TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Recensione del plugin SiteGround Supercacher e SG Optimizer

53

Ogni sito WordPress ha bisogno di una soluzione di memorizzazione nella cache per accelerare la consegna dei contenuti agli utenti. Ci sono così tanti plugin di memorizzazione nella cache là fuori e ti perderai quando cercherai di trovarne uno buono per te. Le società di hosting come SiteGround risolvono questo problema fornendo una soluzione di memorizzazione nella cache personalizzata. Poiché utilizziamo SiteGround cloud VPS da molti anni, condivideremo qui i nostri pensieri sulla soluzione di memorizzazione nella cache di SiteGround per i siti WordPress.

SuperCacher e SG Optimizer

SiteGround offre la memorizzazione nella cache lato server del tuo sito WordPress utilizzando due opzioni.

  • Abilita la memorizzazione nella cache in cPanel
  • Attiva plugin nel sito WordPress

L’opzione cPanel si chiama SuperCacher e il plugin si chiama SG Optimizer. SiteGround utilizza la configurazione cPanel per tutti i sistemi di gestione dei contenuti come WordPress, Drupal e Joomla. Tuttavia, SG Optimize è un plugin dedicato solo agli utenti di WordPress.

Configurazione cPanel per SuperCacher

  • Accedi al tuo account di hosting SiteGround, fai clic sulla scheda "I miei account".
  • Vai su cPanel e vai alla sezione "Avanzate" per trovare l’app "SuperCacher". In alternativa, puoi utilizzare la casella di ricerca per individuare l’app "SuperCacher".
  • Fare clic su di esso per accedere alle impostazioni di memorizzazione nella cache.

Recensione del plugin SiteGround Supercacher e SG Optimizer

Apri Supercacher in cPanel

Livelli di cache

In precedenza SiteGround forniva cinque diverse opzioni di memorizzazione nella cache come di seguito. Tuttavia, in seguito hanno rimosso i moduli HHVM e Google PageSpeed ​​a causa di problemi di compatibilità con i server. Di seguito sono riportate le opzioni di memorizzazione nella cache per gli utenti di SiteGround a seconda del piano di hosting. Puoi ottenere tutti e tre i livelli di memorizzazione nella cache se hai piani di hosting condivisi di GrowBig o GoGeek. Gli utenti di Cloud VPS e server dedicati otterranno tutto il livello di memorizzazione nella cache per impostazione predefinita.

  • Cache statica
  • Cache dinamica
  • Memcached
  • ~HHVM~
  • ~ Modulo Google Page Speed ​​~

Come impostare la memorizzazione nella cache in SiteGround?

Puoi abilitare le opzioni statiche, dinamiche e memcached da cPanel. Ma la cache dinamica ha bisogno di una connessione al tuo sito web. Quindi, dovresti installare e attivare il plug-in SG Optimizer per abilitare la memorizzazione nella cache dinamica.

Recensione del plugin SiteGround Supercacher e SG Optimizer

Livelli e opzioni del Supercacher

Cache statica

La memorizzazione nella cache statica consente di memorizzare nella cache tutti i file statici come CSS, JS e immagini. Puoi abilitare per singoli siti ospitati nel tuo account e svuotare quando vuoi eliminare la cache. È anche possibile avere un carattere jolly per includere tutti i sottodomini di un dominio padre in una singola riga. Questo accade automaticamente quando hai il certificato SSL Let’s Encrypt applicato con il carattere jolly.

Caching dinamico

Se sul tuo sito sono presenti contenuti in forte cambiamento, la memorizzazione nella cache dinamica è la soluzione migliore per te. Memorizzerà nella cache il contenuto dinamico e memorizzerà nella RAM del server per servire rapidamente gli utenti. Puoi abilitare questa opzione in cPanel ma hai bisogno di un plug-in aggiuntivo per attivarlo dalla dashboard del tuo sito.

Memcached

Memcached è una cache a livello di database comune per velocizzare le query MySQL. Devi abilitare l’opzione memcached sia in cPanel che sul tuo sito usando il plugin.

Modulo HHVM e GooglePage Speed ​​(rimosso ora)

HHVM è l’opzione ad alta velocità utilizzata da aziende come Facebook. Ma questo non funzionerà in modo efficace su SiteGround. Abbiamo riscontrato problemi con HHVM e abbiamo bisogno di disabilitarlo per il corretto funzionamento del sito. Ma puoi discutere con il team di supporto e abilitare sul tuo sito se funziona per te.

Abbiamo anche riscontrato problemi con il modulo Google PageSpeed ​​poiché SiteGround ha rimosso questa opzione senza informare gli utenti. Quando abbiamo altri plug-in di memorizzazione nella cache sul sito, i file memorizzati nella cache erano errati. Successivamente, dopo i chiarimenti, è necessario eliminare la cache di altri plugin affinché il sito funzioni correttamente.

