TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Recensione della piattaforma WordPress self-hosted

8

WordPress è una delle potenti piattaforme di blog disponibili per i webmaster. Viene fornito con due versioni: una è con piani di hosting gratuiti offerti da wordpress.com e l’altra è con piani di hosting premium necessari per wordpress.org. WordPress self-hosted si riferisce alla versione di hosting premium, poiché il pacchetto richiede un hosting incluso per avviare il tuo sito web. Abbiamo avviato questo sito Web su Blogger, quindi ci siamo trasferiti su Weebly e infine ci siamo stabiliti con WordPress dal 2015 in poi. Ecco la nostra recensione basata su 5 anni di utilizzo della piattaforma WordPress self-hosted.

Prerequisiti per l’esecuzione del sito WordPress

In genere, non è necessario disporre di prerequisiti per l’acquisto di piani Weebly o Wix. Offrono hosting gratuito e dominio per un anno. Tuttavia, per utilizzare WordPress, sono necessari i seguenti requisiti.

  • Server di hosting premium
  • Nome di dominio valido
  • Esperienza minima sulla configurazione
  • Capire FTP

Non devi preoccuparti quando inizi un nuovo blog. La maggior parte delle società di hosting offre un dominio gratuito di un anno con tutorial completo da imparare.

Download e installazione di WordPress

Il processo di installazione dipende da come desideri avviare il tuo sito web. Il sito Web ufficiale di WordPress ti consente di scaricare il pacchetto di installazione. Puoi installare e giocare sulla configurazione di test sul tuo PC / Mac o acquistare direttamente un piano di hosting per avviare il tuo sito. Esistono applicazioni software che ti consentono di utilizzare il tuo PC o Mac come server locale e installare applicazioni come WordPress su di esso. Puoi configurare un server locale sul tuo PC usando WAMP e su Mac usando MAMP. Funziona come qualsiasi altra applicazione e puoi continuare a utilizzare il computer per tutti gli altri scopi. L’idea non è solo imparare, ma puoi anche iniziare a costruire il tuo sito localmente e spostare il contenuto sul server live in un secondo momento.

Se hai intenzione di avviare un blog più piccolo, non è necessario dedicare molto tempo alla configurazione locale. Puoi acquistare direttamente hosting con dominio gratuito da una delle famose società di hosting condiviso. WordPress consiglia di acquistare hosting da Bluehost, SiteGround e Dreamhost. Queste aziende offrono la configurazione di cPanel per utilizzare il tuo account di hosting e installare WordPress utilizzando Softaculous, un programma di installazione con un clic. Il processo di installazione sul server live richiederà meno di cinque minuti utilizzando il programma di installazione con un clic. Dopo l’installazione, puoi iniziare a creare e pubblicare il contenuto come qualsiasi altra piattaforma.

Confrontando i provider di hosting gratuiti come Weebly o Wix, l’installazione è un processo completamente ridondante in WordPress.

Sistema di gestione dei contenuti

WordPress è un sistema completo di gestione dei contenuti che ti consente di gestire migliaia di post e pagine in movimento. Nella nostra esperienza, è impossibile gestire siti più grandi con Blogger o Weebly.

  • Crea post di blog e pagine indipendenti.
  • Assegna tag e classifica i post del blog.
  • Personalizza layout e tipografia.
  • Avere un tipo di contenuto personalizzato come galleria, FAQ, portfolio, ecc.
  • Gestisci i media come il caricamento di file, immagini e video.

Pannello di controllo amministratore

Il pannello di amministrazione di WordPress è dove puoi personalizzare e gestire il backend del tuo sito web. Ricorda, non puoi ancora accedere alle directory del server utilizzando il pannello di amministrazione. Devi utilizzare un account FTP e accedere al server web tramite il tuo account di hosting per accedere alle directory del server principale.

