TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

L’email marketing nell’era dei social media

0

Molte persone credono che l’ email marketing sia morto nell’era dei social media. Altri sostengono che i social media sono altamente sopravvalutati e che dovremmo invece fare affidamento sull’email marketing. La risposta a entrambi questi gruppi è sempre "perché non possiamo usarli entrambi?" Perché seriamente, insieme possono essere molto più efficaci di quanto possano essere separati – un vero caso in cui la combinazione è migliore delle sue parti.



Ciò è dovuto al fatto che ognuno ha un vantaggio diverso. Quando usi i social media è molto più facile entrare in contatto con nuovi clienti. Questo perché puoi avvicinarti a loro attraverso condivisioni e altre campagne pubblicitarie a pagamento. L’email marketing, nel frattempo, si è dimostrato 40 volte più efficace nell’ottenere nuovi clienti. Perché? Perché le persone a cui ti rivolgi hanno già deciso di fidarsi di te abbastanza da registrarsi e quindi è molto più probabile che leggano l’intera email che invii loro.

Va bene. Sembra abbastanza buono, giusto? Quindi come si fa?

È la parola "sociale" la parola più importante qui. Le persone non vanno sui social media per acquistare nuovi prodotti. Invece, vanno lì per interagire con i loro amici e per dimostrare agli altri quanto siano interessanti e interessanti.

Per questo motivo, i social media sono usati al meglio come un modo divertente e divertente che fa sembrare il tuo marchio e la tua azienda creativi e degni di essere seguiti. Altrettanto importante, vorrai assicurarti che il tuo messaggio sia molto più breve poiché pochissime persone si siedono e divorano messaggi di lunga durata sui social media. È tutta una questione di digeribilità.

Fai in modo che si iscrivano

Una delle cose che vorrai condividere regolarmente con i tuoi follower sui social media è il fatto di avere una newsletter. Ancora meglio, offri loro prodotti e beni che sono interessanti per loro, come libri bianchi e guide per imparare o fare qualcosa che è associato al tuo marchio. Tutto quello che vuoi che ti diano in cambio è il loro indirizzo email.

Il motivo per cui funziona meglio del semplice chiedere loro il loro indirizzo email quando visitano il tuo sito è che hai già conquistato la loro fiducia in una certa misura. Altrimenti, non ti seguirebbero sui social media in primo luogo. E così, quando chiedi il loro indirizzo email in cambio di un prodotto a cui sono interessati, vedrai che avrai un tasso di successo molto più alto di quello che avresti altrimenti. L’unica cosa che devi ricordare in ogni momento è di non chiedere troppe informazioni. Più informazioni chiedi, più è probabile che decidano di non farlo.

L'email marketing nell'era dei social media

Cosa puoi offrire?

Naturalmente, persone diverse saranno interessate a cose diverse. Per questo motivo, per far sì che i tuoi follower sui social media si iscrivano anche alla tua email, non aver paura di provare cose nuove. La soluzione migliore è offrire loro comunque tutto ciò che stai inviando tramite la tua campagna di marcatura e-mail. Assicurati solo che quando lo fai, di non offrirglielo esattamente nello stesso momento in cui lo offri loro tramite e-mail, poiché molti inizieranno a chiedersi se stanno vivendo qualche tipo di vantaggio rimanendo abbonati .


Articoli Correlati:


C’è un altro vantaggio nell’ottenerli contemporaneamente, ed è che sarai in grado di vedere quale prodotto che stai offrendo via e-mail – che si tratti di aiuto per saggi universitari o strategie di email marketing – sarà offerto in modo più efficace come incentivo per convincere le persone a iscriversi alla tua lettera. Ad esempio, potresti pensare di aver scritto una guida molto utile, ma se poi scopri che nessuno nella tua lista di posta elettronica la scarica effettivamente, sai che potresti dover tornare al tavolo da disegno e riprovare.

No, non sarà la parte più efficace della tua strategia. Tuttavia, quasi tutti i programmi di email marketing ora ti consentono di creare versioni dei social media della tua email. Allora perché non fare il passo in più e offrirlo a loro? È un piccolo passo che potrebbe attirare solo alcune persone in più nella tua vera campagna di email marketing.

Ancora una volta, vale sempre la pena considerare quando si desidera inviare l’e-mail e quando si desidera inviarla tramite i social media. Una buona strategia che spesso funziona bene è chiarire che qualsiasi promozione offerta nelle tue campagne di email marketing è disponibile solo per le persone che si sono iscritte alla tua campagna o che hanno una finestra di opportunità limitata (che sta per scadere entro il volta che metti la tua email sui social media). Queste semplici strategie renderanno molto più probabile che le persone si iscrivano alla tua e-mail, che può quindi bloccarle per le vendite più avanti.

Parole finali

L’email marketing non è morto e i social media non hanno preso il sopravvento. Al contrario. Le due tecniche invece si aiutano a vicenda e – oserei dire? – creare sinergia. Ciò significa che possono creare una strategia molto efficace con l’ampia portata dell’uno favorendo la penetrazione e il potere di vendita dell’altro. In questo modo, possono formare una combinazione incredibilmente efficace che è altamente consigliata a chiunque cerchi di vendere qualsiasi tipo di prodotto. Quindi provali entrambi. Non te ne pentirai.

Fonte di registrazione: webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More