TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

7

WordPress ti consente di creare diversi tipi di siti Web. Tuttavia, è fondamentalmente una piattaforma di blog e non offre una solida base per il sito Web di domande e risposte basato sulla comunità. Hai davvero bisogno di dipendere da sviluppatori di terze parti per andare oltre il blogging. Ci sono alcuni temi e plugin predefiniti per avviare i tuoi siti di domande e risposte. Tuttavia, dovresti stare molto attento a capire come funziona prima dell’acquisto. In questa recensione, condivideremo la funzione del tema Discy e il motivo per cui dovresti essere lontano da questo tema.

Tema di domande e risposte di Discy WordPress

Ask Me è uno dei temi più popolari di WordPress per domande e risposte dello sviluppatore 2code Themes. Discy è un tema Ask Me modificato con maggiore attenzione alla piattaforma di domande e risposte. Puoi acquistare il tema Discy da themeforest che fa parte del marketplace di envato.

  • Il tema ti costerà $ 59 con 6 mesi di supporto. Il supporto aggiuntivo per 12 mesi ti costerà $ 17,63.
  • Lo sviluppatore aggiorna il tema regolarmente.
  • Puoi migrare facilmente dal tema Ask Me a Discy.
  • Reattivo sui dispositivi mobili.

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

Demo del tema Domande e risposte di Discy

Correlati: Disputa bbPress WordPress Theme Review

Caratteristiche del tema

Il tema Discy è dotato di funzionalità complete necessarie per la creazione di domande. È fondamentalmente una replica del popolare sito di domande e risposte Stack Overflow. Sebbene Stack Overflow non sia sulla piattaforma WordPress, il tema Discy cerca di integrare tutte le funzionalità di WordPress utilizzando il plug-in WPQA.

  • Funzionalità simili come Stack Overflow.
  • Modelli predefiniti per post, pagina, categorie, domande, FAQ, badge, tag, utenti, ecc.
  • Puoi tradurre in lingue diverse dall’inglese.
  • Ad Manager per mostrare AdSense o altri annunci pubblicitari.
  • Oltre 20 widget della barra laterale per aggiungere domande correlate, statistiche, ecc.
  • La sezione Domande e risposte ha funzionalità come il sistema a punti, la migliore risposta, i badge utente e il voto.

Installazione e attivazione del tema

Simile a qualsiasi altro tema WordPress, puoi caricare il file zip dalla dashboard e attivare il tema Discy. Una volta avviata l’installazione, troverai problemi reali con l’emergere del tema.

  • Il tema non necessita di alcuna attivazione del prodotto. Questo è il motivo per cui molti siti falsi offrono il download gratuito di questo tema. È un problema in quanto non è possibile trovare il tema reale o falso sul sito live. Sembra che l’autore non si preoccupi di presentare un reclamo DMCA a Google per rimuovere quelle pagine false.
  • Il tema non offre l’importazione demo con un clic. È necessario contattare lo sviluppatore per ottenere il contenuto della demo tramite e-mail.
  • Nel caso in cui desideri modificare i file del tema principale, puoi installare il tema figlio fornito con l’acquisto.
  • Non ci sono aggiornamenti automatici. Devi scaricare manualmente i file del tema da themeforest e aggiornarli sul tuo sito WordPress ogni volta.

Importante: il tema richiede il valore MAX_INPUT_VARS come 3000. Se hai valori inferiori, non sarai in grado di salvare le impostazioni nella dashboard. Alcune società di hosting condiviso non consentiranno di aumentare le variabili di input PHP dal valore predefinito di 1000. Pertanto, verifica con il tuo host prima di acquistare questo tema se puoi modificare il file php.ini per aumentare il valore.

Configurazione del tema Discy

Dopo aver installato il tema, creerà una nuova voce di menu "Discy" in cui è possibile configurare le impostazioni del tema. È possibile impostare ogni sezione del sito come domande, pagamento, CAPTCHA, blog, intestazione, ecc., nelle sezioni corrispondenti. Qui sono alcune delle opzioni disponibili nella sezione "Domande".

  • Cambia il layout in semplice
  • Opzioni per categorie, tag e filtri RSS
  • Sistema a punti
  • Le migliori risposte
  • Voto
  • Segnalazione di domande inappropriate
  • Domanda urto
  • Domanda premium
  • Pop-up del profilo dell’autore

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

Impostazioni delle domande di Discy

Puoi abilitare o disabilitare ciascuna opzione per impostare il layout della pagina delle domande. Allo stesso modo, puoi personalizzare altre sezioni per annunci pubblicitari, badge, punti, ecc. Inoltre, puoi anche controllare le impostazioni nell’editor di pagine e nei profili utente. Ci sono così tante opzioni disponibili, tuttavia il povero documento di aiuto fornito con l’acquisto non aiuterà nelle configurazioni. Devi passare ore insieme per capire da solo la funzionalità.