Recensione della piattaforma WordPress self-hosted

Pannello di amministrazione di WordPress

Interfaccia dell’editor

Sarai sorpreso di vedere l’interfaccia dell’editor se stai migrando da Weebly, Wix o Blogger. L’editor classico era come un documento di Word in cui puoi iniziare a digitare e formattare il contenuto. WordPress ha introdotto l’ editor di blocchi Gutenberg con la versione 5.0 e ha cercato di mettersi al passo con editor come Weebly. Tuttavia, anche con Gutenberg non avrai l’esperienza di trascinamento della selezione dei costruttori di siti Weebly o Wix.

Recensione della piattaforma WordPress self-hosted

Recensione dell’editor WordPress di Gutenberg

Molti utenti prendono una decisione sbagliata e abbandonano WordPress dopo aver visto l’editor. Tuttavia, WordPress ha molti altri vantaggi e anche l’editor si sta evolvendo verso il design moderno.

Temi e Plugin

WordPress offre repository gratuiti di temi e plugin sul sito ufficiale. Ci sono anche temi ufficiali forniti insieme al pacchetto di installazione per cominciare. Nella maggior parte dei casi, potrebbe essere necessario acquistare un tema personalizzato da sviluppatori di terze parti per soddisfare le tue esigenze. Sono disponibili migliaia di temi gratuiti e premium. In tale situazione, se non riesci a trovare un tema in WordPress, non sarai in grado di ottenere un tema su altre piattaforme.

I plug-in ti consentono di migliorare le funzionalità del tema come l’aggiunta della condivisione social, il miglioramento dell’ottimizzazione dei motori di ricerca, la memorizzazione nella cache, la compressione delle immagini, ecc. Puoi ottenere plug-in gratuiti e passare alle versioni premium per ottenere funzionalità aggiuntive.

Ottimizzazione del motore di ricerca

È convinzione comune tra i webmaster che Google favorisca i siti WordPress nei risultati di ricerca. Il motivo è semplice che puoi ottimizzare il sito WordPress per i motori di ricerca a differenza di altre piattaforme. Puoi utilizzare plugin gratuiti popolari come Yoast SEO per aggiungere meta descrizione, titolo, meta tag open graph, meta tag Twitter card e visualizzare in anteprima la pagina.

È anche possibile creare Sitemap XML ed escludere pagine dalla visibilità dei motori di ricerca.

Correlati: guida SEO WordPress per principianti.

Gestione utenti

Ecco la potenza di WordPress. Offre capacità ineguagliabili per la gestione degli utenti sul tuo sito. Puoi facilmente creare un sito Web di appartenenza utilizzando un plug-in.

  • Offerta paga per visualizzare i contenuti
  • Condividi per sbloccare
  • Lavoro collaborativo con più editori e autori
  • Gestire le funzioni di ogni ruolo

Inoltre, puoi convertire il blog in un forum e consentire agli utenti di pubblicare e commentare in base alle autorizzazioni del loro ruolo.

Funzionalità e-commerce

WooCommerce è un plugin gratuito sviluppato dagli stessi sviluppatori di WordPress. È un vero e proprio plug-in per negozi online per configurare prodotti virtuali, scaricabili e fisici. Potrebbe essere necessario aggiornare il plug-in per utilizzare funzionalità aggiuntive come il monitoraggio del carrello abbandonato e la limitazione degli articoli del carrello. Puoi anche utilizzare altri plugin come Easy Digital Downloads per configurare il tuo negozio online.

Recensione della piattaforma WordPress self-hosted

Negozio WooCommerce

Sicurezza del sito

A causa della popolarità, la sicurezza è la più grande minaccia per i siti Web di WordPress. Devi mantenere il sito pulito e aggiornato per prevenire l’hacking. Esistono plug-in gratuiti per aggiungere funzionalità di sicurezza aggiuntive come il blocco dello spam, il blocco IP e la scansione del malware. Tuttavia, il nucleo della sicurezza risiede nell’infrastruttura del tuo server di hosting. Pertanto, è fondamentale scegliere un hosting solido e sicuro per salvaguardare il proprio sito.

Sulla base di molteplici discussioni con i nostri clienti, la sicurezza è uno dei problemi che molti di loro non vogliono usare WordPress. È vero che è necessario dedicare molto tempo alla protezione del sito oltre alla creazione di contenuti o alla vendita di prodotti.

