TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Sito Web gratuito o a pagamento: qual è il migliore?

4

Questo è un mondo digitale. Tutti possono avere un blog o un sito per esprimere liberamente i propri pensieri. Sebbene piattaforme come Facebook offrano pagine gratuite per creare i tuoi contenuti, questa è l’ultima opzione che dovresti provare. Perché il contenuto non ti appartiene anche se lo hai creato. Ad esempio, non puoi scaricare tutti i tuoi contenuti e passare a un’altra piattaforma o pubblicarli sul tuo sito. Tenendo questo a mente, hai poche opzioni per creare il tuo sito web.

Correlati: 5 passaggi per avviare il tuo blog.

Perché ho bisogno di un sito web?

A seconda della situazione, potresti aver bisogno di un sito web per uno dei seguenti motivi:

  • Vuoi vendere i tuoi prodotti online
  • Hai un servizio da offrire come il web design
  • Vuoi esprimere i tuoi pensieri personali come la scrittura di prodotti lattiero-caseari
  • Vuoi guadagnare denaro dal tuo sito come opzione di lavoro da casa nel tuo tempo libero.

Sito Web gratuito o a pagamento: qual è il migliore?

Creazione di un sito web

Che sia a scopo di lucro o senza scopo di lucro, un sito Web è l’orgoglio del vicino di casa del proprietario. Ti dà un’immensa soddisfazione quando qualcuno trae beneficio dalla lettura del tuo articolo o dall’acquisto di un prodotto dal tuo negozio online.

Sito gratuito o a pagamento?

La prima domanda che compare nella mente di tutti è quanto dovrei spendere per possedere un sito? Bene, sta a te decidere il budget in base alle tue necessità. Ad esempio, se vuoi creare un negozio online, ti consigliamo di creare un sito Web di qualità spendendo denaro. Invece, se sei solo interessato ad esprimere i tuoi pensieri, scegli uno degli strumenti gratuiti per la creazione di siti Web con cui iniziare.

Ci sono 3 passaggi fondamentali per creare il tuo sito web:

  • Registrazione del nome del tuo sito (chiamato indirizzo del sito web)
  • Ospitare i contenuti del tuo sito sul dominio che hai registrato
  • Costruire il contenuto del tuo sito utilizzando gli strumenti per la creazione di siti

Sito Web gratuito o a pagamento: qual è il migliore?

Passaggi di base per possedere il tuo sito web

Hai più fornitori di servizi sia a pagamento che liberi di scegliere per ciascuno dei tre passaggi. Puoi anche combinare servizi gratuiti e a pagamento per creare il tuo sito. Ecco i tre possibili modi in cui puoi pensare di costruire il tuo sito:

1 Sito completamente gratuito

Questo è il modo semplice e istantaneo per costruire il tuo sito senza spendere un centesimo di tasca. Ci sono molti strumenti gratuiti per la creazione di siti disponibili come Weebly, Wix e Blogger. Puoi valutare e scegliere quello più adatto alle tue esigenze. Ecco i pro e i contro di un sito gratuito:

Vantaggio di un sito gratuito:
  • Offre un semplice editor del sito drag & drop per creare il tuo sito all’istante.
  • Ospita il tuo sito sul loro server gratuitamente.
  • Più adatto per un sito personale o un blog.
Svantaggi di un sito gratuito:
  • Il nome del tuo sito sarà un sottodominio simile a "www.yoursitename.weebly.com" (per blogger sarà " https://yoursitename.blogspot.com ").
  • Potrebbe essere necessario un dominio personalizzato per una migliore SEO, pubblicità e vendita di un prodotto.
  • Con la maggior parte dei costruttori di siti gratuiti non avrai il controllo sulle directory principali del tuo sito.

Pensaci due volte considerando il tuo piano a lungo termine prima di decidere di affidarti a un fornitore di servizi gratuito. Uno dei motivi è il passaggio successivo a un dominio personalizzato e il trasferimento del tuo sito completo sarà un compito difficile. Soprattutto se scegli un provider di hosting diverso da quello gratuito attuale.

2 Sito parzialmente gratuito

Questa è l’opzione ideale che soddisfa la maggior parte dei requisiti con una spesa minima. Qui puoi acquistare il tuo dominio personalizzato a partire da $ 3 al mese dai registrar di domini come GoDaddy e iPages. Dopo aver creato e ospitato un sito gratuito con Wix o Weebly, puoi semplicemente inoltrarlo al tuo dominio personalizzato. I motori di ricerca mostreranno solo il tuo dominio personalizzato nei risultati di ricerca e anche l’utente vedrà solo l’ URL del tuo dominio personalizzato .

Lo svantaggio qui è che la maggior parte dei costruttori di siti gratuiti e i provider di hosting offrono opzioni limitate per gli utenti gratuiti. Ad esempio, un sito creato con Wix avrà un messaggio pubblicitario gratuito che mostrerà agli utenti che il tuo sito è stato creato con un costruttore di siti gratuito. Se hai un gateway di pagamento con carta di credito integrato nel tuo sito, è ovvio che nessuno sceglierà di effettuare transazioni con il tuo sito gratuito, anche se l’URL lo mostra come dominio personalizzato. La soluzione qui è scegliere un account aggiornato in cui è possibile ottenere funzionalità di e-commerce complete.

In media finirai per spendere $ 10 ($ 3 per il dominio + $ 7 per la costruzione del sito) al mese per un sito parzialmente gratuito.

Qualsiasi account Pro ti costerà da $ 3 a $ 10 al mese e alcuni provider offrono anche un nome di dominio gratuito insieme all’account Pro per il primo anno.

3 Sito completamente pagato

Questi sono siti professionali creati idealmente per i clienti e la vendita di prodotti. Qui devi pagare tutto e più paghi più funzionalità otterrai. La registrazione del dominio è un processo comune che costerà circa $ 3 al mese, ma la creazione del sito e i servizi di hosting sono un po’ costosi. Hai la possibilità di scegliere servizi economici e premium che ti costeranno circa $ 7 ($ 3 per la costruzione e $ 4 per l’hosting) con il piano economico e $ 14 ($ 7 per la costruzione e $ 7 per l’hosting) con il piano premium al mese. Ad esempio, puoi scegliere un piano di hosting condiviso con Bluehost o SiteGround per ottenere un buon affare.

In media devi spendere da $ 10 a $ 20 al mese in base al piano che scegli per un sito professionale a pagamento.

Sito Web gratuito o a pagamento: qual è il migliore?

Sito Web gratuito o a pagamento: qual è il migliore?

Possedere un sito è sufficiente?

Beh, non basta creare un sito che sia gratuito oa pagamento, al giorno d’oggi un sito web deve fare davvero bene le seguenti cose per sopravvivere nel web:

  • Ottieni traffico più qualificato da un contenuto di qualità.
  • Conversione del traffico in vendite redditizie o entrate pubblicitarie.
  • Costruisci il tuo marchio sfruttando i social media.
  • Ottimizzato per i motori di ricerca e supera la concorrenza.

Il 90% dei siti Web è stato appena creato e scompare sul Web nel corso del tempo. Costruisci il tuo sito ed entra a far parte del restante 10% di siti vincenti.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More