TechBlogSD - Tutto per WordPress e sviluppo WEB
Istruzioni WEB e WordPress, notizie, recensioni di temi e plugin

Struttura del database di WordPress

4

WordPress per impostazione predefinita creerà alcune tabelle principali nel database durante l’installazione. Queste tabelle sono sufficienti per il corretto funzionamento di WordPress. Tuttavia, i plugin aggiungeranno tabelle aggiuntive per migliorare le funzioni. Ad esempio, il plug-in WooCommerce aggiungerà più di 25 tabelle nel database. Sfortunatamente, la maggior parte dei plug-in, incluso WooCommerce, non eliminerà le tabelle del database durante l’eliminazione del plug-in. Ciò può creare confusione quando si esamina il database sulla tabella principale e sulle tabelle create dai plugin. Ecco i dettagli della struttura del database di WordPress che spiegano la funzione di ciascuna tabella principale.

Struttura del database di WordPress

Il database di WordPress avrà le seguenti 12 tabelle come parte dell’installazione predefinita:

Tavolo Scopo Sezione del pannello di amministrazione
wp_posts Memorizza il contenuto Articoli/Pagine > Aggiungi nuovo
wp_postmeta Memorizza i metadati dei post Articoli/Pagine > Aggiungi nuovo
wp_comments Conserva i commenti degli utenti Commenti
wp_commentmeta Conserva i metadati dei commenti Commenti
wp_terms Memorizza categorie e tag Post > Categorie
Post > Tag
wp_termmeta Metadati per categorie e tag Post > Categorie
Post > Tag
wp_term_relationships Rapporto a termine con i post Post > Categorie
Post > Tag
wp_term_taxonomy Ulteriori dettagli per la tabella dei termini
wp_users  Dettagli utente Utenti > Aggiungi nuovo
wp_usermeta  Metadati utente Utenti > Aggiungi nuovo
wp_links  Dettagli del collegamento Non usato
wp_options Impostazioni del sito Sezione Impostazioni

L’elenco di tabelle sopra è per l’installazione a sito singolo e per più siti avrai tabelle aggiuntive come wp_blogs, wp_blogmeta, wp_sites, wp_sitemeta, wp_blog_versions, wp_registration_log e wp_signups. In questo articolo, ci concentreremo solo sull’installazione del singolo sito.

Qualsiasi altra tabella nel tuo database viene creata dai plugin. Ricorda, WordPress utilizza "wp " per il prefisso della tabella per impostazione predefinita. Tuttavia, potresti trovare un prefisso diverso in base a quello utilizzato durante l’installazione. Softaculous e altri programmi di installazione di WordPress su clic creeranno automaticamente un prefisso diverso durante l’installazione di WordPress tramite il tuo account di hosting. Come puoi vedere, l’esempio seguente sulla nostra installazione demo ha "wpeg " come prefisso della tabella.

Struttura del database di WordPress

Tabelle del database di WordPress

Il team di Core WordPress ha una bella immagine per spiegare la struttura del database di WordPress. Spiega chiaramente la struttura e i campi utilizzati da ciascuna tabella.

Struttura del database di WordPress

Struttura del database di WordPress

Spiegazione delle tabelle di WordPress

Iniziamo spiegando le tabelle in base all’aspetto frontend di una pagina WordPress. Di seguito è riportata una pagina di esempio di questo sito con testo, immagine, collegamento e commento. La tabella corrispondente è menzionata da dove puoi trovare i dati nel backend.

Struttura del database di WordPress

Articolo con tabelle WordPress rilevanti

Inoltre, puoi trovare i dati di ogni tabella nelle sezioni corrispondenti del pannello di amministrazione di WordPress come menzionato nella tabella sopra.

Tabella dei post: wp_posts

Molte persone fraintendono il significato della tabella dei post che memorizza solo i post. WordPress memorizza tutti i tuoi contenuti di testo nella tabella wp_posts indipendentemente dai tipi di post. Significa che puoi trovare tutti i tuoi contenuti nelle tabelle wp_posts per post, pagine e qualsiasi altro tipo di post personalizzato. Inoltre, nella stessa tabella puoi trovare anche allegati, revisioni e salvataggio automatico.

Post Meta: wp_postmeta

Il miglior esempio di spiegazione del meta post è con il plugin Yoast SEO. Quando si utilizza il plug-in, è possibile visualizzare la meta box per l’aggiunta di titolo SEO, meta descrizione, ecc. per ogni post. WordPress memorizzerà tutti questi dati associati ai post nella tabella wp_postmeta.

Struttura del database di WordPress

Struttura della tabella Post Meta

Questa è una delle installazioni in rapida crescita di molte WordPress a causa dell’uso improprio dei plugin. Dai un’occhiata al nostro articolo su come pulire la tabella postmeta in WordPress.

Commenti: wp_comments

Se hai abilitato i commenti in WordPress, vedrai un’opzione per lasciare il commento sotto ogni post o pagina. WordPress memorizzerà tutti i commenti degli utenti nella tabella "wp_comments".

La tabella dei commenti è anche una delle più in rapida crescita in molte installazioni di WordPress a causa dei commenti spam. Dovresti usare Akismet, captcha o qualsiasi altro modo per moderare i commenti per evitare che la tabella contenga commenti spazzatura.

Commenti Meta: wp_commentmeta

Simile al post meta, WordPress memorizzerà tutti i commenti meta nella tabella wp_commentmeta.

Termini: wp_terms

La tabella dei termini memorizza le categorie e i tag per i post.

Termine Meta: wp_termmeta

Tutti i metadati dei termini sono archiviati nella tabella wp_termmeta.

Tassonomia: wp_term_taxonomy

Estende i dettagli dei termini memorizzati nella tabella wp_terms.

Relazioni: wp_term_relationships

Questa tabella memorizza la relazione di categoria e tag con i post.

Utenti: wp_users

Puoi trovare tutti gli utenti registrati sul tuo sito in questa tabella. Ricorda, questa tabella non avrà i commentatori che lasciano commenti senza registrazione. Devi trovare i dettagli nella tabella wp_commentmeta.

Meta utente: wp_usermeta

I metadati relativi agli utenti sono memorizzati nella tabella wp_usermeta.

Link: wp_links

In precedenza WordPress aveva un’opzione per creare collegamenti come la creazione di nuovi post. Tuttavia, questo è stato successivamente rimosso e la tabella non è più utilizzata. Dovresti vedere questa tabella vuota a meno che lo sviluppatore di temi o plugin non la utilizzi.

Opzioni: wp_options

La tabella delle opzioni memorizza tutte le impostazioni a livello di sito come l’URL del sito, i plug-in attivi, il nome utente dell’amministratore, ecc. I plug-in e gli sviluppatori di temi utilizzano spesso la tabella delle opzioni per caricare le impostazioni. Se la tabella delle opzioni ti crea problemi, dai un’occhiata al nostro articolo su come pulire la tabella wp_options.

Fonte di registrazione: www.webnots.com
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More