Backup, ripristino e migrazione

Non è possibile eseguire il backup e ripristinare l’intero sito con molte piattaforme di hosting gratuite. Tuttavia, WordPress ti consente di eseguire il backup del contenuto e ripristinarlo quando necessario. Puoi utilizzare plugin o servizi di hosting per eseguire il backup di cartelle complete o parziali sul tuo server.

Il vantaggio di WordPress è che puoi utilizzare il contenuto di backup per migrare su un’altra società o piattaforma di hosting. È anche possibile importare ed esportare articoli specifici dal tuo sito a un altro sito WordPress con commenti e utenti.

Prezzo: quanto costa?

Non c’è pranzo gratis in questo mondo. Tuttavia, l’esecuzione di un sito WordPress self-host decente richiede meno di $ 10 al mese. Questo è in netto contrasto con i piani tariffari di Weebly o Wix che richiedono $ 30+ per avere tutte le funzionalità. Di seguito sono riportati alcuni dei costi sostenuti per l’esecuzione di un sito WordPress :

  • Costo dei plugin premium
  • Prezzo per temi commerciali con la funzionalità di cui hai bisogno
  • Hosting, e-mail e altri servizi
  • Sviluppo personalizzato, scrittura di contenuti e correzione degli errori

Impara WordPress: dai un’occhiata a oltre 400 tutorial gratuiti su WordPress.

Manutenzione e supporto

La manutenzione di WordPress è un’attività continua e ha i seguenti componenti:

  • Aggiorna la versione PHP
  • Segui e aggiorna il core di WordPress
  • Controlla la nuova versione per il tuo tema e plugin

Puoi gestire tutti gli aggiornamenti dal pannello di amministrazione tranne la versione PHP. Devi contattare la società di hosting per aggiornare la versione PHP sulla tua installazione. Ricorda, devi testare a fondo prima di aggiornare una di queste cose per assicurarti che il layout del sito non sia rotto.

WordPress è una piattaforma open source che chiunque può controllare e modificare liberamente il codice sorgente. Tuttavia, ti consigliamo di non giocare con il sito live e cercare risorse online per risolvere i tuoi problemi. Puoi ottenere soluzioni al tuo problema in uno dei seguenti modi:

  • Pubblica la tua richiesta sul forum di supporto ufficiale di WordPress
  • Mettiti in contatto con il tuo tema o sviluppatore di plugin
  • Leggi la documentazione online da WordPress e altri siti Web. Offriamo anche più di 300 articoli sui tutorial di WordPress, che puoi leggere e trarne vantaggio.
  • Contatta la tua società di hosting per problemi relativi al server come l’errore del server 503.

La maggior parte degli utenti si sente frustrata per non ricevere un supporto adeguato. Sfortunatamente, aspettarsi un supporto super veloce dagli sviluppatori di temi e plugin gratuiti è un’aspettativa irrealistica. Devi scegliere la versione premium per ottenere un supporto rapido ed evitare frustrazioni.

Ora che conosci la panoramica sull’utilizzo della piattaforma WordPress. Se sei nuovo nel mondo dei blog, ti consigliamo vivamente di iniziare con WordPress. Sebbene la curva di apprendimento iniziale sia lunga, sarai felice di quella decisione in seguito. Tuttavia, dovresti avere l’obiettivo di creare un sito Web più grande prima di scegliere WordPress come sistema di gestione dei contenuti. D’altra parte, ci sono molti imprenditori che gestiscono l’attività e il sito Web da soli. In tal caso, è meglio vincolare piattaforme di hosting gratuito come Blogger, Weebly o Wix poiché non devi preoccuparti della sicurezza o del backup.

Professionisti

  • Numerose personalizzazioni possibili.
  • Piattaforma gratuita e open source.
  • Controllo completo del tuo sito.

Contro

  • Lunga curva di apprendimento, dovrai affrontare diversi tipi di errore all’avvio.
  • Necessità di investire denaro per iniziare.
  • Alto rischio per la sicurezza.

Fonte di registrazione: www.webnots.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More