Configurazione del dashboard di WordPress per SG Optimizer

Una volta completata la configurazione di cPanel, accedi al pannello di amministrazione di WordPress per completare l’altra parte di memorizzazione nella cache. Vai su "Plugin > Aggiungi nuovo" e cerca il plugin "SG Optimizer".

Recensione del plugin SiteGround Supercacher e SG Optimizer

Installa il plugin SG Optimizer

Simile a qualsiasi altro plug-in, installa e attiva il plug-in SG Optimizer sul tuo sito WordPress. Vai alla voce di menu appena creata "SG Optimizer ~> SuperCacher Config~".

Recensione del plugin SiteGround Supercacher e SG Optimizer

Menu Ottimizzatore SG

SiteGround ha aggiornato il plug-in SG Optimizer con molti altri dettagli oltre alla memorizzazione nella cache, ora vedrai solo il menu principale "SG Optimizer". Spiegheremo con l’ultimo plug-in SG Optimizer per una migliore comprensione e aggiornamento.

Opzioni del plugin SG Optimizer

Il plugin SG Optimizer ha le seguenti opzioni.

  • Impostazioni SuperCacher
  • Ottimizzazione dell’ambiente
  • Ottimizzazione frontend
  • Ottimizzazione dell’immagine

Impostazioni SuperCacher

Questa sezione contiene le opzioni per abilitare le impostazioni dinamiche e memorizzate nella cache per il tuo sito. La sezione "Caching dinamico" offre le seguenti opzioni:

  • Attiva l’opzione "Cache dinamica".
  • Abilita ‘AutoFlush Cache’, questo svuoterà automaticamente la cache dinamica ogni volta che il contenuto cambia.
  • Fare clic sul pulsante "Elimina cache" per eliminare manualmente tutto il contenuto dinamico della cache.

Recensione del plugin SiteGround Supercacher e SG Optimizer

SG Optimizer Impostazioni SuperCacher

La memorizzazione nella cache dinamica può creare problemi come la rottura delle pagine del tuo sito web. In questo caso puoi inserire gli URL da escludere dalla memorizzazione nella cache o discutere con il supporto SG per trovare una soluzione per te.

Testare la memorizzazione nella cache dinamica e abilitare Memcached

Dopo aver abilitato la memorizzazione nella cache dinamica sia nel plug-in che nelle impostazioni di cPanel, fai clic sul pulsante "Test" sotto l’opzione "Verifica URL per stato cache". Dovresti vedere lo stato come "Cached" in verde. Se vedi lo stato "Non memorizzato nella cache" in rosso, dovrebbe esserci qualche problema. Prova le seguenti cose per risolvere il problema:

  • Puoi disabilitare e abilitare la memorizzazione nella cache dinamica in cPanel e testare di nuovo.
  • Elimina o disattiva qualsiasi altro plug-in di memorizzazione nella cache e prova.
  • Disattiva e attiva il plug-in SG Optimizer.

Recensione del plugin SiteGround Supercacher e SG Optimizer

Test dinamico della cache e Memcached

Abilita il memcached per archiviare le query del database a cui si accede di frequente. Ciò contribuirà a servire le query più velocemente quando richiesto la prossima volta. Ricorda di abilitare le opzioni memcached sia nel cPanel che nel plugin. ~Speriamo che SiteGround sposti l’opzione memcached in basso senza mescolarsi con le opzioni della cache dinamica~ (SiteGround ha aggiornato questo punto per spostare memcached come opzione separata).

Nota, sia la cache dinamica che memcached non funzioneranno con altri plugin come WP Rocket e W3 Total Cache. In precedenza, utilizzavamo W3TC e ora utilizziamo WP Rocket, quindi possiamo confermare che altri plug-in di memorizzazione nella cache hanno problemi di compatibilità con il plug-in SG Optimizer. Ma continua a leggere per capire perché utilizziamo ancora WP Rocket quando SiteGround offre molte opzioni di memorizzazione nella cache.

Ottimizzazioni dell’ambiente

In questa sezione, puoi abilitare la forzatura HTTPS e risolvere il problema dei contenuti misti. Puoi anche modificare la versione PHP, abilitare la compressione GZIP e la memorizzazione nella cache del browser.

Recensione del plugin SiteGround Supercacher e SG Optimizer

Ottimizzazione dell’ambiente di SG Optimizer

Puoi modificare manualmente la versione PHP o scegliere la versione "Gestito PHP" per utilizzare la configurazione a livello di server per la tua installazione. Non lo consigliamo poiché la versione verrà aggiornata automaticamente quando SiteGround si aggiorna sul server. Tuttavia, potrebbe causare problemi con il tema o il plug-in di WordPress.

Ottimizzazioni frontend

Questa è una sezione appena introdotta nel plugin dopo la nostra recensione precedente (vedi i contro della memorizzazione nella cache di SiteGround di seguito). Fondamentalmente puoi eseguire la minificazione, combinare file CSS e JS, rinviare JS per rimuovere il problema di blocco del rendering, disabilitare la stringa di query dai file statici e disabilitare il supporto emoji predefinito di WordPress.

