TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Post di WordPress contro pagine – Differenze chiave

2

WordPress è un potente sistema di gestione dei contenuti per la creazione di siti Web più grandi. Sebbene sia possibile creare diversi tipi di formati di contenuto in WordPress, per impostazione predefinita WordPress consente agli utenti di creare solo due tipi di contenuto: post e pagina. Se sei un nuovo utente, potresti essere confuso sulle differenze tra questi tipi di contenuto e in quali scenari dovresti utilizzarli. In questo articolo esploriamo di più sulle differenze chiave tra i post di WordPress e le pagine.



WordPress Post Vs Pages – Quando usarlo?

Un sito web ha alcuni contenuti dipendenti dal tempo e alcuni indipendenti dal tempo. Ad esempio, il contenuto delle pagine "Chi siamo" o "Contattaci" di un sito in generale non dipende dal tempo. Sono di natura più statica senza che siano necessarie molte modifiche nel periodo di tempo. Un post sul blog al contrario è rilevante a quel particolare momento. Ad esempio, l’articolo sul lancio di un nuovo prodotto dovrebbe essere sul post del blog con il timestamp su di esso.

Per indicare la pertinenza temporale di un articolo, WordPress visualizza il timestamp sui post di un blog pubblicati mentre le pagine non hanno il timestamp su di esso. In base al tema che utilizzi, il timestamp può essere visualizzato solo come data o data con l’ora di pubblicazione esatta. I post creati fanno parte dell’indice e degli archivi del blog e possono essere raggruppati con categorie e tag. Le pagine sono indipendenti e diverse pagine possono essere collegate in una relazione genitore-figlio gerarchica.

Creazione di post e pagine

Quando sei nella dashboard di amministrazione di WordPress, vai su "Post > Crea nuovo" per creare un nuovo post per il tuo blog. Puoi vedere tutti i post pubblicati, bozze ed eliminati nella sezione "Post > Tutti i post".

Post di WordPress contro pagine – Differenze chiavePost di WordPress contro pagine – Differenze chiave

Allo stesso modo, puoi creare pagine navigando nella sezione "Pagine> Crea nuovo" e gestirle nella sezione "Pagine> Tutte le pagine".

Differenze sull’editor di contenuti

L’editor di contenuti di WordPress ha diversi set di meta box per post e pagina. Ad esempio, puoi vedere la meta box "Attributi di pagina" solo per le pagine per scegliere l’ordine, il modello e la gerarchia.

Post di WordPress contro pagine – Differenze chiave

Attributi di pagina Meta box per le pagine

D’altra parte, l’editor di post avrà meta box per l’aggiunta di categorie, tag, estratti e trackback insieme all’opzione per scegliere il formato.

Post di WordPress contro pagine – Differenze chiave

Post Categoria Meta Box

Post di WordPress contro pagine – Differenze chiave

Post tag e formato meta box

Sebbene le pagine abbiano una meta box dell’autore, il nome dell’autore non viene visualizzato nella pagina pubblicata. Inoltre, per impostazione predefinita, i commenti sono disabilitati sulle pagine che possono essere abilitate per la singola pagina nell’editor di pagine.

Differenze tra i post pubblicati rispetto alle pagine

Il post pubblicato potrebbe essere simile al seguente:

Post di WordPress contro pagine – Differenze chiave

Attributi dei post di WordPress

I post hanno la data di pubblicazione, la categoria, i tag e il nome dell’autore visualizzati mentre le pagine non hanno nessuno di questi elementi.

Riepilogo delle differenze chiave

Di seguito è riportato il riepilogo delle principali differenze tra i post e le pagine di WordPress.

Funzione/Parametro Post Pagine
Raggruppamento I post correlati sono raggruppati in categorie. I post non possono essere collegati in modo gerarchico. Le pagine sono collegate utilizzando la relazione genitore-figlio nella struttura gerarchica. La pagina non usa la categoria.
Modello Generalmente lo stesso modello viene utilizzato per tutti i post del blog. Per impostazione predefinita, il modello di post è denominato "single.php". Pagine diverse possono avere modelli diversi. Per impostazione predefinita, WordPress utilizza "pages.php" per il modello di pagina.
taggare I tag vengono utilizzati per creare indici e link di post con le stesse parole chiave. Non puoi assegnare tag alle pagine in WordPress.
Meta box I post hanno "Categorie", "Tag" e "Estratto". Le pagine hanno una meta box speciale chiamata "Attributi di pagina".
Indice del blog I post vengono visualizzati nella pagina dell’indice del blog in ordine cronologico inverso. Le pagine non fanno parte della pagina dell’indice del blog.
Widget della barra laterale Sono disponibili più widget come post correlati, archivi, ecc. In genere, le pagine utilizzano il formato di contenuto a larghezza intera. Tuttavia, è possibile utilizzare tutti i widget della barra laterale disponibili quando si utilizzano i layout di colonna per le pagine.
Limite sui numeri Illimitato Illimitato
Tabella WordPress wp_posts wp_posts
Commenti Consentito e abilitato per impostazione predefinita. Consentito ma disabilitato per impostazione predefinita.
Alimentazione Parte di RSS e altri feed. Non fa parte di alcun feed.
Limitato nel tempo Generalmente limitato nel tempo e valido per un periodo particolare. Quindi WordPress ha visualizzato la data di pubblicazione sui post pubblicati. Contenuto che non cambia con il tempo e di natura statica. Quindi WordPress non visualizza la data sulle pagine pubblicate.
Autore I post del blog mostrano per impostazione predefinita il nome dell’autore, anche se è possibile nasconderlo in base alle capacità del tema. Il nome dell’autore non viene visualizzato nelle pagine pubblicate.
Condivisione sociale I post sono condivisi e la condivisione della meta box del plugin viene mostrata nell’editor dei post. Le pagine non sono condivise sui siti di social network. I plug-in di condivisione potrebbero non visualizzare il meta box nell’editor.
Relazione gerarchica Non puoi utilizzare relazioni gerarchiche tra più post del blog. È possibile assegnare una pagina come genitore o figlio ad un’altra pagina.
Archivi I post del blog fanno parte dell’indice del blog, delle categorie e degli archivi dei tag. Inoltre, ci possono essere anche l’autore e l’archivio delle date. Le pagine non fanno parte degli archivi.

Articoli Correlati:


Impostazione della pagina statica come prima pagina

Un sito WordPress può avere una pagina di indice del blog come prima pagina o avere una pagina statica separata come prima pagina. Puoi cambiarlo in "Impostazioni> Leggibilità" e per una pagina statica dovresti avere almeno una pagina creata sul tuo sito. Quando scegli "I tuoi ultimi post" per la visualizzazione in prima pagina, dovresti creare una pagina denominata "Blog" per ospitare gli ultimi post come pagina indice.

Post di WordPress contro pagine – Differenze chiave

Impostare la prima pagina in WordPress

Fonte di registrazione: webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More