Inoltre, l’autore ha una traduzione inglese scadente della pagina delle impostazioni che potresti ritenere difficile da capire.

Gestione utenti

Il tema Discy ha un sistema di gestione degli utenti integrato che mostra il profilo di ciascun utente con foto, immagine di copertina e profili social. Inoltre, puoi consentire a badge e punti di classificare gli utenti in gruppi diversi.

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

Impostazioni utente del tema Discy

Processo di registrazione

Sfortunatamente il tema ha un processo di registrazione difettoso che registra automaticamente l’utente e blocca la visualizzazione del contenuto.

  • Dopo la registrazione, il tema accederà automaticamente all’utente anche se è richiesta l’attivazione dell’e-mail. Diciamo che se l’utente non si attiva, senza il suo consenso verrà mostrato al pubblico il suo profilo con id email.

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

Accesso automatico

  • La registrazione non solo porterà al login automatico, ma bloccherà anche la visualizzazione dell’intero sito. Questo è un modo ridicolo di progettare il processo di registrazione. Ora, l’utente deve aprire l’e-mail e attivare o disconnettersi per visualizzare il contenuto.
  • C’è la possibilità di assegnare il ruolo "Attivazione" a nuovi utenti. Lo scopo è che l’amministratore deve approvare manualmente gli utenti prima che il ruolo venga modificato in "Sottoscrittore" per la pubblicazione di domande. Tuttavia, dopo la registrazione, il tema mostrerà ancora un messaggio errato come l’attivazione richiesta e confonderà gli utenti. Il messaggio corretto dovrebbe essere come aspettare l’approvazione dell’amministratore o qualcosa del genere. Ora, l’utente non ha idea che l’amministratore debba approvare e continuerà a provare come un pazzo a causa del falso messaggio.

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

Messaggio di attivazione errato

Plugin WPQA

Prima di configurare il tema, è necessario installare WPQA – Plugin di domande e risposte di WordPress che viene fornito preconfezionato con il tema. Inoltre, puoi installare il plug-in Contact Form 7 consigliato per aggiungere moduli di contatto sul tuo sito.

Il plug-in WPQA aggiungerà tipi di post personalizzati "Domande" e "Messaggi" sul tuo sito. Puoi creare domande e visualizzare i messaggi di discussione dalla dashboard (tuttavia, dovrebbe essere fatto dal frontend del sito).

È importante sapere che le risposte e i commenti vengono archiviati come commenti standard di WordPress. Diciamo che se hai 1 domanda con 1 risposta e 1 commento, il tema memorizza il contenuto come di seguito.

  • Domanda: sotto il tipo di post personalizzato "Domande"
  • Risposta – nella sezione dei commenti di WordPress
  • Commento – nella sezione dei commenti di WordPress

L’autore non lo menziona da nessuna parte nemmeno nel documento fornito con il tema. Ciò influenzerà drasticamente sia la SEO che la gestione della dashboard. Ad esempio, i post del tuo blog avranno anche commenti memorizzati nella sezione dei commenti di WordPress. Ora non ci sono modi per differenziare i commenti sul post del blog e le domande. Sebbene tu possa ordinare con la colonna "Risposta/Commento", non sarà di aiuto quando hai risposte lunghe e centinaia di commenti.

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

Le risposte sono commenti

WPQA è un singolo plugin che gestisce le domande sul sito. In tal caso, dovrebbe essere offerto come plugin e non come tema. Il plugin è impacchettato con il tema, quindi non funzionerà con altri temi. La combinazione della funzione plug-in con il tema ti farà bloccare per sempre questo tema. Non sarai in grado di cambiare il tema e inoltre dovrai ottenere il supporto dell’autore ogni volta che hai problemi nell’installazione di altri plugin.

Impara WordPress: dai un’occhiata a oltre 400 tutorial gratuiti su WordPress.

Creazione di domande

Puoi creare domande andando sul menu "Domande > Aggiungi nuovo" nella dashboard. Il tema supporta l’editor Gutenberg e vedrai metabox per creare categorie e tag per le domande.

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

Editor della pagina delle domande di Discy

Gli utenti possono creare domande e rispondere alle risposte sul front-end come un sito Web di forum con un editor classico.

Domande Premium

Puoi guadagnare denaro consentendo domande premium sul tuo sito. Il tema Discy ti consente di personalizzare le seguenti impostazioni premium:

  • Aggiungi PayPal per raccogliere denaro dagli utenti. Ricorda, dovresti avere un account aziendale PayPal per aggiungere il token di identità PayPal affinché il processo di pagamento funzioni.
  • Offri codici promozionali.
  • Paga per le domande del bastone.
  • Acquisto di punti e paghi per fare domande.

