito statico con un numero limitato di clienti.

Scenario con un blog

Cosa succederebbe se avessi un blog? Bene, pensa a una situazione in cui hai avviato un blog sul tuo sito aziendale principale dal giorno del lancio. E scrivere contenuti correlati per riprendere i servizi di scrittura in California una volta alla settimana. Dopo un anno, avrai almeno 52 post sul blog oltre alle prime 10 pagine, per un totale di 62 pagine sul tuo sito.

Avrai una situazione simile alla seguente:

  • Il traffico sarà di circa 310 visitatori al giorno (rispetto ai 50 al giorno senza blog).
  • Ciò si tradurrà nell’ottenere 3 clienti al giorno mantenendo lo stesso tasso di conversione dell’1%.

Ora che puoi vedere chiaramente la differenza di avere un blog sul tuo sito aziendale. Sì, scrivere un articolo richiede impegno oltre a gestire un’impresa. Ma scrivere un articolo a settimana sull’area di tua competenza non dovrebbe essere un compito impegnativo.

Blog e SEO

Ora che hai più contenuti di qualità e ottieni traffico sui motori di ricerca sufficiente, che cosa fa questo con la SEO?

Il blog su un sito aziendale aumenterà la base di clienti?

Dopo un anno di gestione di un sito aziendale con blog, se cerchi il tuo sito in Google con il nome di dominio, troverai centinaia di backlink che puntano al tuo sito. I siti di attività commerciali locali, le directory e le persone avrebbero automaticamente iniziato a fare riferimento al tuo sito, il che aumenterà la qualità dei backlink che puntano ai tuoi articoli. Questo a sua volta alla fine spingerà il posizionamento del tuo sito nei risultati di ricerca.

Indubbiamente un sito aziendale con un blog tenderà ad avere più backlink e ad avere buone prestazioni nei motori di ricerca.

Altri vantaggi

Generalmente il blog avrà categorie, tag e feed che attireranno lettori da diverse fonti. Di seguito sono riportati alcuni dei modi per utilizzare il blog su un sito aziendale:

  • Pubblica sconti e offerte in occasioni speciali come Capodanno. Inoltre puoi pubblicare informazioni sul lancio del tuo nuovo prodotto e sugli eventi pianificati sul tuo blog.
  • Invia offerte personalizzate agli iscritti al feed del tuo blog. Le persone iscritte al feed del tuo blog possono ricevere gli aggiornamenti istantaneamente nella loro casella di posta elettronica.
  • I lettori possono utilizzare i lettori di feed per ottenere i tuoi contenuti in syndication utilizzando il feed RSS del tuo blog.
  • Gli utenti possono commentare i post del blog e chiarire le domande direttamente dal tuo sito aziendale.
  • È facile condividere i post del blog sui social network e raggiungere rapidamente i tuoi amici e follower.

In ogni caso ci sono molti vantaggi nell’avere un blog su un sito aziendale rispetto ad avere un sito statico.

Conclusione

Quando hai una presenza online, i backlink, il traffico e i clienti funzionano tutti in modo relativo e strettamente connesso. Quindi, invece di spendere soldi in società SEO per migliorare il posizionamento del tuo sito su Google, è una buona idea concentrarsi sulla creazione di un blog per ottenere backlink di qualità. Ciò alla fine aumenterà la tua base di clienti a lungo termine con una buona reputazione del marchio.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More