Ottimizzazione dell’immagine

Questa è l’ultima opzione che ti consente di comprimere le immagini quando le carichi nella libreria multimediale o nell’editor dei post. Puoi anche ottimizzare tutte le immagini esistenti e abilitare il caricamento lento delle immagini per migliorare il punteggio della velocità della pagina in Google PageSpeed ​​Insights.

Test della velocità della pagina

L’ultima versione del plug-in SG Optimizer include anche l’opzione per testare il sito con lo strumento Google PageSpeed. Puoi testare la velocità desktop e mobile all’interno del sito utilizzando questo plugin.

Funzionalità di SiteGround Caching

SiteGround afferma che la loro soluzione di memorizzazione nella cache è la migliore e può migliorare la velocità di 4 volte. Inoltre, il sito può gestire 100 volte più visitatori con la memorizzazione nella cache dinamica abilitata. Tuttavia, la realtà è diversa con molte opzioni aggiuntive disponibili sul plug-in. Puoi eliminare la cache con un solo clic dal pannello di amministrazione o da cPanel.

Contro dell’utilizzo di Supercacher/SG Optimizer

Dopo aver testato su un paio di siti, abbiamo scoperto che sostanzialmente la soluzione basata su plug-in influisce sulla velocità del sito in Google PageSpeed ​​Insights. Le pagine si caricano pochi millisecondi più lentamente rispetto al caricamento senza plugin. ~Anche HHVM non sembra funzionare bene.~

Sebbene il sito possa gestire più visite, il plug-in non è una soluzione completa per i problemi di memorizzazione nella cache.

  • ~È necessario aggiungere~ ~htaccess~ ~voci separate per la risoluzione~ ~sfruttare il problema di memorizzazione nella cache del browser~ ~.~
  • ~È necessario un plug-in separato per la minimizzazione CSS/JS.~ La combinazione di file JS mostrerà errori negli Strumenti per sviluppatori come la funzione non definita.
  • ~SG Optimizer non consente di rinviare i file CSS / JS, quindi è necessaria una soluzione separata per eliminare i file di blocco del rendering.~ SG Optimizer interromperà la maggior parte del tema basato su jQuery quando abiliti l’opzione JavaScript di blocco del rendering asincrono.
  • Il caricamento lento delle immagini non funziona quando si caricano immagini da sottodomini. In questo caso le immagini verranno interrotte e dovresti disabilitare questa opzione se servi immagini da sottodomini. Lo abbiamo segnalato nella sezione commenti di SiteGround, tuttavia il plugin non lo supporta da molti mesi.
  • La compressione delle immagini non sembra funzionare correttamente poiché WP Smush mostra che le immagini non sono ottimizzate durante il caricamento. Dobbiamo disabilitare questa opzione con SG Optimizer e usare WP Smush per comprimere le immagini.
  • Come accennato, la memorizzazione nella cache dinamica non funzionerà con W3TC e WP Rocket. Devi disabilitare questi plugin, testare la cache dinamica di SG Optimizer per assicurarti che funzioni e poi abilitarli di nuovo.
  • Allo stesso modo, memcaed non funzionerà poiché lo stesso drop-in viene utilizzato da tutti i plug-in di memorizzazione nella cache come W3TC e WP Rocket. W3TC mostrerà esplicitamente un messaggio di errore che è già disponibile un drop-in "memcached.php" o "advanced-cache.php". WP Rocket non mostrerà alcun messaggio di errore, tuttavia disattiverà l’opzione quando l’avrai abilitata su SG Optimizer (l’abbiamo confermato con il team di WP Rocket).
  • Nessuna possibilità di eliminare una singola pagina dal pannello di amministrazione di WordPress quando si modifica il contenuto.

In sintesi, è necessario disporre di plug-in aggiuntivi per disporre di una soluzione di memorizzazione nella cache completa per i siti WordPress ospitati su SiteGround. Ad esempio, W3TC è una soluzione completa con quasi tutte le opzioni di cui hai bisogno gratuitamente. Ma devi stare attento nell’abilitare la memorizzazione nella cache di database / oggetti / pagine poiché ciò supererà le risorse del server sul server SiteGround. In alternativa, puoi provare il WP Rocket premium per aumentare la velocità del tuo sito con l’ottimizzazione della consegna CSS.

Professionisti

  • Facile da configurare
  • Il sito può gestire un numero maggiore di visite
  • Gratuito per tutti i piani di hosting tranne StartUp
  • Soluzione server integrata

Contro

  • Configurazione in due tempi: cPanel e plug-in, ma non una soluzione completa
  • Non funziona su tutti i siti SiteGround
  • Non compatibile con altri plugin e funzionalità come il caricamento lento non sono testate per tutti gli scenari.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More