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

Impostazioni di pagamento del tema Discy

Widget

Simile a qualsiasi altro tema, puoi aggiungere widget della barra laterale sul tuo sito dalla sezione "Aspetto> Widget" della dashboard di amministrazione. Puoi trovare più di 20 widget per aggiungere materiale relativo a domande e risposte e pubblicità nella barra laterale. Tuttavia, metà dei widget sono per annunci pubblicitari di dimensioni diverse.

Recensione del tema di domande e risposte di Discy WordPress

Widget Discy

Offerta SEO: ottimizza il tuo sito con la speciale prova gratuita di 14 giorni di Semrush Pro.

Supporto

Sfortunatamente l’autore offre un modo scadente di supportare con documentazione insufficiente e un inglese scadente.

  • Puoi ottenere il supporto contattando lo sviluppatore tramite il supporto del prodotto themeforest. Nota, l’autore fornisce supporto solo attraverso la sezione dei commenti sul prodotto. Se disponi di dettagli privati ​​come l’errore del server, dovresti fare attenzione nel pubblicare il commento sulla discussione pubblica.
  • Puoi fare riferimento al documento del tema disponibile sul sito dello sviluppatore. Questo è l’unico documento fornito insieme all’acquisto. In alcuni casi è obsoleto e non è sufficiente configurare il tema.

L’autore risponde rapidamente alle domande, tuttavia, rispondere semplicemente velocemente non significa un buon supporto. Chiedere e-mail personali e screenshot degli errori nella sezione dei commenti pubblici è uno dei modi peggiori per offrire supporto per il tema da $ 59.

Abbiamo molti problemi con PHP, Max Input Vars insieme ai problemi di registrazione sopra menzionati. Abbiamo segnalato questi problemi all’autore, tuttavia non comprende i problemi che ci hanno portato a chiedere il rimborso. Ha anche rifiutato il nostro rimborso e dobbiamo passare alla controversia envato /PayPal per bloccare il pagamento.

  • Il documento non spiega chiaramente che risposte e commenti sono trattati come commenti di WordPress.
  • Non abbiamo visto da nessuna parte il supporto offerto solo attraverso la sezione dei commenti di themeforest.
  • Sebbene sia possibile aggiungere il widget delle domande correlate nell’area della barra laterale, non ci sono opzioni per aggiungere domande correlate nell’area del contenuto come il tema Chiedimi. Inoltre, la sezione relativa alle domande mostrerà tutte le risposte e i commenti rendendola inutile.
  • Ci sono molti commenti sull’installazione di WooCommerce su questo tema. A quanto ci risulta, quando installi WooCommerce, tutti i dettagli del tuo cliente verranno mostrati nella sezione del profilo incluso l’indirizzo email. Sebbene l’utente possa rimuovere l’opzione e-mail, deve andare al profilo e rimuoverlo. Mostrare l’email del cliente nella visualizzazione del profilo pubblico che Google può indicizzare è una violazione della privacy in molti paesi.

L’autore ci ha inviato un’e-mail per rimuovere questo articolo senza menzionare se avesse risolto i problemi sul tema. Ha anche iniziato a lasciare recensioni a 5 stelle quasi ogni pochi giorni per aumentare la recensione degli utenti mostrata su Google. Questo è esattamente il problema con l’autore di non essere pronto a guardare nei dettagli e cercare di manipolare con tutte le azioni sbagliate. Dopo un po’, ha inviato un’altra e-mail in cui ha risolto tutti i problemi sopra menzionati. Tuttavia, continua a lasciare recensioni false costringendoci a disabilitare le recensioni in questo articolo. Puoi ancora lasciare un commento se stai davvero usando questo tema con la tua esperienza genuina.

Come abbiamo già detto, il tema Discy replica semplicemente l’impostazione di Stack Overflow. Tuttavia, lo fa in modo molto sbagliato combinando la funzionalità del plug-in in un tema. Né WordPress né Stack Overflow accedono automaticamente all’utente e bloccano il contenuto fino all’attivazione. Puoi creare un account in Stack Overflow per verificare la fluidità del processo e non mostrano mai l’indirizzo email nel profilo che è indicizzabile dai motori di ricerca. In tema Discy, tutte le risposte sul sito saranno mescolate con commenti sul blog che saranno difficili da gestire. Se desideri creare un sito di domande e risposte, Stack Overflow consiglia di utilizzare piattaforme open source come Questions2Answers che puoi provare gratuitamente.

Professionisti

  • Stack Overflow tipo Q&A su WordPress (tuttavia, non è assolutamente paragonabile)

Contro

  • Può essere un plugin come bbPress invece di un tema
  • Prezzo elevato e necessita di risorse elevate per funzionare
  • Nessuna importazione di demo con un clic, nessuna attivazione del prodotto e necessita di aggiornamento manuale
  • Risposte e commenti si mescoleranno con i commenti del blog
  • Il processo di registrazione è difettoso e mostra informazioni false per l’attivazione
  • Scarsa documentazione

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More